Panasonic SC-ALL9 Recensione: wireless speaker ideale per Spotify e multi-room

Dal costruttore giapponese arriva un potente e versatile sistema audio progettato per la musica liquida: ecco l'SC-ALL9.

recensione Panasonic SC-ALL9 Recensione: wireless speaker ideale per Spotify e multi-room
Articolo a cura di

Con la serie ALL connected, Panasonic ha realizzato una vasta gamma di prodotti che consentono di ascoltare musica senza fili tramite Bluetooth o Wi-Fi, da qualsiasi sorgente musicale: TV, radio, streaming, CD, computer, app, smartphone e tablet. La serie ALL di Panasonic comprende soundbar, altoparlanti, sistemi di Home Cinema e Hi-Fi che possono essere impiegati anche in configurazioni Multi-Room per riprodurre la musica in ogni stanza della nostra abitazione, proveniente anche da Spotify. Lo scorso anno vi avevamo presentato la soundbar 3.1 SC-ALL70T ed il piccolo speaker SC-ALL2 e ora è venuto il momento di recensire lo speaker SC-ALL9; un sistema audio compatto e completo, installabile anche a parete. Scopriamo, quindi, tutte le caratteristiche di questo prodotto partendo dal suo design.


Panasonic SC-ALL9, forme curate adatte ad ogni ambiente

Panasonic SC-ALL9 si presenta con un design curato e moderno con dimensioni generose pari a 373 x 224 x 188 mm per un peso di 4 Kg. Realizzato in plastica e disponibile nella colorazione bianca o nera, questo speaker si caratterizza per un frontale totalmente coperto dal tessuto che protegge i diffusori interni, con due fasce di colore grigio. Speaker inclinato verso l'alto per una migliore diffusione sonora. Tutti i comandi, a sfioramento, sono stati inseriti in alto in un pannello realizzato con cura sempre in materiale plastico, mentre la zona subito dietro i tasti presenta una copertura che ricorda un rivestimento in pelle. In particolare sono disponibili sei pulsanti dedicati alle Internet radio preferite dall'utente, i pulsanti per volume e alimentazione ed il comando per la gestione della connessione wireless. Infine non dimentichiamo i pulsanti per la selezione dell'ingresso analogico e del Bluetooth e tre LED che indicano le varie funzionalità attive del sistema. Passando al retro troviamo sempre una costruzione in plastica, ma di qualità inferiore, con il condotto bass-reflex del subwoofer, l'ingresso per l'alimentazione, una porta Ethernet ed uno spinotto da 3,5 mm per la connessione di una sorgente analogica. Infine la confezione che include i supporti per l'aggancio a parete dell'SC-ALL9, assente invece un telecomando.

Installazione e caratteristiche tecniche

Installare l'SC-ALL9 è davvero semplice; una volta collegato alla presa di alimentazione basterà scaricare su uno smartphone o tablet con Android o iOS l'app dedicata Panasonic Music Streaming. Applicativo che in pochi e semplici passaggi collegherà lo speaker alla nostra rete wireless. In alternativa è comunque disponibile una procedura tramite browser, WPS o si può anche utilizzare un cavo LAN per collegare l'unità al nostro router. Passiamo ora alle caratteristiche audio di questo sistema chiuso dotato di 2 altoparlanti a 2 vie con due woofer a cono in bamboo da 8 cm e due tweeter a semi-cupola da 2,5 cm; sistema 2.1 dotato di subwoofer integrato in mica a bassissimo indice di distorsione, da 12 cm con condotto bass-reflex al posteriore. Per quanto riguarda l'amplificazione (LincsD-Amp di terza generazione di Panasonic), la potenza dei canali anteriori è complessivamente di 40 W (20 W per canale, 1 kHz, 8 ohm, 10% THD), mentre il sub eroga 40 W (100 Hz, 4 ohm, 10% THD); non manca infine la tecnologia XBS Master per bassi più profondi. L'SC-ALL9 è in grado di riprodurre tramite la piattaforma AllPlay brani nei formati MP3, AAC, FLAC (fino a 192 kHz/24 bit), ALAC (fino a 192 kHz/24 bit), WAV (fino a 192 kHz/24 bit). Per quanto riguarda la connettività wireless troviamo il Wi-Fi a/b/g/n a doppio canale ed il Bluetooth 3.0, assente il codec aptX. Terminiamo ricordando che l'SC-ALL9 può essere acquistato ad un prezzo di listino di 349,99 euro.

App Panasonic e prestazioni audio

Cuore dell' SC-ALL09 è la versatile piattaforma AllPlay di Qualcomm e l'app Panasonic Music Streaming, disponibile per device iOS e Android. Applicativo che consente di attivare lo speaker e di accedere a varie sorgenti integrandosi con l'app di Spotify (è necessario un abbonamento Premium con il supporto del servizio Connect), Napster e le numerosissime stazioni radio di TuneIn (tramite l'App AllPlay Radio). È possibile, inoltre, ascoltare la propria musica preferita memorizzata su uno smartphone, tablet o su un server DLNA. Per quanto riguarda il multi-room, tramite l'app Panasonic Music Streaming è possibile configurare e accedere a tutti gli altoparlanti della serie ALL presenti in casa. Ad esempio, con questo software si può eseguire simultaneamente lo stesso brano su tutti gli speaker dislocati nella nostra abitazione o riprodurre una diversa sorgente in ogni stanza. Infine ricordiamo che è possibile utilizzare questa app anche per inviare l'audio di una sorgente esterna riprodotta dallo speaker (Aux, Internet Radio e Bluetooth) verso altri diffusori AllPlay installati nella nostra abitazione.

Buono ma non ottimo il giudizio sull'App dedicata di Panasonic, che ha faticato più di una volta a riconoscere lo speaker. App inoltre con un'interfaccia ormai datata, ancora in lingua inglese. Presente un semplice equalizzatore, assenti invece altre opzioni per il miglioramento della qualità audio. Passando alla valutazione del multi-room, abbiamo testato questo speaker in abbinamento ad altri tre prodotti della serie ALL che vi presenteremo nelle prossime settimane. La configurazione dei vari speaker viene eseguita automaticamente dall'app con la gestione di sorgenti e diffusori che si è rivelata abbastanza intuitiva. Il software di Panasonic consente inoltre di collegare insieme due prodotti della serie ALL per configurazioni stereo. Terminiamo con le prestazioni di questo prodotto; in generale, l'SC-ALL9 riesce a produrre un audio dettagliato, di buona qualità, dall'elevata potenza e con un ampio fronte sonoro; discreta la separazione dei canali nonostante le dimensioni del prodotto. L'SC-ALL9 è adatto anche a lunghe sessione di ascolto e ad ogni genere musicale. Segnaliamo però un Sub un po' troppo invadente che tende a coprire le altre frequenze, con medi che in alcuni casi risultano piatti e poco corposi e alti che faticano ad emergere. Concludiamo con gli aspetti che meno ci hanno convinto ricordando la costruzione in plastica, l'assenza di aptX e AirPlay, di un ingresso digitale e del telecomando.

Panasonic SC-ALL9 Da Panasonic arriva un raffinato sistema audio, potente e versatile pensato in particolare per la musica liquida. L’SC-ALL09 si integra perfettamente con Spotify e all’interno di configurazioni multi-room. Non manca inoltre la possibilità di installarlo a parete ed il supporto alle numerosissime Internet radio presenti sul web. Un prodotto dalle buone prestazioni audio, realizzato però interamente in plastica. Da segnalare infine l’assenza del codec aptX, di un ingresso digitale e del telecomando.

7.9