Recensione Samsung Corby

Il Samsung Corby Shartphone è un terminale comodo ed affidabile, che si va a collocare nella fascia intermedia dell’offerta del produttore coreano.

Articolo a cura di

Il matrimonio tra i device mobile di Samsung e il sistema operativo Android sviluppato da Google sembra più stabile che mai e su quest'ultimo si basa la quasi totalità dell'offerta del produttore coreano.
Se l'ultima release, in parte personalizzata, viene utilizzata nei terminali di fascia alta e nei tablet, come il Galaxy Tab di cui dovremmo riuscire a proporvi una completa recensione nel prossimo futuro, l'ormai stabile release 2.1 di Android, denominata Eclair, viene sfruttata per i device di fascia media e bassa.
Il nome Corby individua una completa Gamma di prodotti nel panorama mobile di Samsung e il modello Smartphone individua quello più completo, per funzionalità e prestazioni, dedicato alla fascia consumer.
L'abbiamo messo alla prova per verificarne la bontà.

Design curvilineo

Al tatto e alla vista il Corby Smartphone trasmette subito un senso di solidità: le dimensioni sono contenute, soprattutto grazie allo schermo da 2,8 pollici, leggermente più piccolo rispetto a quanto offre la concorrenza attualmente, cosa che va a tutto vantaggio della trasportabilità ma non ne compromette affatto l'uso; inoltre la natura capacitiva del touch screen garantisce una risposta pronta all'interazione diretta con le dita.
La forma curva è decisamente originale e l'alternanza di colori della scocca, cromata la bordatura del touch screen e nero lucido il dorso rimovibile che nasconde batteria, ricorda solo in parte le versioni precedenti alla 4 di iPhone, standard estetico che era andato affermandosi lo scorso anno.
La cover posteriore si rimuove facilmente e nasconde una batteria da 1200 mA che garantisce un utilizzo medio di un paio di giorni, sfruttando saltuariamente connessione dati 3G e WiFi, prima di doverla ricaricare.
Sotto alla batteria stessa vi è l'alloggiamento per la SIM, da inserire a scorrimento, e lateralmente lo slot per una card micro SD in modo da poter espandere la memoria d'archiviazione disponibile.
Abbondante il numero di tasti disponibili sulla parte frontale: un selettore multiplo di forma quadrata ma con spigoli tondeggianti può essere utilizzato per navigare i menu in alternativa al touch screen, con un tasto di conferma posto al centro ed affiancato da pulsanti per tornare all'home screen, per arretrare di una pagina, per far apparire il menu di configurazione rapido e quello di ricerca. Ovviamente sono poi disponibili i tasti classici per avviare e terminare una chiamata.
Lateralmente è disponibile un selettore doppio per la regolazione del volume ed uno sportellino che va ad occultare la porta per l'uso della connessione USB, da sfruttare anche per il collegamento del carica batteria, ovviamente fornito in dotazione.

Buona affidabilità

Nell'uso generale come telefono il Samsung si è comportato decisamente bene: la stabilità del sistema operativo ha garantito un'affidabilità ottima per quanto riguarda le chiamate, con una ricezione costante e una discreta qualità audio.
Solo in situazioni particolarmente difficili la riproduzione vocale durante una chiamata è scesa sotto la soglia del comprensibile ma si è trattato di un caso eccezionale che avrebbe messo in difficoltà qualunque terminale disponibile sul mercato.
Per quanto riguarda la riproduzione musicale l'uso del player software è intuitivo e immediato ma la qualità di ascolto è pesantemente minata dalle cuffie stereo fornite in dotazione, sicuramente inadeguate e da sostituire con altre di fascia superiore: vanno benissimo per le chiamate, in quanto integrano un microfono con tasto per l'accettazione di una telefonata, ma non possono in alcun modo soddisfare in campo musicale.
L'esperienza generale nell'uso del terminale è altrettanto buona: come detto lo schermo è leggermente più piccolo della media ma la navigazione tramite touch screen è immediata e il feed back fornito da schermo e sistema operativo è ottimo.
Sfortunatamente il Corby Smartphone non supporta gesture a più dita quindi la maggior parte delle applicazioni che le utilizzano, come Google Maps e l'applicazione nativa per la gestione della fotocamera per quanto riguarda lo zoom, offrono selettori a video adeguati che ne vanno a sostituire le funzionalità.
La composizione di SMS ed email tramite il touch screen prevede numerose modalità di immissione del testo: tenendo il telefono in posizione verticale si potrà sfruttare la classica tastiera numerica che ad ogni pulsante associa un numero e tre o più lettere, da scegliere con la selezione multipla dello stesso tasto. In alternativa si può decidere di utilizzare gli ottimi algoritmi di riconoscimento del testo che permettono di scrivere semplicemente disegnando con il dito le lettere. Per passare invece ad una più tradizionale tastiera estesa QWERTY basta ruotare il telefono orizzontalmente. Ogni utente, anche in base alla necessità del momento, troverà quindi la modalità d'uso a lui più congeniale.

Fotocamera discreta

La fotocamera, il cui obiettivo è posto posteriormente nella parte alta del dorso del telefono, è da 2 MP ed offre uno zoom digitale 4X.
Il software d'uso è abbastanza immediato ed offre tutte le funzionalità di base come il bilanciamento della luminosità e l'autoscatto.
Dalla stessa schermata è possibile scattare fotografie o passare direttamente alla registrazione di video.
Entrambi vengono salvati sulla scheda micro SD inserita ed è sempre disponibile su schermo il contatore di foto e la massima durata di video registrabile in ogni momento in funzione dello spazio libero.
La qualità è nello standard dei sensori di questo tipo e, ovviamente, non è possibile fare miracoli, paragonando la fotocamera di un cellulare di questa fascia di prezzo ad una macchina fotografica stand alone.
Nella nostra galleria di immagini dedicate alla recensione è possibile visionare alcuni scatti ed un breve spezzone video in modo da farsi un'idea più specifica a riguardo.

Software espandibile

Il software a corredo del Corby Smartphone ha tutto ciò che un utente medio potrebbe desiderare: un client email che con poche e rapide configurazioni permette di accedere ai servizi email dei portali più conosciuti, un browser completo che garantisce una navigazione abbastanza rapida, con uno zoom automatico che risponde al doppio tocco sul touch screen, un calendario per gli appuntamenti un po' spartano ma indubbiamente comodo e un lettore multimediale ben organizzato anche per collezioni musicali discretamente ampie.
Ovviamente i servizi di Google sono completamente integrati e la sincronizzazione delle caselle email, dei calendari, la chat su GTalk e l'uso delle mappe sono a portata di dito sin dai primi minuti di utilizzo del terminale.
L'espandibilità è poi garantita dalla possibilità di accedere all'Android Market, store online in forte ascesa soprattutto negli ultimi mesi, durante i quali la diffusione del sistema operativo sviluppato da Google ha subito un'accelerazione bruciante.
Il marketplace di Android ha quindi iniziato a popolarsi di numerosissime applicazioni, le più scaricate delle quali sono sicuramente i frontend per i numerosi social network più gettonati, da Twitter a Facebook, così come stanno progressivamente aumentando le applicazioni ludiche, che solo pochi mesi fa sembravano quasi del tutto relegate ai dispositivi iOS di Apple.
Un gioco come il celebre Angry Birds è giocabilissimo sullo schermo del Corby Smartphone e sono ormai disponibili tantissimi titoli dedicati a chi vuol sfruttare il proprio telefono anche in chiave ludica.
Sfortunatamente il salvataggio delle applicazioni avviene sulla memoria integrata del terminale e non sulla scheda di espansione micro SD in quanto tale funzionalità è stata integrata sulla successiva versione di Android, la 2.2 Froyo.

Samsung Corby Smartphone Il Samsung Corby Shartphone è sicuramente un terminale comodo ed affidabile che si va a collocare nella fascia intermedia dell’offerta del produttore coreano. E’ un ottimo telefono per chi vuole affidarsi ad Android e alla sua espandibilità, grazie al Market in continua crescita, ad un prezzo molto abbordabile. Sicuramente nell’offerta di Samsung esistono device più completi ma a prezzi superiori e quindi il Corby ha come target naturale i ragazzi che vogliono sempre rimanere connessi, potendo accedere rapidamente ai vari social network più diffusi, avendo nel contempo un telefono veloce e performante.

Altri contenuti per Samsung Corby Smartphone