I 5 migliori smartphone dell'anno tra i 200 e i 300 euro, Everyeye Awards

Gli Everyeye Awards continuano: questa volta decretiamo i 5 migliori smartphone dell'anno della fascia di prezzo tra i 200 e i 300 euro.

speciale I 5 migliori smartphone dell'anno tra i 200 e i 300 euro, Everyeye Awards
Articolo a cura di

Il secondo weekend di dicembre 2019 è arrivato e con esso è giunta l'ora di tirare le somme in merito agli smartphone che hanno lasciato il segno nella fascia di prezzo tra i 200 e i 300 euro durante gli ultimi 12 mesi. Una fascia molto combattuta, con la nostra giuria che ha dovuto lasciare da parte dei dispositivi comunque validi (come Xiaomi Mi 9 Lite e Motorola Moto G8 Plus, giusto per citarne due), ma alla fine si è arrivati a una lista di dispositivi che ha convinto un po' tutti.
Andiamo dunque a vedere quali sono i 5 migliori smartphone del 2019 in questa fascia di prezzo per la redazione di Everyeye, ricordandovi che i prezzi presi in considerazione sono unicamente quelli presenti su Amazon Italia o sui siti ufficiali dei produttori.

Realme X2

Arrivato negli ultimi mesi del 2019, Realme X2 è uno smartphone che ha stupito tutti per il suo rapporto qualità/prezzo. L'azienda cinese è sicuramente la società "sorpresa" dell'anno e anche in questa fascia è riuscita a immettere un dispositivo piuttosto valido, una sorta di anti-Xiaomi Mi 9T.
Realme X2 è uno smartphone solido in essenzialmente tutte le sue componenti, dall'ottimo schermo alla buona solidità costruttiva, passando per le prestazioni superiori alla media, per il comparto fotografico che non delude, per il reparto connettività completo (NFC, jack audio, Bluetooth 5.0, USB Type-C inclusi), per la ricarica rapida a 30W e per la buona autonomia. Per tutti i dettagli del caso, vi invitiamo a consultare la nostra recensione di Realme X2.
Lo smartphone non è tuttavia perfetto: le principali pecche sono un software ancora po' acerbo e qualche altra piccola sbavatura, come il sensore di impronte in-display non esattamente dei più veloci. In ogni caso, a un prezzo di 299 euro su Amazon Italia (modello 8/128GB), si può decisamente chiudere un occhio.

Redmi Note 8 Pro

Annunciato a fine settembre 2019, Redmi Note 8 Pro è un degno esponente dell'ormai arcinoto sub-brand di Xiaomi. Lo smartphone dà il meglio di sé nell'autonomia granitica (batteria da 4500 mAh), nel completo comparto connettività e nella buona solidità costruttiva. I punti deboli si trovano invece nel comparto fotografico solamente nella media, nelle prestazioni non esattamente al top della fascia di prezzo (ci riferiamo in particolar modo al processore MediaTek Helio G90T, che fa un po' da "collo di bottiglia") e nel display con una qualità visiva non proprio delle migliori.
Nulla da segnalare lato connettività: NFC, jack audio da 3,5 mm per le cuffie, porta USB Type-C, Wi-Fi ac dual-band e Bluetooth 5.0 sono presenti. Redmi Note 8 Pro viene attualmente venduto a un prezzo di circa 225 euro su Amazon Italia tramite rivenditori (variante 6/64GB).

Xiaomi Mi 9 SE

La Special Edition di Xiaomi Mi 9 è uno smartphone che riesce a distinguersi tra quelli usciti nel 2019. In una fascia di prezzo segnata da dispositivi simili tra di loro, Xiaomi Mi 9 SE ha portato una ventata d'aria fresca grazie al suo peso "piuma" (155 grammi) e alle dimensioni più contenute della media (147,5 x 70,5 x 7,45 mm), fornendo una valida soluzione a chi è in cerca di uno smartphone "compatto" (non siamo più sui valori di qualche anno fa, ma ci riferiamo agli standard odierni).
Per maggiori informazioni, vi consigliamo di dare un'occhiata alla nostra recensione di Xiaomi Mi 9 SE.

I punti di forza dello smartphone sono da ricercarsi nell'ottimo display, nel buon comparto fotografico e nel piacevole design. Il principale punto dolente del dispositivo è invece l'autonomia (durante le nostre prove lo smartphone è spesso arrivato a sera con 10% circa di carica residua). Anche la memoria non espandibile è un punto a sfavore da tenere in considerazione.
Parlando del reparto connettività, troviamo l'NFC e la porta USB Type-C, ma viene a mancare il jack audio per le cuffie. Abbiamo preferito questo smartphone a Xiaomi Mi 9 Lite (che in Italia ha comunque un prezzo ufficiale di 399,90 euro, anche se si trova a meno su Amazon) per via della sua unicità e del fatto che sicuramente ha "lasciato un segno" nel mercato. Xiaomi Mi 9 SE viene attualmente venduto a un prezzo di circa 250 euro su Amazon Italia tramite rivenditori (modello 6/64GB).

Xiaomi Mi 9T

Xiaomi Mi 9T ha subito un calo di prezzo durante gli ultimi mesi ed è approdato sotto la soglia dei 300 euro. Lo smartphone non ha bisogno di troppe presentazioni: il suo design all-screen con con fotocamera pop-up è ben impresso nella mente degli appassionati.
Non è quindi un caso che questo dispositivo abbia sin da subito fatto breccia nel cuore degli italiani, andando sold out nel nostro Paese già nella notte di debutto, una cosa che non si vedeva tempo.
Lo smartphone dà il meglio di sé nello schermo, nell'autonomia granitica, nelle prestazioni superiori alla media e nell'ottima solidità costruttiva. Per tutti i dettagli sul dispositivo, vi rimandiamo alla nostra recensione di Xiaomi Mi 9T.
Nulla da segnalare in termini di connettività: NFC, porta USB Type-C e jack audio da 3,5 mm per le cuffie sono presenti. Gli unici aspetti che ci hanno fatto storcere un po' il naso sono il peso non esattamente "piuma" e la memoria non espandibile, ma il prezzo di 290 euro su Amazon Italia tramite rivenditori (variante 6/64GB) fa dimenticare quasi tutto.

Scelta del mercato: Samsung Galaxy A50

Arrivato in Italia nella prima metà del 2019, Galaxy A50 continua a essere la soluzione preferita dagli italiani a fine anno, come potete vedere nella classifica dei dispositivi Bestseller su Amazon Italia. La scelta di Samsung di adeguarsi ai trend moderni è stata quindi ripagata e lo smartphone è stato un grande successo. Per ulteriori dettagli, potete leggere la nostra recensione di Samsung Galaxy A50.
I punti di forza dello smartphone sono da ricercarsi nell'ottima autonomia, nel buon comparto fotografico, nel completo reparto connettività (che dispone anche del jack audio per le cuffie, della porta USB Type-C e dell'NFC) e nell'ottimo display.
Le principali pecche sono invece le prestazioni solamente nella media e qualche piccola sbavatura nei video, ma si tratta di inezie rispetto ai punti di forza. Samsung Galaxy A50 viene venduto a un prezzo di circa 250 euro su Amazon Italia tramite rivenditori (modello 4/128GB).