Corsair: ecco i nuovi case Air 740 e Crystal 460X RGB e il mousepad MM800 Polaris RGB

Durante l’RGB Day Corsair ha annunciato quattro nuovi prodotti, dotati di illuminazione RGB configurabile, e l’aggiornamento del suo software CUE.

speciale Corsair: ecco i nuovi case Air 740 e Crystal 460X RGB e il mousepad MM800 Polaris RGB
Articolo a cura di

Corsair ha presentato una serie di nuovi prodotti dedicati prima di tutto ai videogiocatori, ampliando la sua linea su tantissimi fronti. L'annuncio è avvenuto durante l'RGB Day, nome dato dalla società americana alle ventiquattro ore che hanno portato gli ultimi suoi componenti sul mercato. La ragione è intuitivamente da ritrovarsi nel sistema di illuminazione, in quanto i nuovi arrivati sono dotati di LED RGB configurabili a piacimento, potendo selezionare così uno (o più) fra i 16,8 milioni di colori disponibili. La personalizzazione non poteva non avvenire a mezzo del software Corsair CUE, che si è aggiornato per l'occasione. La lista include due nuovi cabinet, un mousepad e due nuovi set di ventole, settore su cui la casa americana ha puntato molto in questo periodo, mostrandone di innovative anche al Computex 2016.

Air 740

Corsair Air 740 è un cabinet dal design particolare, evoluzione dell'Air 540 e che differisce visivamente (e non solo) dal tipico case mainstream che l'utente medio trova in commercio. La caratteristica principale è da ritrovare nel sistema Direct Airflow Path, che sfrutta una doppia camera per rendere più fresca l'aria che raggiunge i componenti critici quali processore, scheda grafica o memoria RAM. La prima area contiene proprio il suddetto hardware, mentre la seconda serve al contenimento dei drive per lo storage, come gli SSD da 2,5 pollici o gli hard disk meccanici, e dell'alimentatore. Sul frontale troviamo tre ventole Corsair AF140L da 140 millimetri che gettano aria fresca sulla prima camera; in questo modo, le unità di storage non interferiscono con il flusso d'aria e teoricamente alla CPU, alla GPU e alle memorie arriva qualcosa di più pulito.
In totale, l'Air 740 supporta otto ventole da 120 millimetri, oppure un radiatore da 240/280 mm sul top, un altro sulla parte bassa e uno da massimo 360 mm sul frontale. Il pannello laterale è trasparente e dà sull'hardware interno della prima camera, ed è tra l'altro facilmente apribile a mezzo di una maniglia, rendendo l'operazione semplice e completamente tool-less. Senza attrezzi è completabile anche l'installazione dei drive per lo storage, che possono essere un massimo di tre e quattro, rispettivamente per i dischi da 3,5 e 2,5 pollici. Il cabinet possiede svariati filtri anti-polvere, i quali possono essere rimossi all'occorrenza. L'Air 740 ha otto slot di espansione, che in teoria supportano fino a quattro schede grafiche, e sul frontale segnaliamo due porte USB 3.0 (nessuna USB 3.1, purtroppo), jack per cuffie e per microfono. Le dimensioni sono 426 mm x 340 mm x 510 mm per lunghezza, larghezza e altezza.

Crystal 460X RGB e nuove ventole

La società americana ha aggiunto alla famiglia di ventole altri due modelli, chiamati SP120 RGB ed HD120 RGB. La prima sfrutta delle pale sottili e quattro LED piazzati agli altrettanti angoli, mentre la seconda ha la particolarità dell'aumentare in maniera notevole il volume dell'illuminazione, grazie a dodici LED indipendenti piazzati nel frame del corpo. Entrambi i prodotti arrivano con un controller fisico a tre funzioni che consente all'utente di selezionare il colore, il pattern e la velocità di transizione degli effetti di luce. SP120 RGB gira a 1400 RPM mediante interfaccia a 3-pin, mentre HD120 RGB è configurabile in un range da 800 a 1725 RPM anche se connessa alla scheda madre, in quanto beneficia di un header a 4-pin, oltre che di cuscinetti anti-vibrazione.
La casa statunitense ha annunciato poi un secondo cabinet, chiamato Crystal 460X RGB, ed è anch'esso particolare. Più che a livello strutturale, però, le sue peculiarità appartengono al lato estetico, grazie all'abbondanza di vetro temperato in sostituzione dell'alluminio o della plastica. Il pregiato materiale si trova sulla finestra laterale sinistra e sul frontale, mentre il lato per il cable managment è coperto e non è visibile dall'esterno.

Il 460X arriva con tre ventole SP120 RGB sull'area anteriore (insieme ad un filtro anti-polvere), e il loro colore può essere cambiato direttamente dal pannello frontale del cabinet. L'unico dubbio nasce riguardo l'effettivo flusso d'aria che le tre ventole possono muovere, in quanto sembrerebbero essere per larga parte bloccate dal vetro frontale, ma staremo a vedere. Un'altra ventola è piazzata sul retro ed in espulsione. Quest'ultima ha però un singolo LED rosso e non è RGB. Il 460X rimane uno chassis tutto sommato compatto, pur mantenendo la compatibilità con configurazioni multi-GPU. L'alimentatore è nascosto tramite un'elegante copertura in metallo.

MM800 Polaris RGB e Corsair CUE 2

MM800 Polaris è un pad per mouse dotato di illuminazione RGB. Le sue dimensioni sono di 28,5 cm di larghezza, 27,2 cm di altezza e 5 mm di spessore. La società americana pare aver seguito le orme di Razer, che lo scorso anno annunciò un mousepad dagli stessi, caratteristici LED, per cui sarebbe interessante effettuare una comparazione lato features. Le quindici luci si trovano lungo i contorni del lato sottostante, mentre la superficie superiore è texturizzata per consentire al mouse di fare più grip. Sul top troviamo una connessione USB, che chiaramente va sfruttata per la connessione al PC per gestire gli effetti di cui l'MM800 è dotato.
Per supportare quest'ultimi e non solo, Corsair ha infine rilasciato una nuova edizione del suo software CUE, che arriva adesso alla versione 2. L'applicativo ha subito un restyling grafico generale, che lo ha reso compatibile con la risoluzione 4K. Di feature nuove non ce ne sono moltissime, ma sulla nostra Strafe RGB abbiamo avuto la possibilità di scegliere il colore del LED di due tasti funzione, che prima non potevano essere toccati. L'interfaccia è diventata leggermente più intuitiva ed è stata sostanzialmente migliorata l'integrazione fra le diverse periferiche targate Corsair.

Corsair Così come la concorrenza, Corsair sta andando forte sull’illuminazione multicolore, che adesso è arrivata di serie anche sui cabinet grazie al 460X - che tra l’altro dai render sembrerebbe essere davvero elegante a vedersi. Esso sarà sul mercato entro fine settembre, ma i pre-ordini son già aperti a 169,90 euro. Le ventole SP120 RGB ed HD120 RGB sono invece già disponibili a livello mondiale presso i rivenditori autorizzati Corsair, al costo rispettivamente di 19,90 e 29,90 euro, così come il tappetino MM800 Polaris RGB, per il quale bisogna invece sborsare 69,90 €. Per il cabinet Air 740 vale la stessa politica in quanto esso si può già acquistare, al prezzo ufficiale di 159,90 €. In merito a Corsair Utility Engine 2, esso è infine scaricabile direttamente dal sito ufficiale dell’azienda. Abbiamo provato a cercare aggiornamenti dalla versione più vecchia ma non ne abbiamo trovati, per cui se dovesse succedervi la stessa cosa vi consigliamo di scaricarlo ed installarlo manualmente.