Chevrolet Camaro: fino a 840 cavalli di pura aggressività

La celebre e iconica auto del film “Transformer” arriva ora in tre inedite versioni, con potenze fino a 840 CV, nuove soluzioni tecniche e un look davvero aggressivo, per prestazioni sempre migliori.

speciale Chevrolet Camaro: fino a 840 cavalli di pura aggressività
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Presentata il 26 settembre 1966, la Chevrolet Camaro è una vettura conosciuta in tutto il mondo, progettata per competere con la famosa Ford Mustang e realizzata anche in versione cabrio. Quest'auto, giunta alla sesta generazione, è stata prodotta in numerose varianti ed edizioni speciali. In particolare sul mercato europeo, Italia compresa, arriverà entro l'estate il Model Year 2016, già disponibile sul territorio americano. Un modello che, oltre alla versione standard, è disponibile anche in diverse varianti dalla spiccata personalità, come la super sportiva ZL1 con 640 cavalli erogati dal motore V8 da 6.2 litri. Scopriamo, quindi, tutte le caratteristiche di questa famosa auto americana partendo dalle novità del Model Year 2016.

Chevrolet Camaro 2016

La nuova generazione della Camaro introduce interessanti novità sia sul piano estetico che meccanico. Esternamente troviamo una serie di aggiornamenti che migliorano l'aerodinamica dell'auto, risultato di oltre 350 ore di prove in galleria del vento. In particolare debutta su questo modello una nuova griglia anteriore, particolarmente sottile, ed inoltre troviamo nuovi parafanghi e passaruota. Infine sulla versione "SS" ad alte prestazioni è presente uno spoiler posteriore realizzato in un unico elemento ed un diverso frontale. La nuova Camaro ha una lunghezza di 478 cm (5,7 in meno della generazione precedente), una larghezza di 189,7 cm (2 cm più stretta) ed un'altezza 134,8 cm (2,8 cm più bassa). Dal punto di vista costruttivo gli ingegneri di Chevrolet si sono concentrati sulla riduzione del peso con un corpo vettura che, grazie all'impiego di materiali più leggeri per la costruzione della scocca, risulta più leggero fino a 90 kg rispetto alla precedente quinta serie.
Su questa versione si fa ampio ricorso all'alluminio che ha consentito un risparmio di 12 kg a livello di sospensioni, che evolvono anche rispetto al passato. La nuova Camaro MY 2016 prevede un classico McPherson all'anteriore, mentre al retrotreno arriva un inedito schema a cinque bracci, inoltre sulla "SS" è possibile montare sofisticate sospensioni attive con "Magnetic Ride Control". L'impianto frenante viene fornito da Brembo e monta dischi da 388 mm al posteriore e 345 mm all'anteriore, con pinze a quattro pistoncini. Grosse novità anche dal punto di vista dei propulsori con l'introduzione del nuovo 2 litri turbo quattro cilindri che sviluppa 279 CV e 400 Nm di coppia massima fra 2.100 e 3.000 giri/min e consente alla nuova Camaro di raggiungere i 100 km/h con partenza da fermo in 5,4 secondi. Motore attento anche ai consumi con 7,84 litri di benzina necessari per percorrere 100 km.
Nella gamma della nuova Camaro troviamo anche il 6 cilindri 3.6 da 340 CV e 385 Nm di coppia con tecnologia "Active Fuel Management" che disattiva due dei sei cilindri alle basse e medie velocità. Il propulsore più performante a bordo della versione SS è, invece, il 6.2 V8 da 461 CV e 617 Nm di coppia. Su tutti i modelli della nuova Camaro è possibile scegliere tra un cambio manuale a sei marce o un automatico a 8 rapporti.

Passando agli interni, nell'abitacolo di questa vettura troviamo un moderno sistema d'illuminazione a LED ed un nuovo display da 8" per la strumentazione, con un secondo schermo touchscreen per il sistema d'infotainment MyLink, alloggiato nella console centrale. Ricordiamo, inoltre, la possibilità per il pilota di impostare diverse modalità di guida tramite il nuovo "Driver Mode Selector" posizionato dietro il cambio. Quattro le modalità disponibili, Snow/Ice, Tour, Sport e Track (quest'ultimo solo per la SS) per ognuna delle quali vengono predefiniti parametri relativi all'acceleratore, al cambio, al suono del motore, all'azione del servosterzo, al controllo di trazione e di stabilità.
La Camaro 2016 è un'auto decisamente migliore rispetto alle precedenti generazioni, anche secondo Aaron Link, ingegnere capo per lo sviluppo, che ha, infatti, dichiarato: "L'esperienza di guida è cambiata significativamente, si nota subito che la Camaro dà una sensazione di maggiore leggerezza e agilità. Quella sensazione aumenta quando si richiedono maggiori prestazioni: i freni sono più potenti, le curve strette sono più rapide e le accelerazioni sono più veloci che mai". In Europa, la nuova Camaro arriverà entro l'estate ad un prezzo base di circa 40.000 euro.

Chevrolet Camaro 1LE performance pack, il pacchetto performance adatto alla pista

Come in tutte la auto di questo tipo, le possibilità di personalizzazione offerte sono praticamente infinite. Tra i vari pacchetti ci limitiamo a citare il 1LE performance pack edizione 2017 che introduce vari upgrade, sia al livello estetico che meccanico, per le versioni con motori 3.6 V6 e 6.2 V8. Per quanto riguarda il design, il 1LE performance pack prevede il cofano nero satinato e cerchi in lega personalizzati.
Dal punto di vista meccanico, sulla 3.6 V6 troviamo vari miglioramenti, come l'assetto più rigido della versione SS, il differenziale autobloccante meccanico, gli pneumatici Goodyear Eagle F1 (anteriori 245/40-20 e posteriori 275/35-20), radiatori aggiuntivi, lo scarico sportivo, lo splitter anteriore e lo spoiler posteriore in tre parti ed il Data Recorder per l'utilizzo in pista. Nella versione per il motore 6.2 le sospensioni "Magnetic Ride" sono tarate per la guida sportiva con un differenziale autobloccante posteriore a controllo elettronico. L'impianto frenante è sempre Brembo con pinze monoblocco a 6 pompanti anteriori con dischi da 370 mm.

Chevrolet Camaro 50th Anniversary Edition e Trans Am Bandit Edition

Per festeggiare i cinquant'anni dalla nascita della prima Camaro, la casa americana ha creato un allestimento denominato 50th Anniversary Edition, disponibile sui modelli coupé e cabrio. Dal punto di vista estetico, la Camaro 50th Anniversary Edition si distingue per la verniciatura in grigio scuro con i cerchi speciali da 20 pollici e bande arancioni con pinze freni dello stesso colore. Tinte che troviamo anche negli interni sulle cuciture sui sedili in pelle ed Alcantara. Questa edizione speciale sarà disponibile con i propulsori V6 3.6 litri ed il V8 da 6.2 litri e cambio manuale a sei marce oppure con un automatico ad otto rapporti. Negli Stati Uniti la 50th Anniversary Edition arriverà durante l'estate. Tra le versioni più appariscenti di questa muscle car ricordiamo, in particolare, la Trans Am Bandit Edition, versione elaborata della Camaro di quinta generazione che omaggia la Pontiac Firebird Trans Am del film "Smokey and the Bandit" uscito quasi 40 anni fa. Si tratta di un'elaborazione del tuner Trans Am Depot che è intervenuto sia al livello estetico sia dal punto di vista meccanico. Sulla Bandit Edition troviamo, infatti, un nuovo frontale, un tetto aperto "T-top" ed una verniciatura decisamente appariscente con una particolare livrea con dettagli in oro. Sotto al cofano è alloggiato un enorme motore V8 da 7.4 litri equipaggiato con un compressore volumetrico in grado di erogare ben 840 CV di potenza. Questa elaborazione verrà realizzata in sole 77 unità, anno in cui il film "Smokey and the Bandit" arrivò nelle sale cinematografiche, e sarà acquistabile ad un prezzo di 115.000 dollari.

Chevrolet Camaro ZL1

Concludiamo questa rassegna con la versione ad altissime prestazioni ZL1, basata sulla Camaro di sesta generazione. Questo nuovo modello presenta avanzate soluzioni aerodinamiche frutto di oltre 100 ore di lavoro in galleria del vento che hanno consentito lo sviluppo di uno specifico bodykit. In particolare è stata introdotta un'ampia griglia inferiore a nido d'ape, ottimizzando anche la piccola presa d'aria superiore necessaria al raffreddamento del motore. Inedito anche il cofano, dotato di un inserto in fibra di carbonio e di un estrattore di calore per l'espulsione dell'aria calda dal propulsore. Troviamo, inoltre, uno splitter anteriore più grande, nuove minigonne laterali, uno spoiler posteriore ridisegnato, cerchi da 20 pollici e pneumatici Goodyear Eagle F1 Supercar da 285/30 ZR 20 all'anteriore e 305/30 ZR 20 al posteriore. Modifiche anche all'assetto con una versione aggiornata delle sospensioni attive "Magnetic Ride" con un impianto frenante con all'anteriore dischi da 390 mm e pinze del freno a sei pistoncini. La nuova Camaro monta il collaudato V8 da 6,2 litri dotato ora di uno specifico schema di aspirazione e scarico, aggiornato con un sistema di sovralimentazione che consente di arrivare ad una potenza di ben 640 CV e 868 Nm di coppia massima, ben 90 CV in più rispetto alla prima ZL1. La nuova Chevrolet Camaro ZL1 Model Year 2016 è disponibile sia con il cambio manuale a sei rapporti o, a richiesta, è possibile scegliere una nuova trasmissione automatica a 10 marce, sempre affiancata da un sofisticato differenziale autobloccante e sistema Launch Control. Interessanti novità anche nell'abitacolo con sedili anatomici Recaro ed un volante sportivo a tre razze con parte inferiore piatta. La seconda edizione della Camaro ZL1 arriverà nelle concessionarie americane dopo la prossima estate.

Chevrolet Camaro "Riprogettare la Camaro è stato emozionante e al contempo impegnativo, ma il segreto è offrire sempre qualcosa in più. Per soddisfare gli appassionati, la nuova Camaro mantiene le caratteristiche dell'iconico design offrendo però prestazioni di gran lunga superiori. Per la nuova generazione di clienti, la Camaro 2016 integra la nostra ingegneria più avanzata con prestazioni e design altamente sofisticati" ha detto Alan Batey, Global Chevrolet Brand Chief. Una dichiarazione che sintetizza appieno le novità della Camaro 2016, una vettura capace di competere direttamente con la Ford Mustang e che adotta ora, come la rivale, soluzioni moderne e raffinate adatte anche al mercato europeo come il piccolo motore quattro cilindri a benzina turbocompresso.