IFA 2018

Acer Predator Thronos: la poltrona gaming dei sogni e le altre novità di Acer

Nel corso della conferenza next@acer tenutasi all'IFA 2018, la società taiwanese ha svelato la sua nuova lineup gaming.

INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Giornata ricca di annunci quella di ieri in casa ACER, con la società taiwanese che ha presentato diversi prodotti interessanti. Questo durante la conferenza next@acer, tenutasi nel contesto dell'edizione 2018 dell'IFA. Come ampiamente previsto su queste pagine, l'evento si è focalizzato principalmente su prodotti destinati ai videogiocatori più esigenti. Oltre all'headset OJO 500 per la Windows Mixed Reality, infatti, è stata annunciata la nuova lineup Predator, che comprende anche una particolare sedia-trono destinata alla fascia enthusiast. Andiamo a vedere nel dettaglio tutti gli annunci gaming di ACER dall'IFA 2018.

Predator Thronos

La linea Predator di Acer è pensata per garantire l'effetto "wow", ma all'IFA 2018 la società taiwanese ha annunciato quello che potrebbe essere il prodotto più nerd, in senso positivo ovviamente, di sempre: la poltrona da gioco Predator Thronos. In realtà, definirla "poltrona" è assolutamente riduttivo, in quanto implementa anche il supporto per tre monitor da 27 pollici e lo spazio per un PC da gaming. Insomma, il paradiso di ogni videogiocatore che si rispetti. Il suo peso è particolarmente elevato: 485 libbre, ovvero circa 220 kg. Questo per via della sua struttura in acciaio, con tanto di cabina a guida motorizzata per regolare la configurazione dello schermo.

Per quanto riguarda la poltrona, essa può vibrare in sincronia con i titoli riprodotti a schermo ed è reclinabile fino a 140 gradi, disponendo anche di un poggiapiedi. Parlando di prodotti compatibili con Predator Thronos, Acer ha anche annunciato due nuovi monitor da 27 pollici. Il primo è il Predator XB273K, il secondo è invece il Nitro XV273K, di cui trovate le specifiche poco più avanti in questo articolo. Acer non ha annunciato un prezzo o una data di rilascio per Thronos, ma possiamo tranquillamente supporre che non sarà molto economica e riservata a pochi eletti.

Predator X

Predator X è invece un Tower PC che si basa su processori Intel Xeon e che, stando a quanto annunciato da Acer sul palco, dovrebbe "offrire il massimo delle performance di calcolo e grafica". La società taiwanese ci tiene comunque a sottolineare che il prodotto non è destinato solamente al gaming, nonostante questo sia la ragione per cui è stato creato. Infatti, Acer ha dichiarato di volersi focalizzare anche sui professionisti del settore grafico e creativo. Pochi i dettagli sulle caratteristiche tecniche, che vedranno comunque la presenza della tecnologia Aeroblade per il raffreddamento. Non abbiamo ulteriori informazioni in merito.

I nuovi monitor da gaming Predator e Nitro

Non potevano mancare i nuovi monitor da gaming, con Acer che ha annunciato quattro modelli: Predator XB273K e Nitro XV273K, XV272U e XF272U. Il primo è sicuramente il top di gamma, con un pannello IPS da 27 pollici, risoluzione 4K (3840 x 2160 pixel), refresh rate di 144 Hz e supporto alla tecnologia NVIDIA G-Sync. Il display offre una copertura del 90% dello spazio colore DCI-P3 e la certificazione HDR 400. La base Acer ErgoStand permette agli utenti di ruotare e regolare l'altezza del pannello. Arriverà nel quarto trimestre del 2018 a un prezzo di partenza di 1499 euro.

Con gli altri tre monitor, invece, Acer rinnova i modelli della serie Nitro. Essi montano tutti pannelli da 27 pollici (IPS 4K per XV273K, IPS WQHD per XV272U, TN WQHD per XF272U) e non supportano il G-Sync di NVIDIA, ma il FreeSync di AMD. I tempi di risposta minori sono di 1 ms e il refresh rate arriva anche a 144 Hz. I prezzi dei vari modelli sono rispettivamente di 529 euro (XF272U), 599 euro (XV272U) e 1049 euro (XV273K).

Predator Triton 900

Il Predator Triton 900 è un laptop convertibile 2 in 1 dedicato al mondo del gaming e caratterizzato da uno schermo in grado di ruotare di 180 gradi. Il pannello supporta la risoluzione 4K UHD, è touchscreen ed è equipaggiato con la tecnologia G-Sync di NVIDIA. La nuova mobilità di cui è dotato lo schermo permette di avvicinarlo ancor di più al viso mentre lo si usa, una posizione perfetta per le sessioni di gaming più intense, oppure di ruotarlo completamente per permettere alle persone situate di fronte a voi di vedere ciò che state digitando o riproducendo. Ma le novità non finiscono qui: il Triton 900 ospita al suo interno la quarta generazione di Aeroblade 3D, le famose ventole prodotte da Acer, in grado di ottimizzare i flussi d'aria all'interno della scocca e di conseguenza raffreddare ancor più efficacemente i componenti interni.

Completano il pacchetto una tastiera meccanica ed un trackpad posto lateralmente rispetto alla tastiera, dotato di retroilluminazione ed in grado di far apparire il pad alfanumerico di cui prende il posto. Acer non ha condiviso alcuna ulteriore informazione sul prodotto: al momento non sappiamo che processore o che GPU monti il Triton 900, e nemmeno disponibilità e prezzo.