iOS 12, watchOS 5, le rimodulazioni di TIM e Musk: le news tech della settimana

Settimana molto movimentata per Apple, che ha lanciato la nuova generazione di software e la nuova gamma di iPhone, ma non sono mancate le novità.

rubrica iOS 12, watchOS 5, le rimodulazioni di TIM e Musk: le news tech della settimana
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Settimana di debutto per iOS 12, watchOS 5 ma soprattutto per i nuovi iPhone XS ed iPhone XS Max, ormai nelle mani di migliaia di utenti dopo code interminabili davanti agli Apple Store. E se Apple è stata tra le protagoniste assolute del mercato per questa settimana, non sono mancate le novità di contorno. Elon Musk ha finalmente svelato l'identità del primo turista spaziale che salirà a bordo del BFR per fare un viaggio intorno alla Luna, il tutto mentre TIM ha annunciato una pesante serie di rimodulazioni per le reti fisse.

Torna in azione Anonymous

Dopo qualche mese di calma apparente, nel fine settimana scorso è tornato in azione Anonymous Italia. Il gruppo di hacktivisti legati al gruppo LuizSecITA ha rivendicato attraverso l'account ufficiale Twitter un attacco sferrato all'Ufficio Nazionale degli Ufficiali in Congedo, il cui sito web è stato preso d'assalto.
Durante l'attacco il gruppo di hacker è riuscito ad acquisire i dati di decine di militari, compresi i dati personali, per poi pubblicarli in rete.
Le motivazioni sono spiegate in uno stralcio di lettera, in cui il gruppo ha fatto sapere che "nonostante la continua crisi economica e lavorativa, e l'evidente difficoltà in cui versa il nostro paese, i budget per la Difesa continuano ad essere aumentati. Il budget del Ministero della Difesa sale nel 2018 a € 21 miliardi (1,2% PIL), +3% in un anno, +1% nell'ultima legislatura, +18% nelle ultime tre legislature) quando tutti siamo a conoscenza del fatto che ci sono problemi più gravi, che non possono essere risolti con le armi".

La settimana di iOS 12 e watchOS 5

E' stata soprattutto la settimana di iOS 12 e watchOS 5: i due sistemi operativi sono finalmente disponibili per il download dallo scorso martedì a livello mondiale.
iOS 12 in particolare sembra aver riscosso un riscontro importante da parte degli utenti, che hanno promosso quanto fatto dalla compagnia di Cupertino in termini di ottimizzazione dei sistemi più datati, su cui sono state registrati miglioramenti delle performance . Tra le principali novità figurano l'aggiunta degli Shortcuts per Siri, la nuova modalità Non Disturbare e Screen Time, che consente di impostare dei limiti d'utilizzo per le varie applicazioni.
watchOS 5 anche riprende la stessa filosofia di iOS 12: segnalati anche in questo caso miglioramenti alle performance degli indossabili, ma la novità più apprezzata è sicuramente l'applicazione Walkie-Talkie, che permette di parlare con gli amici attraverso brevi registrazioni audio. Inserite anche nuove Watch Faces, le notifiche di gruppo (altra novità presente anche in iOS 12) e la possibilità di attivare Siri semplicemente alzando il polso.

Elon Musk ed il turismo spaziale

Dopo aver svelato la navicella che darà il via al mercato del turismo spaziale, Elon Musk ha annunciato l'identità del primo passeggero.
Nel corso di un webcast trasmesso in diretta su YouTube, l'amministratore delegato di SpaceX e Tesla ha svelato l'arcano: a fare un giro intorno alla luna sarà il miliardario giapponese Yusaku Maezawa. Il via della missione è previsto per il 2024, due anni dopo il primo test senza equipaggio e cinque anni dopo i primi test di terra. A bordo della navicella saranno presenti altre persone scelte tra artisti e musicisti, ma il BFR può contenere fino a cento persone. Trattandosi del primo volo però si è preferito tenere scarico il velivolo.
Ovviamente esaltato dall'idea di vedere da vicino la Luna, Maezawa ha affermato che "sin da quando ero ragazzino, ho amato la Luna. Mentre la guardavo viaggiavo con la mia immaginazione: è sempre li ed ha continuamente ispirato l'umanità. E' per questo che non potevo lasciarmi sfuggire la possibilità di guardarla da vicino". Qualche giorno dopo Musk ha anche annunciato che SpaceX trasmetterà la missione lunare in realtà virtuale utilizzando il sistema satellitare Starlink che dovrebbe dare supporto nella trasmissione.
Tralasciando l'aspetto del turismo spaziale, è stata una settimana difficile per Elon Musk, che ha ricevuto una denuncia per diffamazione da parte del sub inglese che aveva accusato di pedofilia a seguito del salvataggio dei ragazzi nella grotta thailandese.
Altra bega potrebbe arrivare dal Dipartimento di Giustizia americano, che a quanto pare avrebbe deciso di aprire un' indagine penale a seguito delle dichiarazioni rilasciate lo scorso mese e riguardante il ritiro dalla borsa di Tesla.

TIM rimodula le linee fisse

Settimana di rimodulazioni per i clienti di rete fissa TIM. Dal prossimo 1 Novembre aumenta il costo di alcune promozioni.
Come scoperto da alcuni nostri colleghi, però, gli aumenti non sono fissi e variano a seconda delle promozioni. Per Internet Senza Limiti sono previsti aumenti tra 0,81 e 1,58 Euro, mentre per la TIM Smart il rincaro fisso sarà di 1,90 Euro. Coloro che hanno sottoscritto la vecchia TIM Smart saranno costretti a pagare tra 0,27 ed 1,49 Euro in più. Tutto Voce invece aumenta di 1,24 Euro.
Discorso diverso per chi ha attivato la promozione Alice Casa Power e Plus, per cui è prevista una diminuzione tra 4,16 e 2,52 Euro.
TIM giustifica la rimodulazione dicendo che la decisione è stata presa per "armonizzare i prezzi delle offerte al fine di garantire sempre migliori livelli di qualità dei servizi". Come sempre è possibile effettuare il recesso gratuito fino al 31 Ottobre, senza pagare alcuna penale.

Tim Cook difende i prezzi degli iPhone XS

Intervistato da Good Morning America, l'amministratore delegato di Apple, Tim Cook, ha parlato dei nuovi iPhone e dei prezzi.
In uno stralcio di discorso che vi proponiamo in questo articolo e che trovate per intero nella news linciata poco sopra, il CEO ha affermato che almeno negli USA un iPhone XS costa un Dollaro al giorno, in quanto i provider propongono offerte mensili da 30 Dollari. Un prezzo che secondo Cook giustifica a pieno le potenzialità di iPhone, che ha "sostituito la macchina fotografia e la videocamera. E' il sostituto del lettore musicale, del lettore video e di altri dispositivi. Quindi si tratta di un prodotto davvero importante, e siamo stati in grado di scoprire che le persone vogliono avere un prodotto più innovativo possibile, ma chiaramente non è economico da realizzare".