Polaroid Insta Share Printer: un originale modulo per la stampa delle foto

Ecco un piccolo accessorio che consente di trasformare uno smartphone della serie Moto Z in una vera Polaroid.

recensione Polaroid Insta Share Printer: un originale modulo per la stampa delle foto
Articolo a cura di

Motorola è ormai l'unica grande azienda concentrata nello sviluppo della tecnologia modulare per smartphone. L'azienda ha infatti rinnovato la sua gamma di device espandibili con il lancio di Moto Z2 Play e Moto Z2 Force, smartphone da noi testati qualche tempo fa.
Inoltre Motorola prosegue lo sviluppo di varie tipologie di Moto Mods, moduli che consentono di aggiungere ai device della serie Moto Z funzioni davvero interessanti. Ricordiamo ad esempio l'Insta-Share Projector, la seconda generazione del JBL Soundboost speaker e il Moto Gamepad che consente di trasformare un Moto Z in una console portatile.
Oggi ci occupiamo del nuovo Moto Mod Polaroid Insta Share Printer, un piccolo accessorio da collegare sul retro dei Moto Z in grado di stampare rapidamente le foto scattate con la fotocamera dello smartphone. Scopriamo, quindi, tutte le caratteristiche di questo originale Moto Mod.

Design e caratteristiche

Moto Mod Polaroid Insta Share Printer si presenta con un'appariscente colorazione bianca, con la parte inferiore dallo spessore davvero elevato in grado di ospitare, all'interno di un apposito vano, 10 fogli con dimensione 2x3 pollici (50 x 76 mm, simile a una carta di credito). Sotto il foro per la fotocamera è presente la piccola fessura per l'uscita delle stampe, mentre sul lato inferiore sono stati inseriti i pin per il collegamento allo smartphone e la porta Usb Type-C per la ricarica della batteria integrata da 500 mAh, accompagnata da 4 LED per il monitoraggio della carica residua, comandati da un piccolo pulsante (quando il Moto Z è collegato alla rete elettrica vengono ricaricate entrambe le batterie). Ricordiamo inoltre il pulsante sul lato destro che consente l'avvio dell'app fotografica e lo scatto delle foto. Non dimentichiamo le dimensioni complessive pari a 153.6 x 73.8 x 20.4 mm per un peso di 188 grammi.
Passando alle caratteristiche tecniche, questo accessorio sfrutta la tecnologia ZINK, Zero-Ink, già impiegata da Polaroid. Un sistema che non utilizza cartucce d'inchiostro o laser, ma che impiega solamente il calore per sciogliere microscopici cristalli di colore inseriti all'interno dei particolari fogli Polaroid 2x3 Premium ZINK utilizzati da questa stampante.

App e installazione

L'installazione e la configurazione sono come da tradizione Motorola, semplici e immediati.
Moto Mod Polaroid Insta Share Printer sfrutta l'ottimo sistema di aggancio magnetico già visto sugli altri accessori modulari dell'azienda. Una volta collegato, il modulo verrà automaticamente riconosciuto dallo smartphone che vi proporrà di installare l'applicazione ufficiale Instant Share Printer. App, localizzata anche in italiano, che consente di stampare foto e immagini memorizzate sullo smartphone e sui social come Facebook, Instagram e Google Foto (questi ultimi due nelle nostre prove sono risultati non funzionanti all'interno dell'applicazione).
Software che consente ovviamente anche di effettuare nuovi scatti tramite l'app di Motorola con la possibilità di applicare vari filtri, adesivi, cornici, testo e modificare diversi parametri come saturazione, contrasto e luminosità. Il processo di stampa richiede una decina di secondi con la carta dotata anche di una superficie adesiva sul lato posteriore. Non manca infine il "pinch to zoom" per adattare la foto al formato della carta utilizzata dal device.

Esperienza d'uso e prezzo

Occupiamoci ora della qualità di stampa, a nostro giudizio solo sufficiente. Il risultato è infatti lontano dalle classiche stampe tradizionali con una bassa saturazione, colori poco uniformi e con un dettaglio non elevatissimo.
La portabilità e l'autonomia sono inoltre altri due aspetti che non ci hanno convinto del tutto. Moto Mod Polaroid Insta Share Printer ha uno spessore e un peso davvero importanti, con la batteria integrata in grado di stampare solo 20 foto prima di esaurirsi (non è possibile sfruttare la batteria dello smartphone).

Inoltre il modulo si scarica (lentamente, certo) anche quando viene semplicemente collegato al Moto Z, meglio quindi staccarlo quando non serve.
Segnaliamo inoltre un comportamento anomalo del device che più di una volta si è rifiutato di stampare, avvisando di una temperatura dell'ambiente troppo fredda, anche quando si trovava in una stanza a 19 gradi.
Infine il prezzo abbastanza elevato, se paragonato ad altri prodotti di Polaroid, pari a 149 euro; la confezione di 20 fogli ZINK costa invece 14,90 euro.
Non dimentichiamo la semplice confezione di cartone che include 10 fogli ZeroInk; assente invece un sacchetto per il trasporto.

Polaroid Insta Share Printer Dalla collaborazione tra Motorola e Polaroid arriva un Moto Mod davvero originale. Insta Share Printer è una piccola stampante da collegare sul retro dei Moto Z in grado di stampare rapidamente le foto scattate con lo smartphone. Un prodotto però che presenta vari difetti a partire dalla qualità di stampa appena sufficiente. Non dimentichiamo inoltre le dimensioni davvero generose, l'autonomia limitata e il prezzo abbastanza elevato.

6.9