MWC 2018

ASUS Zenfone 5: quattro fotocamere e notch simile a iPhone X?

Andiamo a vedere assieme tutti i rumor e i leak emersi online in vista della probabile presentazione al Mobile World Congress 2018.

speciale ASUS Zenfone 5: quattro fotocamere e notch simile a iPhone X?
Articolo a cura di

Nonostante la gamma Zenfone 4 sia stata messa in commercio relativamente pochi mesi fa, e nel corso delle ultime settimane sia giunto tra le nostre mani anche Zenfone Max Plus (M1), in casa ASUS sembra essere già tutto pronto per la presentazione di Zenfone 5. Cosa possiamo aspettarci dal nuovo smartphone di fascia medio/alta della società taiwanese? Andiamo a vedere assieme nel dettaglio quanto emerso online.

Caratteristiche tecniche, design e prezzo

Nell'ultimo periodo ASUS, salvo qualche rara eccezione, ha realizzato degli smartphone visivamente accattivanti (non vi dice nulla l'ottima back cover in vetro già presente su Zenfone 3?). Quello che si chiedono ora i fan della società taiwanese è: il nuovo modello sarà all'altezza degli standard? Ebbene, non c'è ancora nulla di ufficiale, ma l'ormai arcinoto Evan Blass ha fatto trapelare tramite il suo profilo Twitter un paio di foto e le specifiche tecniche appartenenti proprio al nuovo smartphone di ASUS.

Stando alle suddette immagini, dovremmo prepararci per qualcosa di leggermente diverso questa volta. Infatti, a livello di design, a prima vista, il nuovo dispositivo assomiglia molto a Honor 6X (che potete vedere nell'immagine qui sopra). Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, invece, ZenFone 5 dovrebbe montare ben quattro fotocamere: due sensori da 20 MP sul lato anteriore e due da 16 MP sul retro. Le fotocamere posteriori dovrebbero essere posizionate al centro del dispositivo, con il sensore di impronte digitali collocato direttamente sotto di loro. Il display dovrebbe essere un 18:9 con risoluzione FHD+ (2160×1080 pixel), mentre sotto la scocca dovremmo trovare un processore Qualcomm Snapdragon 660 e 4GB di RAM. I tagli di memoria interna dovrebbero partire da 32GB. Non dovrebbero mancare anche porta USB Type-C e un jack audio per le cuffie posti nella parte inferiore dello smartphone. Inoltre, ASUS probabilmente manterrà l'obiettivo grandangolare che abbiamo potuto recentemente apprezzare con gli ultimi smartphone della gamma Zenfone.

Tuttavia, le informazioni divulgate da Evleaks vanno in diretto contrasto con quelle fatte trapelare da WinFuture, dove le fotocamere sono posizionate in alto a sinistra, con il sensore di impronte digitali posto in alto al centro. Online, però, in molti pensato che il leak di WinFuture sia probabilmente un render di una versione diversa di ZenFone 5, ovvero la sua variante Max. Infatti, le immagini fanno riferimento al nome in codice Asus X X00PD.

Stando ad un altro render pubblicato da WinFuture, sembrerebbe che Zenfone 5 Max sia sprovvisto di una porta USB Type-C, con una microUSB standard a prendere il suo posto. Questo ci fa un po' dubitare dell'effettiva validità del leak in questione. Oltre a questo, sotto la scocca dovremmo trovare un processore Qualcomm Snapdragon 430. Si parla poi di un display borderless 18:9 da 5.7 pollici con risoluzione Full HD e "notch" simile a iPhone X. Oltre alla "variante base" e a quella Max, dovrebbe essere annunciata anche una versione Lite dello smartphone, chiaramente con specifiche tecniche differenti e prezzo minore. La presentazione di Zenfone 5 avverrà molto probabilmente durante l'ormai imminente Mobile World Congress di Barcellona, più precisamente durante l'evento del 27 febbraio. Si vocifera di un prezzo di vendita a partire da circa 300 euro per la versione Lite.