CES2018

Acer Nitro 5 2018: processore Ryzen e GPU RX560 per il nuovo notebook da gaming

Acer rinnova il Nitro 5 introducendo un nuovo hardware tutto marcato AMD, che fornirà processore e scheda video al laptop.

speciale Acer Nitro 5 2018: processore Ryzen e GPU RX560 per il nuovo notebook da gaming
Articolo a cura di
Alessio Ferraiuolo Alessio Ferraiuolo è cresciuto a pane, cinema e videogame. Scopre in giovane età la sua passione per la tecnologia, che lo porta a divorare tutto quello che il mercato ha da offrire, dall’hardware per PC agli smartphone, senza mai sentirsi sazio. Nel tempo libero adora suonare la chitarra, andare in palestra e guardare tonnellate di film e serie TV. Lo trovate su Google+ e su Facebook.

Il 2017 è stato un anno fondamentale per AMD. Sono arrivate nuove architetture sia nel campo delle CPU che delle GPU, tutte accolte positivamente. Nota stonata è però rappresentata dal segmento notebook, dove nonostante siano disponibili tecnologie pronte all'uso, di processori Ryzen e di GPU Radeon se ne sono visti davvero pochi. Quest'anno però si apre con l'annuncio della nuova gamma Nitro 5 di Acer, che ha deciso di cambiare rotta rispetto al passato. Nel 2018 saranno le tecnologie AMD ad equipaggiare questo importante laptop, importante perché piazzato in una fascia di prezzo molto interessante per il pubblico, che potrà puntare a un notebook potente e indirizzato al gaming, ma non solo, dotato di un buon rapporto qualità-prezzo.

Ryzen alla riscossa

Il nuovo Nitro 5 non rivoluziona il design visto nel modello dello scorso anno, ma lo aggiorna con una differente texture sul coperchio esterno. Abbiamo quindi linee sempre tagliate ma una superficie simil fibra di carbonio al posto di quella in metallo spazzolato vista nel 2017, ottenuta grazie a un processo di lavorazione laser.
Design a parte, maggiore interesse desta l'hardware di questo portatile, che potrebbe regalare molte soddisfazioni ai futuri acquirenti. Già lo scorso anno Acer aveva tentato la via dei processori AMD con il Nitro 5, visto che aveva lanciato una versione dotata di APU Bristol Ridge FX-9830P, che tuttavia non riusciva a competere a livello di prestazioni con le più potenti CPU di Intel. Nel modello 2018 però le cose sono decisamente diverse, visto che a disposizione degli utenti ci saranno processori Ryzen e GPU Radeon RX560, un bel passo in avanti rispetto al passato. Purtroppo non è ancora stata diffusa la lista completa delle CPU disponibili su questo modello, ma possiamo ipotizzare l'utilizzo di processori fino al Ryzen 1700. Se così fosse i futuri acquirenti potrebbero pensare a questo modello non solo per il gaming ma anche per utilizzi differenti, visto che gli 8 Core di questa CPU non si trovano facilmente sui laptop. Stessa cosa per quanto riguarda il possibile utilizzo di un Ryzen 1600, che fornirebbe comunque 6 Core e prestazioni di classe desktop. Insomma, Ryzen su notebook è più che una semplice alternativa a Intel e potrebbe dare un vantaggio non da poco in determinati contesti d'uso.

Lato GPU invece tutte le varianti faranno affidamento su una Radeon RX560, un buon compromesso tra prestazioni e costi. A completare la configurazione troviamo poi RAM fino a 32 GB, memoria interna fino a 512 (SSD), display da 15.6" Full HD e tutte le connessioni presenti sui moderni laptop, dalla USB Type C 3.1 all'uscita HDMI 2.0. Curato, almeno sulla carta, anche il comparto audio, grazie a una coppia di speaker con tecnologia Dolby Audio Premium.
Questi sono i primi dettagli emersi sul nuovo laptop di Acer, che dovrebbe arrivare in Europa a partire da aprile a un prezzo di 1099€.