Audi Q8 Concept: tanta tecnologia e propulsione ibrida per il SUV del futuro

All'edizione 2017 del North American International Auto Show arriva il Q8 concept, un accattivante Sport utility vehicle di Audi.

speciale Audi Q8 Concept: tanta tecnologia e propulsione ibrida per il SUV del futuro
Articolo a cura di

Il 2017 si è aperto con numerose novità dal mondo dell'automotive. Già al CES abbiamo potuto ammirare innovative concept car come la Faraday Future FF91 ed il minivan Portal di Chrysler.
Terminato il Consumer Electronics Show, l'attenzione dei media si è subito spostata a Detroit dove, dall'8 al 22 gennaio, si è svolto il NAIAS (North American International Auto Show), uno dei Saloni dell'auto più importanti dell'anno. Alla kermesse americana abbiamo assistito alle presentazioni di diverse tipologie di auto tra cui un'interessante concept car sviluppata da Audi che anticipa il modello di serie previsto per il 2018. Denominato Q8 Concept, si tratta di un aggressivo SUV dalle generose dimensioni equipaggiato con un propulsore ibrido plug-in con una potenza di 448 cavalli. Scopriamo, quindi, tutte le caratteristiche di questo prototipo partendo dal suo design decisamente accattivante.

Audi Q8 Concept, il concept di maxi SUV coupè dall'animo sportivo

L'Audi Q8 Concept è una delle più importanti novità presentate al Salone di Detroit; un prototipo che anticipa direttamente il modello di serie che sarà disponibile nel 2018 e che andrà a sfidare modelli come la BMW X6, la Mercedes GLE Coupé, la Porsche Cayenne e anche la Maserati Levante che vi abbiamo presentato qualche tempo fa. Si tratta di un aggressivo SUV coupè dalle generose dimensioni, con una lunghezza di ben 5.02 metri, un passo di 3 metri, una larghezza di 2,4 m e altezza di 1,7 metri. Un modello dal design imponente, che si caratterizza per un frontale decisamente moderno con aggressive prese d'aria e fari sottili privi di una calotta trasparente di copertura. Fanaleria composta da laser a matrice digitale, realizzata in vetro. Già al primo sguardo si può notare, inoltre, la classica griglia ottogonale di Audi dalle dimensioni generose, con una cornice tridimensionale e con doppi listelli verticali cromati. La fiancata è più pulita ed elegante, con un lunotto molto inclinato dotato di un generoso spoiler e il terzo volume appena accennato che contribuisce a slanciare le generose forme della vettura.
La fiancata si contraddistingue anche per la mancanza delle maniglie. Il classico meccanismo di apertura delle porte anteriori e posteriori è stato, infatti, sostituito da un comando touch, praticamente invisibile, nascosto sotto il piccolo logo Audi posizionato alla base dei due montanti. Un meccanismo elegante e raffinato che probabilmente non ritroveremo nel modello di serie. In coda ritorna il design ultramoderno con un'unica striscia a LED a sviluppo orizzontale. Troviamo, inoltre, due feritoie verticali ed un massiccio estrattore a contrasto che integra i terminali di scarico.

Abitacolo raffinato ed hi-tech, ma solo per quattro persone

Anche gli interni della Q8 concept sono decisamente interessanti grazie a dotazioni hi-tech all'avanguardia. Troviamo, infatti, la versione aggiornata del Virtual Cockpit di Audi (display digitale che sostituisce completamente il quadro strumenti), schermo che integra ora maggiori informazioni e nuove possibilità di personalizzazione. Inoltre a bordo di questa vettura è montato un avanzato head-up display che proietta le indicazioni più importanti sul parabrezza, direttamente nel campo visivo del conducente, non costringendo ad abbassare lo sguardo. Il cruscotto a sviluppo orizzontale presenta, inoltre, linee molto moderne ed è arricchito da display con un'avanzata user interface che si adatta in base alla presenza o meno del passeggero anteriore. L'abitacolo della nuova Audi Q8 Concept è un vero salotto su quattro ruote con materiali di altissima qualità come pelle e legno, ma in grado di ospitare solo quattro persone. Non dimentichiamo, infine, l'ampio bagagliaio da 630 litri.

Caratteristiche tecniche: propulsore ibrido plug-in con una potenza di 448 cavalli

L'Audi A8 Concept è equipaggiata con una propulsione ibrida plug-in e-tron, realizzata affiancando ad un motore 6 cilindri turbo-benzina 3.0 TFSI un'unità elettrica, in grado di erogare complessivamente 448 cavalli con 700 Nm di coppia. Propulsore che consente uno scatto 0-100 km/h in poco più di 5 secondi ed una velocità massima di 250 km/h limitata elettronicamente, con consumi medi di 2,3 litri ogni 100 km secondo il ciclo Nedc.

In modalità solo elettrica, la Q8 concept riesce a percorrere circa 60 km. Per ricaricare le batterie con una capacità di 17,9 kWh sono necessarie circa due ore e mezzo (con 7,2 kW di potenza erogata). Non manca nemmeno la trazione integrale permanente Quattro di Audi, il cambio automatico a 8 marce, le sospensioni pneumatiche e l'impianto frenante carboceramico con cerchi da 20 pollici.

Audi Q8 Concept Il 2017 è appena iniziato e dal mondo dell’auto sono già arrivati vari concept decisamente interessanti, tra cui il nuovo Q8 di Audi. Un prototipo che anticipa direttamente il modello di serie che arriverà il prossimo anno e che si caratterizza per il suo look aggressivo, con il propulsore ibrido plug-in da 448 cavalli. Modello che è stato definito da Per Dieter Voggenreiter, direttore globale delle vendite Audi “il SUV più lussuoso mai realizzato da Audi”. Un prodotto non solo raffinato, ma anche dall’anima sportiva con ottime prestazioni e avanzate soluzioni tecniche e stilistiche che speriamo vengano conservate anche nel modello di serie.