Apple AirPods 2: custodia wireless con ricarica super veloce? Tutti i rumor

Le Apple AirPods 2 potrebbero disporre di interessanti novità, tra cui una custodia wireless con ricarica super veloce

speciale Apple AirPods 2: custodia wireless con ricarica super veloce? Tutti i rumor
Articolo a cura di

Il mondo delle cuffie è al centro di quella che potremmo chiamare "rivoluzione wireless", con innumerevoli aziende che si sono lanciate nella produzione di questa tipologia di prodotti. In particolare, le True Wireless, ovvero le cuffie in-ear che si connettono ai vari dispositivi tramite Bluetooth, stanno andando alla grande e sempre più persone decidono di abbracciare questa tecnologia. Oggi avere delle cuffie in-ear senza fili è una cosa normale, ma chi ha lanciato a livello mondiale questo mercato? Ma ovviamente Apple.
Nel 2016 la società di Cupertino decise che era giunta l'ora di rivoluzionare il mondo delle periferiche audio e così lanciò le AirPods. Da allora il mercato ha continuato a essere inondato da prodotti di questo tipo, nel frattempo i rumor descrivono che anche la stessa Apple sta preparando la tanto attesa nuova generazione delle sue apprezzate cuffie in-ear.

Caratteristiche, prezzo e uscita

La novità più importante legata alle Apple AirPods 2 dovrebbe essere la presenza di una custodia con supporto alla ricarica wireless super veloce, che stando ai leak dovrebbe impiegare solamente quindici minuti per passare dallo 0% al 100%. Secondo alcune fonti internazionali, essa dovrebbe sfruttare il tappetino wireless della società di Cupertino, ovvero il nuovo AirPower, che dovrebbe essere lanciato a breve. D'altronde, Apple aveva promesso circa due anni fa che in futuro sarebbe arrivata la possibilità di ricaricare la custodia senza fili. Questo potrebbe però comportare un aumento nelle dimensioni, visto che essa potrebbe essere più grande e spessa di quella attuale. Nonostante questo, il gioco sembra valere la candela, visti i velocissimi tempi di ricarica.
Dovrebbe rimanere invece sostanzialmente invariato il design degli auricolari, anche se essi dovrebbero essere leggermente più spessi e potrebbero disporre di una colorazione più "opaca", in modo simile a quanto già visto con Apple Pencil 2.

Non dovrebbe mancare la possibilità di attivare l'assistente vocale pronunciando solamente le classiche parole "Hey, Siri". Lo standard Bluetooth supportato dovrebbe essere il 5.0 e a quanto pare l'ente Bluetooth SIG ha già certificato le AirPods 2 sotto il nome in codice di A2031 e A2032. Il Bluetooth 5.0 migliora il raggio di copertura e ottimizza l'aspetto energetico e quindi ci potrebbero essere interessanti novità in tal senso.
Interessante il fatto che dovrebbe approdare sul mercato anche una colorazione nera, ovviamente disponibile sia per le cuffie che per il charging box. Per quanto riguarda prezzi e disponibilità, le Apple AirPods 2 dovrebbe essere annunciate nel corso dell'evento che Apple terrà il prossimo 25 marzo, mentre l'effettivo approdo sul mercato dovrebbe essere fissato per il mese di aprile. Stando a diverse fonti, il costo dovrebbe essere pari a 179 euro, ovvero lo stesso della generazione precedente.