Huawei Porsche Design Mate RS: lettore di impronte sotto lo schermo da 1650€

Durante l'evento di Parigi, Huawei ha presentato anche Porsche Design Mate RS, uno smartphone di lusso per appassionati del brand tedesco.

speciale Huawei Porsche Design Mate RS: lettore di impronte sotto lo schermo da 1650€
Articolo a cura di
Andrea Zanettin Andrea Zanettin segue da sempre con passione tutto ciò che riguarda la tecnologia: qualsiasi cosa abbia un chip stuzzica la sua curiosità. Sviluppa anche applicazioni per vari sistemi operativi (sia su ambiente desktop che mobile). Potete seguirlo su Twitter, Instagram, Facebook e Google+.

Durante l'evento di presentazione di Huawei tenutosi a Parigi e dominato dalla serie P20, la società ha anche annunciato Porsche Design Mate RS, uno smartphone potenzialmente innovativo ma dal prezzo di partenza di ben 1650 euro. Del resto, anche il CEO di Huawei lo ha definito uno "smartphone di lusso", e la collaborazione con Porsche non poteva di certo lasciar spazio a dubbi, visto che già in passato Mate 10 era stato al centro di un'operazione simile. Rispetto a prima però, Mate RS presenta delle caratteristiche decisamente uniche, dal doppio sensore di impronte digitali alla mancanza del notch.

Caratteristiche tecniche e prezzo

Lo smartphone possiede due sensori di impronte digitali, uno dei quali in-display e l'altro sul retro. A differenza di P20 e di P20 Pro, Porsche Design Mate RS non ha un notch nella parte anteriore e dispone di un display OLED curvo da 6 pollici (2880x1440 pixel) con cornici ridotte. Presenti la ricarica wireless e la certificazione IP67. Mate RS è anche dotato di una tecnologia di raffreddamento "microcapsule PCM", derivata da tecniche utilizzate in campo aero spaziale. Per quanto riguarda il comparto fotografico, troviamo la stessa configurazione a tre sensori da 8MP+20MP+40MP di P20 Pro. Possibili, dunque, lo zoom ibrido 5X e i video in slow-motion a 960 FPS a 720p. La fotocamera anteriore è invece da 24MP.

Interessante la funzione dedicata agli scatti notturni Light Fusion, che sfrutta il sensore da 40 megapixel in modo particolare, raggruppando i pixel a gruppi di 4 per crearne di nuovi più grandi e in grado di catturare più luce. Questa tecnica è stata utilizzata di recente con l'ultimo aggiornamento di LG V30, ma la differenza in questo caso la fa il numero di pixel, qui decisamente superiore. LG infatti riesce a scattare in questo modo solo immagini da 4 Megapixel (16 megapixel diviso 4), mentre Mate RS crea immagini da 10 megapixel.
Sotto la scocca troviamo poi un octa-core Kirin 970, una batteria da 4000mAh con ricarica rapida, 6 GB di RAM e una memoria interna da 256/512 GB. Non mancano anche tutte le connettività richieste dal mercato odierno degli smartphone, come USB Type-C, 4G LTE e Bluetooth 4.2. Le dimensioni dello smartphone sono di 152,9 x 72,5 x 8,5 mm, per un peso di 183 grammi. Il sistema operativo è Android 8.1 con EMUI 8.1. Le colorazioni disponibili sono nera e rossa. Huawei Porsche Design Mate RS sarà disponibile dal prossimo mese di aprile presso alcuni rivenditori selezionati, con un prezzo di partenza fissato a 1650 euro.