I migliori smartphone Android tra i 300 e i 500 euro a Febbraio 2021

Il mondo degli smartphone Android continua a regalare soddisfazioni anche nella fascia tra i 300 e i 500 euro, tra novità e cali di prezzo.

speciale I migliori smartphone Android tra i 300 e i 500 euro a Febbraio 2021
Articolo a cura di

Stiamo ormai per entrare nell'ultima settimana di febbraio 2021. Questo significa che è giunta l'ora di analizzare quanto accaduto nel corso delle ultime settimane per quel che concerne la fascia tra 300 e 500 euro del mercato Android. In realtà non sono arrivati annunci "stravolgenti", ma tra rumor relativi a dispositivi di prossima uscita e riassestamenti in termini di prezzo, i prodotti da prendere in considerazione non mancano di certo anche questo mese. Andiamo, dunque, a effettuare la consueta analisi degli smartphone più validi, ricordandovi che i prezzi presi in considerazione sono unicamente quelli di Amazon Italia o dei siti ufficiali dei produttori.

Samsung Galaxy S20 FE

Sì, avete capito bene. Galaxy S20 FE è entrato in questa fascia di prezzo. Infatti, il dispositivo viene venduto esattamente a 500 euro su Amazon Italia tramite rivenditori (6/128GB, 4G). Per chi non lo sapesse, la Fan Edition (FE), che in futuro diventerà probabilmente una serie ma che per ora è "un'esclusiva" di questo prodotto, cerca di prendere i punti cardine dell'esperienza top di gamma per portarli in una fascia di prezzo inferiore. Galaxy S20 SE dispone di ottime prestazioni, nonché di un'autonomia granitica, un buon schermo e un reparto fotografico che non delude. Ricordatevi tuttavia del fatto che la versione 4G monta un processore Exynos 990, al contrario di quella 5G che ha un Qualcomm Snapdragon 865.
Inoltre, fanno un po' storcere il naso la backcover in plastica e il caricabatterie non propriamente dei più rapidi. In ogni caso, il dispositivo rappresenta sicuramente una valida soluzione in questa fascia di prezzo. Se volete approfondire lo smartphone, potete fare riferimento alla nostra recensione di Samsung Galaxy S20 FE.

OnePlus Nord

Lo smartphone più "chiacchierato" in questa fascia di prezzo è probabilmente OnePlus Nord. Infatti, il ritorno dell'azienda cinese in una fascia di prezzo più bassa ha fatto particolarmente "rumore". Il dispositivo ha messo d'accordo sia critica che pubblico, attestandosi come uno dei dispositivi più validi usciti nel 2020. Potete approfondire la questione nella recensione di OnePlus Nord, ma cercheremo di farvi un "riassunto" in questa sede. Lo smartphone trova i suoi punti di forza soprattutto in un completo reparto connettività, nonché in un ottimo schermo con frequenza di aggiornamento di 90 Hz. Il reparto fotografico non delude le aspettative e ad affiancarlo ci sono delle buone prestazioni e una ricarica a 30W. Peccato solamente per l'assenza di ricarica wireless, certificazione IP e jack audio per le cuffie. Inoltre, tenete bene a mente il fatto che non è possibile espandere la memoria interna. Infine, potrebbe non piacervi del tutto la presenza di un frame in plastica. OnePlus Nord è un dispositivo che va approfondito in questa fascia di prezzo. Lo smartphone costa 399 euro su Amazon Italia (8/128GB).

Xiaomi Mi 10T Pro

Al netto del recente arrivo di Xiaomi Mi 11, che però si contestualizza in una fascia più alta, la proposta più valida del brand cinese tra i 300 e i 500 euro è ancora rappresentata da Xiaomi Mi 10T Pro. Quest'ultimo ha infatti subito un calo di prezzo consistente, arrivando a costare 482,90 euro su Amazon Italia tramite rivenditori (8/128GB). Insomma, il costo attuale è intrigante e potrebbe rappresentare un'ottima occasione per mettere le mani sul prodotto. Ricordiamo infatti che, come evidenziato nella nostra recensione di Xiaomi Mi 10T Pro, Mi 10T Pro è un dispositivo solido sotto diversi punti di vista. Lo smartphone dà infatti il meglio di sé mediante il valido comparto software (MIUI 12), il buon display IPS con frequenza di aggiornamento pari a 144 Hz, il buon reparto fotografico e l'autonomia che non deluderà un buon numero di utenti. Per quel che concerne la connettività, non ci si può lamentare, tra 5G, Wi-Fi 6, NFC e Bluetooth 5.1. Le prestazioni sono supportate dal processore Qualcomm Snapdragon 865.
Ricordatevi tuttavia che non è possibile espandere lo storage. Inoltre, manca il jack audio, c'è qualche imperfezione in termini di foto grandangolari e il peso e le dimensioni non rientrano tra i più contenuti. In ogni caso, tirando le somme, Mi 10T Pro rappresenta sicuramente una valida scelta.

Scelta del mercato: Samsung Galaxy A71

Stando a quanto si può vedere nella classifica degli smartphone Bestseller di Amazon Italia, il dispositivo più acquistato nel corso di questi giorni, per quel che riguarda la fascia di prezzo tra i 300 e i 500 euro, è Samsung Galaxy A71. Insomma, sembra proprio che questo dispositivo non voglia smetterla di comparire come "scelta del mercato", dato che lo ha già fatto a più riprese anche nel corso del 2020. Si tratta di uno smartphone che implementa un reparto fotografico in grado di soddisfare l'utente medio, che presenta una buona autonomia e un reparto connettività completo di 4G, NFC, jack audio da 3,5 mm per le cuffie e triplo slot Dual SIM + microSD. Fanno invece storcere un po' il naso le prestazioni non propriamente al top e qualche sbavatura relativa alla velocità dei sensori di sblocco. Samsung Galaxy A71 viene proposto a 307 euro su Amazon Italia tramite rivenditori (6/128GB).

I migliori smartphone Android annunciati o in arrivo: da ZTE Axon 20 5G a Xiaomi Mi 11 Lite

Dopo aver fornito i nostri consigli in questa fascia, è bene soffermarsi su altri dispositivi validi presenti da poco sul mercato, nonché su quelli in arrivo in futuro. Un dispositivo intrigante è sicuramente ZTE Axon 20 5G, che costa 449 euro e rappresenta il primo smartphone con fotocamera in-display. Da non sottovalutare neppure il Google Pixel 4a, dispositivo che abbiamo recensito di recente e che viene venduto a 389 euro.
Guardando al futuro, tra i dispositivi da tenere d'occhio ci sono tre modelli di casa Samsung che dovrebbero arrivare a breve: Galaxy A52, Galaxy A52 5G e Galaxy A72.

Altri dispositivi che vanno citati sono Honor V40 5G e OPPO Reno5 Pro 5G, aspettando l'eventuale conferma del loro arrivo in Italia. Infine, è bene mantenere lo sguardo puntato anche su Xiaomi Mi 11 Lite, nonché su Redmi K40. Insomma, presto potremmo vederne delle belle. A proposito di novità, vi ricordiamo che in questi giorni abbiamo provato la prima Developer Preview di Android 12.