I migliori smartphone Android tra i 200 e i 300 euro a Ottobre 2020

Le ultime settimane hanno visto l'annuncio di dispositivi importanti come Xiaomi Mi 10T Lite e Realme 7 Pro, nonché cali di prezzo interessanti.

speciale I migliori smartphone Android tra i 200 e i 300 euro a Ottobre 2020
Articolo a cura di

Ci avviciniamo sempre più ad Halloween, anche se, ammettiamolo, quest'anno alcuni di noi stanno già pensando a Natale. Il mercato degli smartphone è del resto più attivo che mai, basti considerare i grandi annunci in arrivo nelle fasce più alte (chi ha detto iPhone 12? OnePlus 8T?) e l'imminente Prime Day 2020. Anche il segmento di mercato che va dai 200 ai 300 euro è particolarmente "infuocato", grazie a cali di prezzo interessanti, come quello di Xiaomi Mi 10 Lite 5G, e l'annuncio di smartphone come Realme 7 Pro, Xiaomi Mi 10T Lite e Huawei P Smart 2021, nonché il consolidamento di un dispositivo importante come POCO X3 NFC. Insomma, ci troviamo in un momento particolarmente intrigante per quanto riguarda il mondo dei dispositivi mobili. Andiamo, dunque, ad analizzare i migliori smartphone disponibili in questa fascia, ricordandovi che i prezzi presi in considerazione sono unicamente quelli di Amazon Italia e dei siti ufficiali dei produttori.

Xiaomi Mi 10 Lite 5G

Al momento della pubblicazione della nostra recensione di Xiaomi Mi 10 Lite 5G, ovvero a luglio 2020, il dispositivo costava 369,90 euro. Ora, invece, lo smartphone si può acquistare a 265 euro su Amazon Italia tramite rivenditori (6/64GB). Insomma, il calo di prezzo è stato importante nel corso degli ultimi mesi e Mi 10 Lite 5G è diventato ancor più interessante che al lancio, nonché uno dei migliori dispositivi con supporto al 5G disponibili sul mercato. In ogni caso, lo smartphone non convince solamente per questo motivo, dato che presenta anche un'autonomia che non delude le aspettative, delle buone prestazioni, un ottimo display e un reparto connettività che include NFC, 5G, jack audio da 3,5 mm e porta USB Type-C.
Peccato solamente per delle foto in contesti con scarsa luminosità non esattamente al top, per l'impossibilità di espandere la memoria, per la presenza di alcune pubblicità e per uno schermo con refresh rate "solamente" standard (ovvero 60 Hz). Insomma, Mi 10 Lite 5G non è un dispositivo perfetto, ma sicuramente il rapporto qualità/prezzo c'è tutto.

POCO X3 NFC

POCO X3 NFC è uno smartphone che sta vendendo bene anche nel nostro Paese e che ha convinto un po' tutti. Lo abbiamo definito come un telefono in grado di "cambiare la concezione di dispositivo economico" e pensiamo che si tratti di uno dei migliori complimenti che si possa fare a uno smartphone. Partendo dalle pecche, viene a mancare il supporto al 5G, il peso non è dei più contenuti, la sporgenza delle fotocamere è un po' troppo elevata per i nostri gusti e qualche lag fa capolino qua e là.

Per il resto, è praticamente impossibile trovare un reale difetto, come potete leggere nella nostra recensione di POCO X3 NFC. A un prezzo di 229,90 euro su Amazon Italia (6/64GB), si può portare a casa uno smartphone con un buon display a 120Hz, delle prestazioni superiori alla media, un comparto fotografico in grado di soddisfare molti utenti, un'ottima autonomia, un design in grado di distinguersi dalla "massa", una ricarica rapida a 33W e un comparto connettività completo di NFC, jack audio per le cuffie e USB Type-C. Insomma, capite bene che POCO X3 NFC è un dispositivo particolarmente interessante.

Xiaomi Mi Note 10 Lite

Sì, lo sappiamo: qualcuno di voi si starà chiedendo quanti modelli di smartphone sta lanciando Xiaomi. La risposta è "molti", ma finché l'azienda cerca di coprire tutte le nicchie di mercato con prodotti che spesso si rivelano di qualità, il problema non si pone. In questa fascia di prezzo, oltre al succitato Mi 10 Lite 5G, c'è anche Mi Note 10 Lite, che tra l'altro è passato dagli iniziali 369,99 euro fino agli attuali 276 euro di Amazon tramite rivenditori (6/64GB). Il dispositivo dà il meglio di sé mediante delle buone prestazioni, un ottimo comparto fotografico, un reparto connettività adatto a molti (ci sono anche l'NFC e jack audio da 3,5 mm per le cuffie), una buona solidità costruttiva, una ricarica rapida a 30W e un'autonomia che non delude le aspettative, supportata dalla presenza di una batteria da 5260 mAh.
Come per ogni smartphone che si rispetti, ci sono però alcune sbavature. Non manca infatti della pubblicità sparsa qua e là, non si può espandere la memoria interna e il display ha un refresh rate solamente "standard", ovvero di 60 Hz. Nonostante queste sbavature, Mi Note 10 Lite merita sicuramente un posto in questa classifica.

Samsung Galaxy M31

Il pubblico che punta a questa fascia di prezzo è variegato, si va dall'utente consapevole che non vuole però spendere troppo fino ai meno esperti in ambito di tecnologia che vogliono però un dispositivo affidabile, magari realizzato da un brand con una massiccia presenza in Italia. In questo caso, con Galaxy M31 si va sul sicuro, visto che il produttore è Samsung e i maggiori punti di forza sono schermo Super AMOLED e autonomia (batteria da 6000 mAh). Non mancano inoltre un comparto fotografico che non delude le aspettative e un comparto connettività completo di triplo slot (SIM+MicroSD) e NFC. Per ulteriori dettagli in merito allo smartphone, vi consigliamo di consultare la nostra recensione di Samsung Galaxy M31.

Purtroppo ci sono alcune sbavature, dall'impossibilità di utilizzare Samsung Pay alle prestazioni solamente nella media, passando per un design che va un po' a "perdersi" nel marasma corrispondente al mercato attuale. Nonostante queste pecche, Samsung Galaxy M31 è uno smartphone che strizza l'occhio soprattutto agli amanti dei contenuti multimediali. Il dispositivo si può acquistare a 279 euro su Amazon Italia (6/64GB).

Scelta del mercato: Samsung Galaxy A51

Dicevamo in precedenza che in Italia il brand Samsung è particolarmente apprezzato. Come se fosse necessario, una conferma di questa tesi arriva dalla classifica degli smartphone Bestseller su Amazon.it. Infatti, lo smartphone in prima posizione, nonché ovviamente quello più venduto in questa fascia di prezzo, è Samsung Galaxy A51, dispositivo che può essere acquistato a 242 euro tramite rivenditori su Amazon Italia (4/128GB). In parole povere, dopo un mese di dominio di POCO X3 NFC, lo smartphone di Samsung è tornato a farla da padrone. D'altronde, stiamo parlando del modello Android più venduto al mondo nel primo trimestre 2020, quindi non c'erano molti dubbi.

Galaxy A51 trova i suoi principali punti di forza nell'ottimo display, nel buon reparto software e nel comparto connettività completo di NFC, jack audio da 3,5mm per le cuffie e triplo slot. Le principali pecche sono invece da ricercarsi nelle prestazioni non esattamente delle migliori, nell'autonomia solamente nella media e in qualche mancanza in termini di comparto fotografico.

Prossimi arrivi e annunci: da Xiaomi Mi 10T Lite a Realme 7 Pro

Come da previsioni, le ultime settimane hanno visto l'annuncio di parecchi smartphone. Lo scorso mese abbiamo fatto riferimento a dispositivi come HTC Desire 20 Pro, TCL 10 SE e Motorola Moto G9 Play, quindi eviteremo di approfondirli in questa sede. Tuttavia, recentemente sono arrivati altri annunci importanti. Ad esempio, Xiaomi Mi 10T Lite viene venduto a 299,90 euro nella variante da 6/64GB. Potete trovare maggiori dettagli nella notizia di annuncio. Non è poi mancato il reveal di Realme 7 Pro, che stiamo provando in questi giorni e che costerà 289,90 euro (8/128GB) nelle giornate del 13 e 14 ottobre (poi passerà a 319,90 euro). C'è inoltre stato l'annuncio di Huawei P Smart 2021, che è un dispositivo HMS (Huawei Mobile Services) e costa 229,90 euro. Per il resto, citiamo altri tre smartphone annunciati recentemente che potreste voler approfondire: LG K52, LG K42 e Motorola Moto G9 Plus. Insomma, la possibilità di scelta non manca di certo.