I migliori smartphone Android top di gamma, Aprile 2019

Le ultime settimane sono state piuttosto interessanti per il mondo degli smartphone top di gamma: ecco cos'è successo e cosa accadrà.

I migliori smartphone Android top di gamma, Aprile 2019
Articolo a cura di

Siamo oramai agli sgoccioli di aprile e, come di consueto, è arrivata l'ora di tirare le somme in merito alla fascia top di gamma del mercato degli smartphone Android. Le ultime settimane sono state parecchio interessanti e hanno visto l'arrivo sul mercato di un nuovo concorrente in grado di dare parecchio filo da torcere agli altri dispositivi: Huawei P30 Pro.
Non sono però mancate interessanti novità anche su altri fronti, con OnePlus 7 che sarà presentato tra pochi giorni e Samsung Galaxy S10e che sta vendendo piuttosto bene su Amazon Italia. Andiamo, quindi, a vedere quali sono i migliori smartphone Android top di gamma.

Vi ricordiamo che, come al solito, i prezzi presi in considerazione sono unicamente quelli presenti su Amazon, in modo da avere un metro di paragone in comune, e quindi lo street price e le offerte degli altri store potrebbero differire.
Inoltre, questa classifica considera come top di gamma solamente gli smartphone dal costo di partenza superiore ai 500 euro su Amazon. Per tutte le altre guide all'acquisto, vi consigliamo di consultare la nostra scheda dedicata ad Android.

Huawei P30 Pro

Arrivato in Italia nei primi giorni di aprile, Huawei P30 Pro è stato elogiato dalla critica di settore soprattutto grazie al suo comparto fotografico d'eccezione, che raggiunge vette mai viste prima con il suo zoom ibrido 10x (digitale fino a 50x).
Questo va ad aggiungersi alla solidità già vista con i predecessori e quindi non c'è alcun problema né lato autonomia, né per quanto riguarda le prestazioni e il display, come potete leggere nella nostra recensione di Huawei P30 Pro.

Peccato solamente per una EMUI che oramai è da "svecchiare" (soprattutto a livello grafico) e per qualche sbavatura riguardante l'applicazione Fotocamera, le varie modalità di sblocco e il comparto audio.
Viene inoltre a mancare il jack audio per le cuffie, sostituito dallo standard USB Type-C, tutte le altre connettività del caso però sono presenti (NFC e ricarica wireless compresi).
In ogni caso, siamo dinanzi a uno degli smartphone più convincenti di questa prima metà del 2019, Huawei ha decisamente fatto centro un'altra volta. Il prezzo di circa 1.000 euro su Amazon Italia (modello 8/128GB) potrebbe far storcere il naso a qualcuno, ma la qualità si paga.

Samsung Galaxy S10+

Approdato sul mercato italiano lo scorso 8 marzo, Samsung Galaxy S10+ è il top di gamma dell'ultima serie di smartphone della società sudcoreana. Il dispositivo è solido in tutte le sue componenti, dal display fino alle prestazioni, passando per il lato software.
Si tratta di uno degli smartphone Samsung che ci ha convinto di più negli ultimi anni, come abbiamo spiegato dettagliatamente nella nostra recensione di Samsung Galaxy S10+.

La parte su cui Samsung è riuscita a lavorare meglio è sicuramente il software, con la One UI che ha portato un'esperienza completamente rivista rispetto alle vecchie iterazioni e ha permesso anche di fare un bel passo in avanti a livello di fluidità del sistema. Le aggiunte implementate dalla società sudcoreana sono innumerevoli e tra queste troviamo anche l'interessante modalità desktop Samsung DeX.
Ovviamente presenti il jack audio per le cuffie, la ricarica wireless, la porta USB Type-C e l'NFC. Peccato solamente per un'autonomia non al livello della concorrenza e per qualche altra piccola sbavatura. Samsung Galaxy S10+ viene attualmente venduto a un prezzo di 880 euro su Amazon Italia (versione 8/128GB).

OnePlus 6T

Mentre il mondo smartphone è in fermente attesa del suo successore, OnePlus 6T continua a fare gola a molti utenti grazie soprattutto alle sue prestazioni, alla buona autonomia e all'ottimo schermo. Insomma, lo smartphone della società cinese è ancora un'ottima scelta in questa fascia di prezzo, come potete leggere nella nostra recensione di OnePlus 6T.

Tuttavia, nel caso vogliate prendere questo dispositivo, forse è più saggio attendere ancora qualche giorno e aspettare che il prezzo scenda a causa della presentazione di OnePlus 7. Ricordatevi, inoltre, che OnePlus 6T non presenta alcun tipo di certificazione IP e non è possibile espandere la sua memoria interna.
Assenti anche il jack per le cuffie, che lascia posto allo standard USB Type-C, e la ricarica wireless. Presenti invece tutte le altre connettività, come il Bluetooth 5.0 e l'NFC. OnePlus 6T è attualmente venduto a un prezzo di 569 euro su Amazon Italia (variante 8/128GB).

Sony Xperia XZ3

Sony ultimamente sembra non riuscire a fare breccia nel grande pubblico con i suoi smartphone, ma sta in realtà sfornando dei dispositivi molto interessanti.
Non sono chiare le motivazioni per cui il brand non riesce ad attecchire come fa invece in altri campi, fatto sta che spesso i dispositivi di Sony sono sottovalutati. Xperia XZ3, smartphone approdato sul mercato a fine 2018, è un prodotto alquanto solido, che presenta un ottimo display e una buona solidità costruttiva.

Per tutti i dettagli della scheda tecnica, vi invitiamo a consultare la nostra news dedicata all'annuncio di Sony Xperia XZ3.
La critica ha però evidenziato alcune sbavature a livello di design e prestazioni, anche il software non è ottimizzato al massimo. Per quanto riguarda la connettività, il jack audio lascia il posto alla porta USB Type-C, ma le altre connettività sono tutte al loro posto (compresi NFC e ricarica wireless). Sony Xperia XZ3 viene venduto a circa 800 euro su Amazon Italia (modello 4/64GB).

Scelta del mercato: Samsung Galaxy S10e

Dopo avervi fornito i nostri consigli in merito a quali sono i migliori smartphone Android top di gamma di aprile 2019, è giunta l'ora di assegnare il classico premio "scelta del mercato", che viene dato al dispositivo di questa fascia di prezzo più acquistato dagli italiani nel corso delle ultime settimane.
Ebbene, stando alla classifica dei 50 smartphone bestseller su Amazon Italia, Samsung Galaxy S10e, la variante minore del top di gamma della società sudcoreana, sta vendendo molto bene nel nostro Paese.
D'altronde, la critica la ho elogiato soprattutto per via dell'ottimo rapporto qualità/prezzo, visto che il dispositivo è acquistabile a un prezzo di circa 550 euro su Amazon Italia (variante 6/128GB).

I suoi punti di forza sono sicuramente da ricercarsi nella solidità costruttiva, nell'ottimo schermo e nel buon comparto fotografico, mentre le maggiori sbavature sono l'autonomia non esattamente al top e i sensori di sblocco non dei più veloci.
Per quanto riguarda la connettività, tutto è al suo posto: ci sono sia il jack per le cuffie che la porta USB Type-C e non mancano neppure NFC e ricarica wireless. Samsung Galaxy S10e è in ogni caso un'ottima scelta per chi cerca un top di gamma che non costi troppo.

Prossimo arrivo: OnePlus 7

Come annunciato dalla stessa società cinese qualche giorno fa, la presentazione di OnePlus 7 avverrà il prossimo 14 maggio con un apposito evento che si terrà alle ore 17 italiane. Come avviene per ogni top di gamma che si rispetti, i rumor e i leak apparsi online sono numerosi, come potete leggere nel nostro speciale dedicato a OnePlus 7.

Tuttavia, sono già arrivate anche delle conferme ufficiali in merito ad alcune caratteristiche tecniche, come la presenza di una tripla fotocamera posteriore e l'esistenza di una variante Pro di OnePlus 7, che a quanto pare disporrà anche del supporto al 5G.
Insomma, non ci resta che attendere qualche giorno per saperne di più sui due modelli del nuovo top di gamma della società cinese. Se manterrà le promesse, lo smartphone non farà di certo fatica a entrare in questa classifica il prossimo mese. Staremo a vedere: l'hype degli appassionati è alle stelle!