Trust Gaming GXT 488 Forze Recensione: cuffie da gaming PS4 sotto i 40 euro

Le Gaming GXT 488 Forze di Trust sono delle cuffie per PlayStation 4 pensate per chi non ha un budget elevato.

Trust Gaming GXT 488 Forze Recensione: cuffie da gaming PS4 sotto i 40 euro
Articolo a cura di

Il mercato delle cuffie da gaming per console è molto vasto e può essere difficile trovare un buon prodotto a un prezzo ridotto. Spesso su queste pagine abbiamo trattato cuffie per giocatori di fascia alta, ma in realtà ci sono molte persone a cui basta semplicemente un headset con una resa discreta e un microfono in grado di far sentire la propria voce ai compagni di squadra, nonché comodo quando indossato.
Per accontentare questa tipologia di utenti, Trust ha recentemente lanciato le cuffie Gaming GXT 488 Forze, che vengono vendute a un prezzo inferiore ai 40 euro su Amazon Italia e sono dotate di licenza ufficiale Playstation. Abbiamo avuto modo di testarle a dovere: ve le raccontiamo in questa recensione.

Design, pack di vendita e connettività

La confezione di vendita comprende, oltre chiaramente all'headset, un adesivo e manualistica varia. Estraendo le cuffie, il primo aspetto che si nota è il logo PlayStation presente in bella vista sia sul padiglione destro che su quello sinistro. Poco più sopra c'è anche il logo GXT e un inserto color argento, sempre da entrambe le parti. Trattandosi di un headset da gaming, le linee sono "taglienti" e aggressive, anche se abbiamo visto delle cuffie decisamente più appariscenti.
La colorazione che abbiamo avuto modo di provare è quella Nera, che fornisce un look più "classico" rispetto a quelle Blu e Grigia che sono comunque in vendita. Tra l'altro, queste ultime due colorazioni dispongono anche di un design camouflage.

Il materiale principale è la plastica, quindi la solidità costruttiva è esattamente quella che ci si aspetta da un prodotto low cost di questo tipo. In ogni caso, l'archetto e i padiglioni over-ear sono ben imbottiti e la parte superiore è "estendibile" a partire dall'inserto color argento. Le Trust Gaming GXT 488 Forze sono cablate ed escono con un jack audio da 3,5 mm. Il cavo è lungo 1,2 metri, quindi non c'è alcun tipo di problema nell'inserirlo nell'apposito foro presente sul controller della PlayStation 4.
Dal padiglione sinistro parte il microfono regolabile, che dispone anche di un filtro antipop (che fa da protezione per l'effetto sgradevole che si viene a creare quando si pronunciano le consonanti "B" e "P").

Lungo il cavo in nylon intrecciato troviamo anche dei controlli in-line, più precisamente una rotella per alzare/abbassare il volume e uno switch per attivare o disattivare rapidamente il microfono. Forse non è esattamente il metodo più comodo per svolgere queste azioni, ma dopo un po' ci siamo abituati. Le Trust Gaming GXT 488 Forze pesano 339 grammi e hanno dimensioni pari a 202 x 192 x 94 mm: valori nella media che abbiamo visto anche su molti altri headset di questo tipo e non si fanno mai sentire troppo durante l'utilizzo.
Tirando le somme, il design delle cuffie è molto classico, ma ha dei plus non indifferenti per questa fascia di prezzo, come il microfono regolabile con filtro antipop e i controlli in-line, nonché il logo PlayStation posto su entrambi i padiglioni. Possono sembrare aspetti di poco conto, ma in realtà sono proprio questi "dettagli" a fare la differenza tra un buon prodotto low cost e uno dei tanti discreti presenti sul mercato.

Qualità audio ed esperienza d'uso

Le Trust Gaming GXT 488 Forze dispongono di driver da 50mm, con una frequenza tra i 20 e i 20.000 Hz. Trattandosi di cuffie da gaming, l'headset è incentrato sui bassi, che sono abbondanti. A volte, essi diventano un po' troppo "pesanti", ma dobbiamo dire che in generale la qualità audio è discreta, soprattutto considerando la fascia di prezzo. Le frequenze medie e quelle alte vengono un po' messe in secondo piano, ma è normale in questi casi, dato che l'obiettivo è quello di riuscire a sentire al meglio i passi e gli spari dei nemici.

Aspetti di fondamentale importanza in Battle Royale come Call of Duty: Warzone, gioco con cui abbiamo testato principalmente l'headset. Siamo lontani dalla qualità delle cuffie di fascia medio/alta e scordatevi tecnologie avanzate per migliorare il suono, ma per il prezzo a cui vengono offerte queste Trust Gaming GXT 488 Forze va più che bene così.

Parlando del microfono omnidirezionale, la frequenza in questo caso è di 50 - 10.000 Hz. Lo abbiamo utilizzato con la classica modalità Party di PS4 e gli altri giocatori hanno sempre sentito benela nostra voce. Tra l'altro, è molto comodo da regolare e si può disattivare al volo tramite comandi in-line.
Iniziare a utilizzare le cuffie è molto semplice, visto che è tutto plug and play: si connettono le cuffie tramite cavo jack al pad, si avvia un party, si fa qualche test per il volume (attraverso le impostazioni del party e la rotella in-line) e il gioco è fatto.

In ogni caso, stiamo parlando di un headset PS4, che volendo può essere anche collegato, ad esempio, allo smartphone tramite cavo jack, nonostante le Trust Gaming GXT 488 Forze non siano pensate per ascoltare musica. Tuttavia, se non siete degli utenti esigenti nemmeno da quel punto di vista, le cuffie funzionano anche in quel contesto.

Trust Gaming GXT 488 Forze Le Trust Gaming GXT 488 Forze fanno esattamente quello che devono fare. Sono delle cuffie cablate economiche vendute a meno di 40 euro, che strizzano l'occhio a quella nutrita fascia di videogiocatori casual che vogliono semplicemente un headset che funzioni senza troppi problemi su PlayStation 4. La licenza ufficiale Sony, la discreta qualità audio (incentrata sui bassi), la semplicità in termini di configurazione e il microfono regolabile con filtro antipop rendono queste cuffie molto interessanti per chi vuole spendere poco. Non è esattamente l'headset più solido del mercato e le funzionalità sono quelle di base, ma se volete puntare alla fascia economica, o regalare delle cuffie che non costino troppo ai vostri figli, adesso sapete dove rivolgere lo sguardo.

8