Rubrica TechnoloGeek - Vol 11

Il meglio della settimana tecnologica, su Everyeye

rubrica TechnoloGeek - Vol 11
Articolo a cura di

TechnoloGeek: come districarsi in mezzo a tutte le novità, le news i prodotti che giornalmente appaiono su internet e nei negozi? Everyeye vi viene in aiuto con questa nuova rubrica settimanale in cui raccoglieremo per voi tutto lo scibile tech oriented apparso in Rete (ma anche nel mediaworld sotto casa) negli ultimi sette giorni.

Per tutte le immagini ringraziamo Gizmodo ed Engadget.

Arrivano sul mercato i primi proiettori 3D

Dopo i televisori e i videogame, la battaglia per il 3D da salotto arriva anche sui proiettori con Mitsubishi ed Epson in procinto di lanciare la loro next gen. L'azienda giapponese propone due prodotti, l'HC 4000 (prezzo stimato 1400 €), con un engine full hd 1080p da 1300 Lumen, con il supporto (opzionale) per un'ulteriore lente anamorfica per i film in formato 2:35:1. Il secondo modello, denominato Diamond 3D non ha ancora un prezzo definito, ma il suo engine Sony SXRD, la funzione di setup automatico, due porte HDMI 1.2 e la possibilità di controllarlo in remoto, fanno pensare a un prezzo che supererà quasi sicuramente i duemila euro.


Epson dal canto suo si lancia sulla fascia alta del mercato, con il EH-R4000 (costerà meno di 6000 euro, un prezzo interessante), equipaggiato con la nuova tecnologia Ultrablack da 3LCD, diventando il primo proiettore in assoluto a raggiungere un contrasto da un milione a uno.

Windows Phone 7 permetterà il thetering, ma saranno le compagnie telefoniche a decidere se rendere l'opzione attiva.

La storia si ripete, come Apple e Google prima di lei, Microsoft cede agli operatori telefonici, disabilitando di default il thetering sui nuovi smartphone basati su Win 7. Se la notizia non piacerà molto agli utenti, dal punto di vista aziendale, purtroppo, la logica è piuttosto chiara: i carrier non vogliono attiva una funzione che tende a ingolfare il network 3G (e, soprattutto, gli impedisce di vendere chiavette e connessioni alternative), dall'altro lato, i produttori hanno bisogno che quante più compagnie telefoniche possibile supportino i loro terminali, per cui era ovvio attendersi un compromesso di qualche tipo. Vedremo se tramite "mezzi alternativi" si potrà aggirare questa limitazione, per ora rimaniamo in attesa.

Arriva la prima tastiera completamente customizzabile.

Avete impostato talmente tante macro su Starcraft 2 da non ricordarvi più tutte le combinazioni? SteelSeries vi viene in aiuto con la prima tastiera dotata di un set di tasti totalmente intercambiabile. Per soli 90 euro potrete sostituire al volo la classica, blanda, configurazione da ufficio, con un keypattern da veri giocatori pro. I produttori promettono varie cover con una vita stimata da oltre 15 milioni di pressioni dei tasti l'una e la possibilità di salvare le macro direttamente nella tastiera, senza l'ausilio di programmi esterni.


Un Galaxy Tablet da 10 Pollici in arrivo entro il 2011?

Durante la presentazione del nuovo tablet di casa Samsung in Irlanda, Gary Twohing, general manager locale della compagnia, si è lasciato sfuggire qualche ghiotta anticipazione riguardo i prodotti del prossimo anno. Sicuramente il nuovo Tablet includerà l'ottava versione dell'engine JavaScript già presente in Froyo e, molto probabilmente monterà una versione di Android 3.x ottimizzata per schermi ampi. Secondo la stampa americana il motivo dell'uscita rimandata al prossimo anno sarebbe proprio questa: Samsung sta aspettando che esca un OS pensato appositamente per i Tablet, senza dover adattare quello che usa già sui cellulari.