Acer Predator Helios 700 e Helios 300: caratteristiche e prezzi

Siamo stati a New York per seguire la conferenza Acer, dove sono stati presentati anche i notebook da gaming Predator Helios 700 e Helios 300.

speciale Acer Predator Helios 700 e Helios 300: caratteristiche e prezzi
Articolo a cura di

Acer è una delle aziende più attive nel mercato dei notebook da gaming e, come ormai avviene da diversi anni, la società taiwanese ha deciso di sfruttare l'attenzione mediatica dell'evento next@acer di New York per annunciare i nuovi arrivati della gamma Predator Helios. Stiamo parlando di Helios 700 e del rinnovato Helios 300, due notebook che implementano delle caratteristiche piuttosto interessanti e cercano di migliorare soprattutto le prestazioni termiche, che sono ancora un problema soprattutto per le configurazioni più spinte. Noi ovviamente eravamo presenti all'evento e possiamo quindi fornirvi tutti i dettagli e le foto del caso.

Acer Predator Helios 700

Il top di gamma della nuova famiglia di notebook da gaming della società taiwanese è il Predator Helios 700. Si tratta infatti di un dispositivo di fascia alta che include una tastiera HyperDrift con un particolare meccanismo di scorrimento in grado di aumentare il flusso d'aria che attraversa la parte superiore della base. Per quanto riguarda le altre specifiche, sotto la scocca troviamo un processore Intel Core i9 di nona generazione, affiancato da fino a 64GB di RAM DDR4 e da una GPU NVIDIA GeForce GTX 2080 o 2070. Insomma, una configurazione che non ha nessun problema a far girare qualsiasi tipo di titolo presente sul mercato e che non ha paura nemmeno del Ray Tracing.
Piuttosto interessante anche il comparto connettività, dove troviamo il supporto alla tecnologia Killer DoubleShot Pro con Killer Wi-Fi 6, per una latenza ridotta all'osso (chiaramente con una buona connessione a Internet).

Lo schermo è un IPS da 17 pollici con risoluzione Full HD, tempi di risposta di 3 ms e pieno supporto alla tecnologia NVIDIA G-Sync. Non mancano ovviamente cinque speaker e un subwoofer integrati, in modo da rendere coinvolgente a 360 gradi l'esperienza di gioco. Acer Predator Helios 700 arriverà sul mercato nel prossimo mese di luglio equipaggiato processori Intel i9 a un prezzo di partenza di 2999 euro.

Acer Predator Helios 300

Parlando invece della fascia media del mercato, ritorna il Predator Helios 300, ovviamente rinnovato per l'occasione. In particolare, questa volta è stato completamente ridisegnato il sistema di raffreddamento, che dovrebbe garantire temperature migliori rispetto alle precedenti iterazioni. Sotto la scocca, fa capolino un processore Intel Core i7 di nona generazione, affiancato da una scheda video NVIDIA GeForce 2070 con design Max-Q e da fino a 32GB di RAM DDR4 a 2666 MHz. In alternativa è possibile scegliere anche RTX 2060, questa con design tradizionale. Non mancano anche due unità SSD PCIe NVMe in RAID 0, accompagnate da un disco fisso tradizionale. Interessante anche la presenza di un tasto dedicato all'overclocking, segno della volontà di Acer di spingere sempre più persone ad adottare questa soluzione e a tirare fuori il massimo delle prestazioni dai loro notebook da gaming.

In ogni caso, la configurazione di questo Predator Helios 300 al momento non ha certo bisogno di questa pratica per far girare come si deve tutti gli ultimi videogiochi usciti sul mercato. Parlando della connettività, anche in questo caso non manca il supporto a Killer Doubleshot Pro. Passando allo schermo, Acer Predator Helios 300 monta un pannello IPS da 15,6 pollici o da 17,3 pollici con risoluzione Full HD e con tempi di risposta di 3 millisecondi. Questo notebook da gaming approderà sul mercato nel prossimo mese di maggio a un prezzo di partenza di 1799 euro.

Altri contenuti per Acer Predator Helios 700