AVM Fritz!Box 7590 AX e Repeater 6000, tandem da paura per il Gaming Online

Diamo uno sguardo più attento a un binomio di dispositivi di rete di ultima generazione di AVM, Fritz!Box 7590 AX e Fritz! Repeater 6000.

AVM Fritz!Box 7590 AX e Repeater 6000, tandem da paura per il Gaming Online
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Il ruolo della rete per mobile e cloud gaming è centrale al di là delle skill: chiunque abbia già mosso dei passi nel mondo del gaming online saprà già molto bene che le performance della connessione possono fare la differenza tra una kill e un respawn.
Per questo motivo, abbiamo deciso di portarvi alla scoperta di un paio di dispositivi che potrebbero migliorare la vostra condizione di rete domestica, sia ottimizzando la connessione che arriva in casa che la copertura del segnale. Ognuno con le sue peculiarità e il suo campo d'utilizzo, il Fritz!Box 7590 AX e il Fritz! Repeater 6000 rappresentano delle buone soluzioni sia insieme che separati.

AVM Fritz!Box 7590 AX

Il 7590 AX è un router con modem integrato, compatibile con tutte le principali connessioni DSL, con VDSL o ADSL2+ e due porte per telefoni analogici. Il suo prezzo su Amazon Italia è attualmente in offerta a 203,99 euro anziché 249,99, con spedizione gratuita Amazon Prime.

Elemento caratterizzante di questo device è senza dubbio la compatibilità con il WiFi 6 fino a 2.400 Mbps a 5 GHz e 1.200 Mbps a 2,4 GHz, circa il 40% più performante rispetto a WiFi 5 e WiFi 4, pur supportandoli entrambi. Il nuovo standard consente di beneficiare di un maggiore equilibrio nella distribuzione della banda, promettendo elevate velocità di trasferimento per tutti i dispositivi connessi.
Tra questi, sono inclusi anche i device impegnati in frenetici scontri online, che siano essi da PC, console o smartphone, ai quali è anche possibile assegnare specifiche priorità di connessione in modo da abbassare ping e latenza e rendere ancora più immediati gli scambi con alleati e nemici online.
Ad animare il modem router è Fritz!OS, il sistema operativo intelligente di AVM sviluppato con in mente prestazioni e sicurezza per tutta la famiglia con aggiornamenti gratuiti e, a discrezione, anche automatici.

Il Fritz!Box 7590 AX è dotato di quattro porte LAN Gigabit RJ45 (10/100/1000 Base-T), una WAN Gigabit e due ingressi USB 3.0 per collegare dispositivi di archiviazione e stampanti da inserire nella rete locale.

AVM Fritz! Repeater 6000

Abbiamo parlato del modem router Fritz!Box 7590 AX in tandem con il Fritz!Repeater 6000 della stessa azienda e non è un caso che questi prodotti siano proposti anche in bundle su Amazon Italia. Sullo stesso eshop, in ogni caso, è possibile acquistare anche solo questo range extender a 169,99 euro, anche lui in offerta rispetto ai 219,99 di partenza.

Si tratta di un amplificatore di segnale con WiFi 6, pensato per migliorare la copertura della propria rete domestica anche grazie alla facilità di installazione in un sistema già alimentato da dispositivi AVM come il 7590 AX, con cui può andare a creare una vera e propria rete mesh, aumentando il segnale nelle zone più remote della casa e portando al piano anche due porte LAN Gigabit per eventuali corsie preferenziali. Inoltre, anche in questo caso è prevista la possibilità di assegnare priorità specifiche ai dispositivi connessi, in modo da abbassare la latenza su PC o console impegnati negli scontri online.
Il Fritz!Repeater 6000 è un extender Tri-Band con due canali a 5 GHz da 2.400 Mbps e uno a 2,4 GHz da 1.200 Mbps.
Sebbene si sia fatta menzione particolare alla sua compatibilità stretta con altri dispositivi dell'ecosistema AVM, è bene specificare che questo Repeater è in grado di funzionare in totale autonomia rispetto ad altri prodotti del brand, grazie al pieno supporto ai router wireless 802.11 ax/ac/n/g/b/a anche di altri produttori.

Molto spesso il cambio del modem router nella propria abitazione riesce a sortire solo un effetto palliativo, lasciando scoperte zone che già in precedenza non erano correttamente sotto segnale e presentando i medesimi colli di bottiglia già presenti nella propria unità abitativa. La possibilità di aggiungere un extender è sempre da tenere in considerazione in questi casi, poiché con un posizionamento strategico a metà strada tra la fonte e i punti più remoti è possibile migliorare drasticamente l'esperienza di navigazione, gioco e streaming multimediale.

Il suo aspetto è semplice e le dimensioni contenute, richiamando a grandi linee il riconoscibile design del brand tedesco. Come per il resto della lineup di dispositivi per la connettività, anche il Repeater 6000 è in grado di impostare gli aggiornamenti automatici per garantire sempre il massimo della sicurezza.

Per la sua configurazione, è sufficiente utilizzare il tradizionale metodo WPS che consente il pairing con la fonte del segnale in pochi istanti. In alternativa, si può sfruttare anche un collegamento cablato tramite una delle due porte LAN presenti sul dorso. Chi è già in possesso di un dispositivo Fritz! potrà sfruttare la tecnica WPS per creare una rete mesh per sbloccare funzionalità specifiche come la distribuzione del segnale in beamforming e la connessione automatica con steering, che distribuisce e devia costantemente i dispositivi verso la sorgente di rete con la ricezione migliore.

Tra le altre motivazioni per scegliere un tandem Fritz! e creare una rete di questo tipo, segnaliamo la possibilità di sincronizzare su tutti i dispositivi all'unisono impostazioni fondamentali come il parental control, i timer di attivazione e spegnimento e la creazione di reti guest per ospiti temporanei. In questo modo, non sarà necessario ripetere determinate operazioni per più di un device, ma basterà applicarle sul modem router Fritz! per vederle applicate a cascata a tutto il proprio ecosistema domestico.