I migliori smartphone Android tra i 300 e i 500 euro a Maggio 2020

Maggio 2020 è un mese molto interessante per il mercato smartphone: sono in arrivo diversi dispositivi intriganti tra i 300 e i 500 euro.

speciale I migliori smartphone Android tra i 300 e i 500 euro a Maggio 2020
Articolo a cura di

Manca ormai poco più di un mese all'arrivo dell'estate e le giornate iniziano a farsi molto calde, non solamente dal punto di vista della temperatura ma anche degli annunci in campo smartphone. Durante le ultime settimane la fascia tra i 300 euro e i 500 euro ha dato spettacolo, grazie all'arrivo di dispositivi come Realme 6 Pro, al calo di prezzo di smartphone come Samsung Galaxy Note 10 Lite e all'annuncio di modelli del calibro di POCO F2 Pro. Inoltre, stando ai rumor, a breve dovrebbe arrivare anche Google Pixel 4a. Insomma, stiamo parlando di un maggio 2020 veramente "infuocato". Andiamo, dunque, a vedere insieme quali sono gli smartphone più validi di questo mese, ricordandovi che i prezzi presi in considerazione sono unicamente quelli di Amazon Italia e dei siti ufficiali dei produttori.

Realme 6 Pro

La principale "new entry" della classifica di questo mese è Realme 6 Pro, smartphone che sta convincendo la critica. I suoi principali punti di forza sono da ricercarsi nell'ottima autonomia, nella ricarica veloce a 30W, nel display con refresh rate di 90 Hz, nelle fotocamere che tutto sommato non deludono le aspettative, nel completo comparto connettività (sono presenti NFC, USB Type-C e jack audio per le cuffie) e nel software rinnovato (la Realme UI va a sistemare molti aspetti che venivano criticati alla precedente ColorOS). Per maggiori dettagli sulla scheda tecnica, vi consigliamo di consultare la nostra notizia di annuncio di Realme 6 Pro.
In ogni caso, non ci troviamo dinanzi a uno smartphone perfetto. Le sue prestazioni rientrano solamente nella media della fascia di prezzo (se si vuole puntare più in alto, bisogna andare su Realme X2 Pro, che costa circa 50 euro in più), c'è qualche pecca lato video e foto notturne e il prezzo è salito rispetto a Realme 5 Pro. Infatti, quest'ultimo costava 229 euro al lancio, mentre Realme 6 Pro è disponibile a un prezzo di 349,99 euro su Amazon Italia (8/128GB, la disponibilità è a partire dal 18 maggio 2020). Stiamo testando a fondo lo smartphone in questi giorni e a breve arriverà la recensione, ma possiamo già dirvi che si tratta di uno dei dispositivi più validi di questa fascia di prezzo.

Xiaomi Mi Note 10

Approdato nel nostro Paese a fine 2019, Xiaomi Mi Note 10 è un dispositivo che si è fatto notare soprattutto grazie al suo comparto fotografico, che dispone di un sensore principale da 108MP. D'altronde, quest'ultimo rientra sicuramente tra i maggiori punti di forza del dispositivo. Tuttavia, lo smartphone ha anche degli altri punti di forza, dall'ottima autonomia al buon schermo, passando per il completo comparto connettività (NFC, jack audio e USB Type-C sono presenti). Per tutti i dettagli del caso in merito alle caratteristiche tecniche, vi consigliamo di consultare la nostra notizia dedicata a Xiaomi Mi Note 10.
Ci sono tuttavia degli aspetti che hanno fatto storcere il naso ad alcuni utenti. Tra questi, troviamo delle prestazioni non esattamente al top della fascia di prezzo e qualche pecca lato software. In ogni caso, non è nulla di trascendentale. Uno degli aspetti più interessanti relativi a Mi Note 10 è il suo calo di prezzo. Lanciato originariamente a 599 euro, in pochi mesi il dispositivo è arrivato a costare 399 euro su Amazon Italia (6/128GB). Insomma, Xiaomi Mi Note 10 è uno smartphone interessante e a questo prezzo potrebbe fare gola ad ancora più persone. Sicuramente un modello da tenere d'occhio.

Realme X2 Pro

Ne abbiamo già accennato nel capitolo dedicato a Realme 6 Pro: Realme X2 Pro è uno smartphone che dispone di prestazioni superiori alla media della fascia di prezzo (grazie anche al processore Qualcomm Snapdragon 855 Plus). Secondo molti ha ben pochi rivali sotto i 500 euro e, infatti, si tratta di un dispositivo che ha ben poche pecche. Al momento del lancio, una delle maggiori critiche mosse al dispositivo riguardava la personalizzazione software ColorOS. Tuttavia, adesso lo smartphone ha ricevuto la Realme UI basata su Android 10, quindi alcuni utenti si sono dovuti ricredere. Permangono invece le lacune relative alla memoria non espandibile e al peso non esattamente "piuma", ma si tratta di aspetti su cui un certo tipo di utente chiude un occhio senza troppi problemi. Per un'analisi dettagliata del dispositivo, vi consigliamo di consultare la nostra recensione di Realme X2 Pro.

Riassumiamo di seguito i suoi principali punti di forza: oltre alle ottime prestazioni, troviamo una ricarica rapida da ben 50W, un ottimo schermo con refresh rate di 90Hz, un buon comparto fotografico (non al livello dei top cameraphone ma non male per questa fascia di prezzo), un'autonomia che non delude le aspettative e un'ottima solidità costruttiva.
Per quanto riguarda il reparto connettività, tutto è al suo posto, dall'NFC al jack audio da 3,5 mm per le cuffie, passando per la porta USB Type-C. Realme X2 Pro viene attualmente venduto a 419 euro su Amazon Italia (8/128GB).

Samsung Galaxy Note 10 Lite e Galaxy S10 Lite

Arrivato a inizio 2020, Samsung Galaxy Note 10 Lite è uno smartphone che ha fatto parlare di sé per via del suo essere un medio gamma con il pennino. L'iconica S Pen viene fornita in dotazione, facendo capire sin da subito che si tratta di un dispositivo della gamma Galaxy Note. Oltre a questa caratteristica peculiare, che può indubbiamente fare gola a una certa tipologia di persone, lo smartphone dà il meglio di sé nel buon display, nel completo comparto connettività (ci sono NFC, USB Type-C e jack audio per le cuffie), nella solida esperienza software, nell'ottima solidità costruttiva e nella fotocamera che non delude le aspettative. Per maggiori informazioni, vi invitiamo a dare un'occhiata alla nostra recensione di Samsung Galaxy Note 10 Lite.
Per il resto, le principali pecche si trovano in un peso non esattamente dei più contenuti, nelle prestazioni che non riescono a spiccare e nell'autonomia che riesce a portare a sera, anche se con un po' di fatica. Una delle maggiori critiche mosse a Galaxy Note 10 Lite al lancio riguardava il suo prezzo di listino, pari a 629 euro, costo calato sensibilmente con il passare dei mesi e adesso arrivato sotto i 500 euro. A nostro modo di vedere, è questa la fascia in cui il dispositivo si colloca bene. Samsung Galaxy Note 10 Lite viene attualmente venduto a 479 euro su Amazon Italia tramite rivenditori (6/128GB). Nel caso non vi interessi il pennino, vi segnaliamo che c'è anche un altro smartphone interessante che ha subito un ottimo calo di prezzo. Ci riferiamo a Samsung Galaxy S10 Lite, che viene venduto a 499 euro su Amazon Italia tramite rivenditori (8/128GB).

Scelta del mercato: Samsung Galaxy A71

Approdato nel nostro Paese a inizio 2020, Samsung Galaxy A71 è uno dispositivo interessante, che sta convincendo particolarmente gli italiani, stando alla classifica degli smartphone Bestseller di Amazon. I suoi punti di forza risiedono in una buona autonomia, in un ottimo reparto connettività (con tanto di NFC, jack audio da 3,5 mm per le cuffie e triplo slot Dual SIM + microSD) e in un comparto fotografico che non delude le aspettative. Non mancano, tuttavia, diverse pecche, dalle prestazioni non esattamente al top a qualche sbavatura relativa alla velocità dei sensori di sblocco. Per il resto, diversi utenti hanno criticato il prezzo di lancio, visto che Samsung aveva deciso di lanciare il dispositivo a 479,90 euro, una cifra ritenuta troppo elevata da una parte della community. Tuttavia, ora Samsung Galaxy A71 può essere acquistato a 365 euro su Amazon Italia (6/128GB). Questo è probabilmente il motivo, oltre alla forza del brand, che sta spingendo di più i connazionali a comprare Galaxy A71.

Prossimi arrivi: da POCO F2 Pro a Sony Xperia 10 II

Il mercato smartphone ci riserverà molti nuovi dispositivi nel corso delle prossime settimane. In particolare, da qualche giorno è stato annunciato l'atteso smarthpone POCO F2 Pro, che monta un processore Qualcomm Snapdragon 865 e viene venduto a partire da 499 euro (6/128GB). Non sono ancora stati divulgati dettagli precisi in merito al costo e alla disponibilità in Italia, ma presto ne dovremmo sapere di più e il prezzo non dovrebbe discostarsi troppo da quello annunciato all'evento di presentazione. Molto interessante anche Xiaomi Mi 10 Lite Zoom, che dovrebbe avere un costo di partenza di 349 euro ed essere simile a Mi 10 Youth Edition (annunciato in Cina). Passando oltre, recentemente sono trapelati molti dettagli su Google Pixel 4a, dispositivo che dovrebbe avere un prezzo di partenza di 399 dollari ed essere annunciato il 3 giugno 2020. Staremo a vedere.

Tornando ai dispositivi già annunciati, il 22 maggio 2020 sarà il giorno del lancio di OPPO Find X2 Lite, smartphone che dispone del supporto al 5G e viene venduto a un prezzo di 499,99 euro. Lo stiamo già provando da un po' e la recensione sta per arrivare su queste pagine. Nel frattempo, potete consultare il nostro articolo sulle prime impressioni relative a Find X2 Lite (abbiamo già recensito il suo "fratello maggiore", ovvero Find X2 Neo). Non sono poi da sottovalutare gli smartphone TCL 10 5G e Xiaomi Mi 10 Lite 5G, che cercheranno di portare il 5G a un prezzo inferiore ai 400 euro. Per maggiori dettagli sulla soluzione di Xiaomi, vi rimandiamo alla nostra notizia dedicata a Mi 10 Lite 5G (la disponibilità dovrebbe partire da maggio 2020). Per quanto riguarda TCL, arriverà anche lo smartphone TCL 10 Pro, che verrà venduto a 499 euro. Per tutte le informazioni del caso, vi rimandiamo alla notizia dedicata (in questo caso, si parla di lancio nel secondo trimestre del 2020).

Per il resto, è arrivato in Italia Xiaomi Mi Note 10 Lite, che viene venduto a un prezzo di partenza di 369,99 euro (6/64GB). A partire dall'11 maggio 2020, la sua variante da 6/128GB viene venduta a 399,99 euro in esclusiva tramite Vodafone. Per tutti i dettagli, vi rimandiamo alla notizia di lancio. Un altro dispositivo da tenere in considerazione è Huawei P40 Lite 5G. Si tratta di uno smartphone senza servizi Google ma con supporto al 5G che viene venduto a 399,90 euro (6/128GB, la disponibilità è a partire dal 29 maggio 2020). Per maggiori informazioni, vi consigliamo di consultare la nostra notizia dedicata. Da non sottovalutare anche Sony Xperia 10 II, che viene venduto a 369 euro nel nostro Paese. Non abbiamo informazioni precise in merito alla disponibilità, ma non dovrebbe mancare molto. Se siete interessati al dispositivo, vi consigliamo di consultare la notizia di annuncio.