AMD Radeon RX 590 in arrivo a novembre? Tutte le indiscrezioni

AMD sembra pronta a dare una risposta ad NVIDIA, puntando sulla fascia media con la RX 590, una Radeon pensata per il gaming in QHD.

speciale AMD Radeon RX 590 in arrivo a novembre? Tutte le indiscrezioni
Articolo a cura di

La fine del 2018 è un periodo ricco di novità nel settore delle schede video. L'arrivo delle GPU RTX di NVIDIA, la 2080 e la 2080 Ti, ha portato termini come Ray Tracing e DLSS alla ribalta, tecnologie innovative ma ancora tutte da scoprire. Si tratta di schede video dedicate alla fascia enthusiast, NVIDIA ha deciso per ora di non puntare alla fascia media, lasciando questo segmento di mercato alle "vecchie" GPU Pascal. Un contesto in cui AMD sembra aver deciso di puntare con decisione, visto che la nuova RX 590 pare quasi pronta a fare il suo debutto. I segnali del suo arrivo sul mercato ci sono tutti, a cominciare dalla riposta preventiva di NVIDIA, sempre molto attenta a non lasciare nemmeno le briciole agli avversati, che ha già lanciato una variante di GTX 1060 dotata di memorie GDDR5X, aumentando così le sue prestazioni in attesa della sempre più probabile rivale.

Una rincorsa infinita

AMD non ha una scheda video che possa rispondere alle RTX 2080 e 2070 nella fascia alta. L'architettura Vega ha ormai esaurito le sue carte e in attesa di Navi, prossima generazione di GPU in arrivo nel 2019, AMD avrebbe deciso di puntare ancora una volta sui chip Polaris, e ancora una volta su un refresh di questa architettura. Lo scorso hanno era stata fatta un'operazione simile con la RX 580, rebrand della RX 480 ma con frequenze operative più elevate, ottenute però senza un reale miglioramento nel processo produttivo, identico tra le due schede e a 14 nm. Questa volta invece, con la possibile Radeon RX 590, il boost prestazionale aggiuntivo dovrebbe arrivare proprio dal passaggio dai 14 ai 12 nm. Grazie a questo accorgimento, AMD potrebbe spingere in modo più deciso sulle frequenze di clock, per un guadagno stimato, allo stato attuale, tra il 10 e il 15% rispetto alla RX 580. Si tratta per ora solo di stime, ma i primi benchmark leak usciti di recente mostrano prestazioni superiori all'attuale generazione di GPU Polaris, ma soprattutto migliori della GTX 1060 di NVIDIA, e in un terreno molto agevole per quest'ultima. I test trapelati sono fatti con il benchmark di Final Fantasy XV, titolo ottimizzato proprio da NVIDIA.
La RX 590 sembra anche in grado di fornire prestazioni superiori a risoluzioni più alte del Full HD, vista la quantità di RAM installata, 8 GB, contro i 6 GB della rivale, senza dimenticare le ottime performance mostrate dalle Radeon con i titoli DirectX 12, purtroppo ancora troppo pochi per fare la differenza. La presentazione potrebbe essere prossima, con l'arrivo sul mercato che i rumor indicano entro il 15 novembre.