La gamma Xiaomi 12: ecco le cruciali differenze tra Xiaomi 12, 12X e 12 Pro

La serie Xiaomi 12 è composta da Xiaomi 12X, Xiaomi 12 e Xiaomi 12 Pro: approfondiamo le peculiarità dei singoli modelli.

Articolo a cura di

Xiaomi è un brand particolarmente attivo sul mercato degli smartphone, ma ultimamente sta cercando di concentrare ancora di più i suoi sforzi sui vertici della categoria, puntando a competere con decisione tra i cosiddetti dispositivi "Premium". Non si tratta solamente di una dichiarazione d'intenti, in quanto i risultati finanziari di Xiaomi nel 2021 dimostrano la crescente competitività del marchio.
L'ultima fatica del brand è divenuta ufficiale con il lancio della gamma Xiaomi 12, composta da tre dispositivi che puntano decisamente in alto, ovvero Xiaomi 12X, Xiaomi 12 e Xiaomi 12 Pro. Questi smartphone sono già tutti disponibili in Italia, ma quali sono le differenze fra i tre? E soprattutto, quale si adatta meglio alle nostre esigenze?

Xiaomi 12X: compatto e meno costoso

Il piccolo della gamma è lo Xiaomi 12X. In questo caso, il termine è azzeccato per via del fatto che le dimensioni del dispositivo sono decisamente compatte e generalmente meno elevate rispetto a quelle di molti altri smartphone presenti sul mercato: lui misura 152,7 x 69,9 x 8,16 mm, per un peso di 176 grammi. Tuttavia, "piccolo" lo è solamente all'esterno, in quanto sotto la scocca troviamo comunque un SoC Qualcomm Snapdragon 870, che cerca di riprendere le prestazioni della serie Snapdragon 865.
Si fa, quindi, riferimento a performance in grado di sostenere tutte le operazioni del quotidiano, ma anche quelle che richiedono un po' di risorse in più.

Non manca uno schermo AMOLED da 6,28 pollici con risoluzione Full HD+, frequenza di aggiornamento di 120 Hz, touch sampling rate di 480 Hz e protezione Corning Gorilla Glass Victus. L'autonomia è supportata da una batteria da 4.500 mAh con ricarica a 67W, mentre, lato connettività, lo Xiaomi 12X sfoggia NFC, 5G, Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.1.
Tutto questo è racchiuso in uno smartphone dal costo di 699,90 euro per il taglio da 8/256GB, che si posiziona in una fascia di prezzo a metà tra i midrange e gli smartphone top di gamma, puntando a offrire, però, un'esperienza il più possibile vicina a questi ultimi.

Xiaomi 12: la via di mezzo, compatto e potente

Se avete intenzione di acquistare uno smartphone compatto e potente, lo Xiaomi 12 potrebbe fare per voi. Si tratta, infatti, di un dispositivo dalle dimensioni di 152,7 x 69,9 x 8,16 mm per un peso di 180 grammi, che presenta sotto la scocca il prestante SoC Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1. A livello di performance siamo ai vertici della categoria, pur con un prezzo più contenuto rispetto al modello più costoso della gamma. In questo caso, infatti, il cartellino parte da 799,90 euro per la variante da 8/128GB.

La ricarica arriva a 67W via cavo, ma non manca il supporto alla ricarica wireless a 50W e a quella inversa a 10W. Il reparto connettività, a sua volta, ha davvero tutto ciò che ci si aspetterebbe da questo modello, dal Wi-Fi 6E al Bluetooth 5.2, passando per il 5G e il chip NFC. Probabilmente, per qualcuno sarà proprio questo il dispositivo più intrigante del lotto, in quanto si punta comunque al massimo a livello di prestazioni pur rimanendo abbondantemente al di sotto dei 1.000 euro.

Xiaomi 12 Pro: il massimo disponibile

Se le linee della nuova gamma Xiaomi 12 vi hanno convinto ma non volete scendere a nessun compromesso, con il giusto budget il modello da prendere in considerazione è lo Xiaomi 12 Pro, proposto a un prezzo di partenza di 1.099,90 euro (8/256GB).
Si tratta del modello di punta del brand, che combina in un'unica soluzione caratteristiche come la ricarica rapida a 120W, una tripla fotocamera posteriore con sensori da 50MP e uno schermo AMOLED che raggiunge la risoluzione WQHD+. Insomma, Xiaomi non ha lasciato nulla al caso nella scheda tecnica di Xiaomi 12, che risulta mirato agli utenti più esigenti.

Sotto la scocca non poteva che esserci lo Snapdragon 8 Gen 1, affiancato tra l'altro da tagli di memoria fino a 12GB di RAM LPDDR5 e 256GB di memoria interna UFS 3.1. Non manca, infine, un comparto connettività completo, che include Wi-Fi 6E, 5G, Bluetooth 5.2, NFC e slot Dual SIM. Insomma, se puntate al massimo offerto dalla serie Xiaomi 12, il modello Pro è la strada da seguire.

Se la superficie vi ha incuriositi e volete scavare più a fondo sotto la scocca di questo device, però, vi suggeriamo di dare un'occhiata anche alla nostra recensione di Xiaomi 12 Pro.