Da Waze a Moovit, cinque alternative a Google Maps

Da Waze a BackCountry Navigator, ecco cinque valide alternative a Google Maps, il popolarissimo servizio mappe di Big G.

speciale Da Waze a Moovit, cinque alternative a Google Maps
Articolo a cura di

Google Maps è senza ombra di dubbio uno tra i servizi di cartografia digitale più utilizzati al mondo. La piattaforma sviluppata dal colosso di Mountain View permette infatti di orientarsi in ogni angolo del mondo ed ottenere le indicazioni necessarie a raggiungere una determinata zona della città o una località turistica, non importa se in auto, con i mezzi pubblici, a piedi o in bicicletta. Tuttavia, Google Maps non è l'unica applicazione in grado di offrire tali servizi: i vari store offrono infatti interessanti alternative al programma sviluppato dalla compagnia californiana, che ben si adattano alle esigenze degli utenti. Da Waze a BackCountry Navigator, ecco cinque valide alternative a Google Maps.

Waze

Waze è stata recentemente acquistata da Google, ma ciò non ha influito minimamente sulle funzionalità offerte dall'applicazione. Waze offre infatti un servizio di cartografia digitale prettamente social, basato sull'incessante cooperazione tra gli utenti della piattaforma. Una volta avviata, l'applicazione genera informazioni sul traffico e sulle condizioni stradali in tempo reale, coinvolgendo la comunità di automobilisti presenti nella zona. Gli utenti possono inoltre segnalare incidenti, pericoli, autovelox, posti di blocco e altri eventi verificatisi lungo il tragitto, nonché ricevere informazioni su cosa stia accadendo lungo il proprio itinerario. Coloro che utilizzano questa piattaforma hanno, ad esempio, la possibilità di trovare il benzinaio più economico nelle immediate vicinanze grazie ai prezzi condivisi dalla community. Waze permette infine di visualizzare l'itinerario dei propri amici e di raggiungere facilmente gli eventi presenti nel calendario dell'utente.

Here WeGo

HERE WeGo, originariamente sviluppata in esclusiva per Windows Mobile, è un'applicazione gratuita che rende più semplice spostarsi in città. Il servizio offre infatti percorsi dettagliati, indicazioni stradali e permette agli utenti di scegliere il mezzo preferito con il quale spostarsi. HERE WeGo mette a confronto tutte le alternative ed indica sempre la soluzione più economica e veloce per arrivare a destinazione, includendo la possibilità di chiamare direttamente un taxi o di controllare la disponibilità dei servizi di car sharing. L'applicazione offre informazioni dettagliate, descrivendo attentamente il percorso da seguire e indicando ogni fermata della linea, i cambi necessari e gli eventuali ritardi dei mezzi pubblici. La compagnia proprietaria ha inoltre stretto accordi con importanti aziende del settore per garantire la migliore esperienza di localizzazione in ogni occasione, annoverando partner del calibro di Trip Advisor, BlaBlaCar, Expedia e Car2Go. Ciò permette agli utenti di trovare i punti di interesse più vicini alla propria posizione, tra cui sportelli ATM, ristoranti, bar, parcheggi o, ancora, ospedali e farmacie. Here WeGo offre infine la possibilità di scaricare le mappe offline ed usufruirne senza sfruttare la connessione dati del proprio smartphone.

Moovit

Se utilizzate spesso i mezzi pubblici, Moovit è l'app che fa al caso vostro. Il servizio aggiorna costantemente le informazioni, adattandole alle modifiche degli orari o dei percorsi effettuate dagli operatori. In tal modo gli utenti potranno individuare istantaneamente le fermate soppresse e le tratte sospese, risparmiando tempo utile.Moovit offre un servizio di navigazione assistita con avvisi in tempo reale, guidando l'utente passo dopo passo durante tutto il viaggio, indicando soste e cambi di tratta. L'applicazione mette inoltre a disposizione numerose informazioni riguardanti i servizi di bike sharing presenti nelle più importanti città italiane, offrendo una valida alternativa ai più tradizionali servizi di trasporto. Moovit permette di salvare luoghi e linee preferite in modo da raggiungerli facilmente con un singolo click, mentre un semplice widget presenterà agli utenti tutte le informazioni relative al proprio viaggio. Infine, l'applicazione consente di scaricare e usufruire liberamente delle mappe offline in formato PDF, utili in assenza di una connessione mobile stabile.

Maps.me

Maps.me offre accesso immediato alle piante dettagliate di ciascun continente. L'applicazione si focalizza infatti sulla navigazione offline e permette di scaricare le mappe di intere città per consultarle poi in un secondo momento. Il servizio indica inoltre milioni di punti di interesse da scoprire, tra cui ristoranti, destinazioni turistiche, benzinai, sportelli ATM ed altro ancora. I dati sono costantemente aggiornati ed inseriti da altri utenti sull'apposito portale OpenStreetMap, liberamente consultabile da ciascun viaggiatore. Maps.me permette inoltre di importare o esportare informazioni da altre mappe, garantendo in tal modo un accesso rapido al servizio. L'applicazione offre anche un'intuitiva funzione di ricerca offline, che consente agli utenti di individuare i maggiori punti d'interesse senza disporre di una connessione dati attiva. Infine, Maps.me permette di condividere la propria posizione tramite un semplice SMS.

BackCountry Navigator

BackCountry Navigator è un'applicazione pensata per tutti coloro che non amano seguire i percorsi tradizionali. Il servizio offre infatti libero accesso offline a mappe topografiche, marine e aeronautiche. BackCountry Navigator dispone anche di mappe stradali, costantemente aggiornate tramite OpenStreetMap e Bing World Street Maps, ma il suo utilizzo primario resta tuttavia legato alla navigazione outdoor. L'applicazione non è gratuita ed è disponibile sul Play Store di Google al prezzo di 11,99 euro, necessari a finanziare il duro lavoro del team di sviluppo, slegato da qualsivoglia partnership con aziende del settore. Nonostante ciò, BackCountry Navigator è liberamente utilizzabile dai diretti interessati per un periodo di prova gratuito pari a 21 giorni. Dopodiché, l'utente sarà libero di acquistare la versione completa dell'applicazione o di disinstallarla.