Bonus PC ed internet da 500 Euro: le offerte di TIM, WindTre e Vodafone

E' finalmente disponibile il bonus PC ed internet da 500 Euro erogato dal Governo: vediamo quali sono le offerte dei principali operatori.

speciale Bonus PC ed internet da 500 Euro: le offerte di TIM, WindTre e Vodafone
Articolo a cura di

I principali operatori telefonici del nostro paese hanno finalmente dato il via alle offerte per ottenere il bonus PC ed internet da 500 Euro, il nuovo incentivo messo in campo dal Governo per aiutare le famiglie meno abbienti a dotarsi di una connessione a banda ultralarga e di un dispositivo in grado di garantire l'accesso alla rete. Attraverso questo programma, l'Esecutivo ed il Ministero dello Sviluppo Economico mirano a ridurre il digital divide che, purtroppo, a causa della pandemia di Covid-19, è risultato particolarmente pesante, soprattutto per la didattica a distanza.

Come richiedere ed a chi è rivolto il bonus PC

Per chi non avesse seguito le vicende relative al voucher, il bonus PC è rivolto alle famiglie con ISEE annuo entro i 20mila Euro. Contrariamente a quanto ipotizzato inizialmente, gli utenti che rientrano in questa fascia dovranno interfacciarsi con l'operatore di telecomunicazioni scelto, presentando un'autocertificazione, un documento d'identità ed il codice fiscale.
Attraverso l'Agenzia delle Entrate, al momento della firma del contratto (che dovrà essere ex novo, in quanto il buono è rivolto solo a coloro che attivano una nuova linea) saranno effettuare le classiche verifiche incrociate che permetteranno di capire se si rispettano o no i requisiti.

I primi operatori ad essersi mesi da questo fronte sono stati TIM e WindTre, mentre Vodafone ha svelato che la sua offerta sarà disponibile al pubblico solo nella seconda metà di Novembre.

TIM SuperVoucher

TIM ha battezzato la propria offerta "Super Voucher", un nome che la rende facile da riconoscere anche agli occhi dei meno esperti. Sottoscrivendo la promozione, si effettuerà l'attivazione di una linea internet a banda ultralarga fino ad 1 Gigabit, ovviamente dove disponibile. Come stabilito dalla normativa, il voucher da 500 Euro è diviso in due somme: 200 Euro per la linea dati e 300 Euro per il dispositivo.

Partendo dall'offerta, i 200 Euro saranno erogati direttamente sulle fatture, ad un importo mensile di 10 Euro al mese per 20 mesi. In questo modo la bolletta passerà dai 29,90 Euro classici a 19,90 Euro al mese. Incluso nel canone troviamo chiamate illimitate verso tutti i numeri fissi e mobile, ed un modem HUB+ con WiFi 6.

I restanti 300 Euro potranno essere utilizzati per l'acquisto del dispositivo. Sul piatto TIM mette il tablet Samsung S6 Lite WiFi, ad un prezzo di 29,90 Euro (la somma eccedente al costo di listino di 329,90 Euro), o il computer portatile Onda Oliver Plus da 15,6 pollici che costa 399,90 Euro e quindi richiederà il pagamento dell'eccedenza di 99,90 Euro, ovviamente una tantum.
A livello di specifiche tecniche, il PC portatile rientra a pieno nei requisiti previsti dalla normativa: è basato su un processore Intel N3450 quad-core da 2,2 GHZ, GPU Intel HD Graphics 500, 8 gigabyte di memoria RAM e 256 gigabyte di storage. Lo schermo invece è IPS Full HD, con webcam HD 1080p per le videochiamate. La batteria è da 5000 mAh, per un notebook che non spicca certo nelle prestazioni.

La promozione ha una durata di 20 mesi, dopo di che sarà necessario confermare la volontà di restare con TIM e quindi di pagare 29,90 Euro al mese.
TIM Super Voucher è compatibile con le linee FTTC o FTTH, anche per i clienti ADSL ed FWA che intendono effettuare la transazione. In quest'ultimo caso però sarà comunque necessario firmare un nuovo contratto.

WindTre Superfibra

Disponibile anche l'offerta di WindTre, battezzata SuperFibra. Non cambiano i requisiti per accedere, così come la velocità minima garantita (da 30 Mbit/s). Il voucher offre uno sconto sul canone mensile, a cui bisogna affiancare uno dei due tablet messi a disposizione. WindTre infatti ha deciso di non proporre alcun PC, ma solo tablet. A differenza di quanto avviene nel caso di TIM, la scelta è anche più ampia in termini di divisione del budget.

Coloro che scelgono il Lenovo Tab M10 FHD Plus, infatti, dovranno pagare 7,31 Euro al mese per dodici mesi per la connessione, al posto dei 28,98 Euro previsti dal listino WindTre. Nessun costo per il tablet, invece. Se si sceglie il Galaxy Tab S6 Lite, invece, i prezzi salgono. In questo caso è necessario sostenere un costo una tantum di 159,90 Euro per il tablet, e di 12,31 Euro al mese per dodici mesi per la connessione.

L'offerta di Vodafone

I dettagli sull'offerta di Vodafone sono pochi, e sono stati annunciati dall'operatore telefonico per ultimi. L'offerta a quanto pare sarà disponibile solo da metà novembre, e come ampiamente preannunciato nelle passate settimane sarà composta da un contributo di 240 Euro per l'attivazione e pagamento della connessione Fibra, e 260 Euro per l'acquisto di un tablet.

I 240 Euro saranno erogati agli utenti sotto forma di sconto sulla bolletta, in 24 mesi. Il prezzo dell'offerta passerà dai 29,90 Euro proposti a tutti, a 19,90 Euro per coloro che possono usufruire del bonus. Al termine di tale periodo bisognerà confermare la volontà di restare in Vodafone, ma chiaramente si pagherà il prezzo pieno. Vodafone ha specificato che il bonus comprende la connettività in Fibra ottica fino ad 1 Gigabit, dove disponibile, e l'attivazione della Vodafone Station. Coloro che potranno abbonarsi al servizio FTTH, riceveranno anche la nuova Vodafone Station Wi-Fi-6. La promozione sarà comunque compatibile con tutte le connettività superiori ai 30 Mbit/s di velocità, come stabilito dal Ministero dello Sviluppo Economico.

La parte restante del bonus (260 Euro), come dicevamo poco sopra potrà essere usata per l'acquisto di un tablet, ma i modelli compatibili allo stato attuale ancora non sono stati annunciati.