Dal Googol al Megistone, i numeri più grandi mai visti nell'Universo

Esistono dei numeri talmente grandi che nemmeno l'Universo è in grado di contenerli. Pronti a scoprire quali sono? Il mal di testa è assicurato!

Dal Googol al Megistone, i numeri più grandi mai visti nell'Universo
Articolo a cura di

Tutto quello che ci circonda è fatto di numeri e anche l'Universo stesso è spiegato - almeno in parte - grazie alla matematica. Esistono numeri importanti nel cosmo, numeri molto grandi, al di là di ogni immaginazione, tant'é che abbiamo deciso di raccontarveli, lì dov'è possibile, e farvi sentire incredibilmente piccoli in confronto alla spettacolarità della matematica e delle cifre che ci circondano, di cui siamo fatti. Ovviamente partiamo subito in grande, perché la strada davanti a noi è molto lunga (e piena di zeri).

Milione

Un numero senza alcun dubbio importante. Molti ambiscono a raggiungerlo, quando si parla di stipendio, ma ovviamente tutto è relativo. Sembra un numero irraggiungibile? Forse parlando di soldi di sì, ma sicuramente nulla di "impossibile". Ad esempio, in media respiriamo 14-18 volte ogni minuto, con circa 960 respiri ogni ora (in media). Moltiplicando per 24, il tempo di un giorno, arriviamo a 23.040 respiri al dì.

In un anno, in media, si fanno quasi 9 milioni di respiri. Ma non solo, battiamo le palpebre 15-20 volte al minuto, 10 mila volte al giorno e più di sei milioni di volte l'anno. Insomma, il nostro corpo il milione lo raggiunge tranquillamente e senza problemi. Un milione di pianeti, tutti in grado di supportare la vita, potrebbero teoricamente orbitare attorno a un buco nero supermassiccio (come quello che si trova al centro della Via Lattea, ad esempio).

Miliardo

Un altro numero incredibilmente grande, ma che sicuramente possiamo riscontrare ancora nel nostro mondo. Esistono i miliardari, uomini che hanno un patrimonio quasi infinito e che, molto probabilmente, non potrebbero mai spendere tutto. Una piccola montagna ha una massa di un miliardo di tonnellate. Ci sono miliardi di formiche operaie nella più grande colonia di formiche del mondo, che copre quasi 6.400 km della costa mediterranea.

Ogni anno miliardi di chilogrammi di rifiuti di plastica entrano negli oceani di tutto il mondo, secondo National Geographic (un dato che fa riflettere!). Secondo questi studi, circa il 40% di tutta la plastica mondiale è prodotta per l'imballaggio e oltre l'80% della plastica utilizzata non viene riciclata. Entro il 2050, inoltre, ci sarà più plastica che pesci nei nostri mari.

Trilione

Uno studio del 2010 stima che il numero di stelle dell'universo osservabile sia 300.000 trilioni. Ci sono, inoltre, 3 trilioni di alberi nel mondo. Dall'ultima era glaciale, 11.000 anni fa, gli esseri umani potrebbero aver già rimosso 3 trilioni di alberi, secondo quanto ha riportato la BBC. Inoltre, questo ordine di grandezza è usato in informatica, in ambito big data; ogni giorno dal 2019 vengono creati 2,5 trilioni di byte.

Quadriliardo

All'interno della Terra potrebbero esserci un quadrilione di tonnellate di diamanti; situati a circa 145-240 km sotto la superficie della Terra e si trovano sotto la maggior parte delle placche tettoniche continentali. Come facciamo a saperlo? Un gruppo di scienziati ha scoperto che la velocità delle onde sismiche - che arrivano da questa zone - corrispondevano a quelle trovate per i modelli di roccia virtuale composti in parte da diamanti. Un numero incredibilmente grande, iniziate ad avere difficoltà a quantizzare il tutto? Questo è solo l'inizio.

Googol

Stiamo parlando di un numero elevato, estremamente grande. È facile scriverlo in formato esponenziale: 10^100. Si tratta di un "uno" seguito da cento "zeri". Anche con un solo googol, siamo di fronte a un numero che è più grande di qualsiasi cosa usata per descrivere l'Universo che comprendiamo.

Tenendo presente che la massa di un protone (e neutrone) è 1,7 x 10 -24g, possiamo dedurre che il numero di barioni presenti nell'Universo è di circa 10^80; un numero elevato, ma sostanzialmente più piccolo di un googol; per essere precisi, un centesimo di miliardesimo di miliardo di googol.

Googolplex

Un googolplex è un numero intero esprimibile con 1 seguito da un googol. Detto in modo estremamente sintetico, possiamo dire che un googolplex è pari a 1 seguito da 10 miliardi di miliardi di miliardi di miliardi di miliardi di miliardi di miliardi di miliardi di miliardi di miliardi di miliardi di zeri.

Se si riempie l'intero universo osservabile con particelle di polvere fine di circa 1,5 micrometri, il numero totale di combinazioni in cui queste particelle possono essere disposte è uguale a un googolplex, secondo quanto affermò l'astronomo e astrofisico Carl Sagan. Il googolplex fu introdotto da Edward Kasner, dopo aver definito il googol, ed è uno dei numeri più grandi a cui si sia dato un nome... ma non è certamente il vincitore di questa classifica.

Megistone

Sicuramente il vostro cervello non stara più riuscendo a quantificare questi numeri, ma c'è ancora dell'altro: il megistone. Un tale numero in matematica non ha un significato particolare ed è decisamente inutile per misurare una qualunque grandezza nella realtà.

L'ordine di grandezza del megistone potrebbe essere comparabile al numero di elettroni che potrebbero esistere durante tutto il tempo nell'universo, ma stiamo parlando di pura speculazione. Il megistone è anche uno dei più grandi numeri interi finiti a cui si sia dato un nome e uno dei più grandi rappresentabili con un singolo simbolo. Ma questo numero è solo al secondo posto.

Numero di Graham

Pensate al numero più grande che riuscite ad immaginare. Bene, il Numero di Graham è talmente grande da essere impossibile da immaginare. In matematica. Questa cifra, così chiamata in onore di Ronald Graham, è considerata il primo numero di grandezza inconcepibile ad essere usato in una seria dimostrazione matematica. Come molti altri numeri di grandi dimensioni, una sua rappresentazione completa in notazione decimale è scientificamente impossibile.

La cosa incredibile è che lo spazio necessario a immagazzinare un numero del genere sarebbe enormemente superiore a quello dell'intero universo conosciuto. La sua dimensione è tale che non è possibile dare un'idea delle sue effettive dimensioni in termini non matematici.