Forza Horizon 5 su Intel Core i9-12900K e RTX 3080 Ti: come gira in 4K?

Abbiamo messo alla prova il nuovo titolo di Playground Games, disponibile su Xbox GamePass, con una delle configurazioni più potenti sulla piazza.

Forza Horizon 5 su Intel Core i9-12900K e RTX 3080 Ti: come gira in 4K?
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Xbox
  • Pc
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • Xbox Series X
  • Il nuovo capolavoro di Playground Games è finalmente disponibile per tutti gli utenti PC e Console, con e senza Xbox Game Pass. Dopo tre anni trascorsi tra le bellissime strade scozzesi ci spostiamo in Messico per quello che si preannuncia il nuovo standard del genere, in un open world dalla decisa impronta arcade.
    Su Console, per la precisione nella nostra prova di Forza Horizon 5 su Xbox Serie X|S, abbiamo analizzato a fondo i due preset grafici disponibili per la current gen, ma come se la cava su PC? Abbiamo approfittato del recente lancio della dodicesima generazione di processori Intel per mettere sotto torchio il nuovo top di gamma, del quale abbiamo parlato nella nostra recensione di Intel Core i9-12900K.

    Hardware e prestazioni

    Sul banco di prova abbiamo messo il suddetto Intel Core i9-12900K, un processore che presenta la nuova architettura ibrida su processo produttivo Intel 7 a 10 nanometri, con 8 P-Core e 8 E-Core, per un totale di 24 Thread. La piattaforma scelta è il chipset Intel Z690, su scheda madre Asus ROG Maximus HERO, affiancata da un kit di RAM DDR5 Kingston FURY Beast da 2x16GB di memoria con preset XMP a 5000 MHz, mentre il comparto grafico è sostenuto da una NVIDIA GeForce RTX 3080 Ti in versione Founders Edition.
    Si tratta di una configurazione pensata per spingere al massimo sull'acceleratore, in tutti i sensi, anche con risoluzione 2160p. Ci aspettiamo grandi cose dal nuovo capitolo di Forza Horizon, basato sul motore ForzaTech e che integra al suo interno una nuova IA, Forza LINC.

    Senza troppe sorprese, la nostra test bench non ha deluso le aspettative, sfoderando un risultato, con preset grafico puntato su Estremo e risoluzione 4K, di 81 FPS di media, stabili e senza alcun tipo di compromesso. Una gioia per gli occhi e una fluidità che permette di godere di un'esperienza di spessore sia dal punto di vista estetico che puramente ludico. Scendendo con la risoluzione, ovviamente, il risultato non può che migliorare.

    Chi ha optato per un terminale con risoluzione 1440p, pensiamo dunque a chi ha preferito virare su pannelli UltraWide, potrà beneficiare di un ulteriore incremento nel framerate medio che, in questo caso, sale a 110 FPS, sempre con Ray Tracing attivo e configurazione puntata a livello di dettaglio Estremo.

    Inutile specificare quanto, sopra i 60 FPS, tutto il modello di gioco vada a beneficiare di una maggiore responsività, sia a livello puramente percettivo che in termini pratici, con una riduzione seppur minima della latenza e dell'input lag (dal momento che anche il framerate di partenza era elevato) che ovviamente permettono di affinare ulteriormente il proprio stile di guida. Percezioni ancora più evidenti se si sceglie di scendere ulteriormente di risoluzione fino a 1080p, dove gli FPS medi diventano 124.

    Grafica da Next Gen

    Con Forza Horizon 5 il salto nella nuova generazione è particolarmente ripido, dagli effetti particellari all'impianto di illuminazione implementato in maniera magistrale. I riflessi sui materiali differenti sono stati ingegnerizzati con cura maniacale e rispondono dinamicamente all'ambiente circostante in un festival di luci, colori ed effetti all'apice di ogni classifica possibile.
    Sotto il cofano dell'ultima fatica dei ragazzi di Playgroung Games nulla è lasciato al caso e su PC riesce a regalare il meglio di sé. Minori i fastidi legati al popup rispetto alle console, complice anche la piattaforma di nuova generazione, mentre gli effetti ambientali risaltano come non mai, come anche le texture delle auto, i danni sulla carrozzeria ed effetti come le gocce sul parabrezza durante le giornate di pioggia oppure nel corso di una gara inframezzata da pozzanghere o corsi d'acqua.

    Gli effetti di una pozzanghera sul lunotto posteriore

    I giochi di neon della notte messicana

    La possibilità di godere della miglior esperienza grafica confezionata dal team senza dover sacrificare il framerate rimane poi la ciliegina sulla torta di un pacchetto che riesce a sfoderare numeri impressionanti pur senza sfruttare le più moderne metodiche per l'aumento dei fotogrammi al secondo, come la tecnologia NVIDIA DLSS, basata sull'Intelligenza Artificiale e sul Machine Learning, oppure la più recente AMD FidelityFX Super Resolution, disponibile sia per schede video AMD che NVIDIA.
    Per approfondire e contestualizzare meglio la portata del nuovo titolo per Xbox e PC, consigliamo di dare un'occhiata anche alla nostra recensione di Forza Horizon 5, ricordando che è già disponibile per l'acquisto o il download diretto, qualora aveste optato per un piano su sottoscrizione Xbox Game Pass per PC oppure Ultimate.