I migliori smartphone Android top di gamma ad Aprile 2021

Aprile 2021 si è rivelato un mese interessante per quel che riguarda i top di gamma Android, visto l'arrivo di novità come Legion Phone Duel 2.

I migliori smartphone Android top di gamma ad Aprile 2021
Articolo a cura di

L'ultimo weekend di aprile 2021 è arrivato e questo significa che è giunto il momento di analizzare quanto accaduto nel corso delle ultime settimane nella fascia alta del mercato degli smartphone Android. Le novità non mancano di certo, visto l'arrivo di dispositivi del calibro di Lenovo Legion Phone Duel 2, nonché l'annuncio di smartphone come Xiaomi Mi 11 Ultra, che ricordiamo dispone anche di uno schermo secondario sul retro. Prima di partire, ricordiamo che i prezzi presi in considerazione sono unicamente quelli di Amazon Italia o dei siti ufficiali dei rispettivi produttori.

Lenovo Legion Phone Duel 2

Tra le novità che si sono fatte notare di più in questo periodo c'è sicuramente Lenovo Legion Phone Duel 2. D'altronde, lo smartphone da gaming, acquistabile a partire da 899 euro con accessorio charging dock incluso sul portale ufficiale (16/512GB), si fa notare per via delle sue parecchie caratteristiche peculiari. C'è molta "carne al fuoco": sistema Octa-Trigger, vibrazione semi-reale Dual HaptiX, sistema di raffreddamento con ventole illuminate, doppia ricarica fino a 90W e fotocamera pop-up laterale (che strizza l'occhio agli streamer). Non a caso, oltre alla recensione di Lenovo Legion Phone Duel 2, su Everyeye Tech trovate anche una pagina dedicata con ulteriori approfondimenti relativi a quanto offerto dal dispositivo. Per il resto, non manca un ottimo schermo con refresh rate di 144 Hz, una buona autonomia, delle prestazioni da vero top di gamma, un comparto audio che non delude le aspettative e un reparto connettività completo di 5G e Wi-Fi 6. Si tratta sicuramente di un dispositivo che può dire la sua, al netto di pecche come un comparto software non esattamente dei più curati, l'assenza della ricarica wireless, peso e dimensioni non propriamente dei più contenuti e un comparto fotografico più vicino alla fascia media che a quella alta.

OnePlus 9 Pro

L'arrivo di nuovi dispositivi non fa ovviamente "sparire" le certezze degli ultimi mesi. In questo contesto, un dispositivo interessante è OnePlus 9 Pro. Si tratta infatti di uno smartphone che innova a modo suo il mercato, puntando a rivoluzionare l'uso quotidiano. In che modo? Supportando la ricarica wireless a 50W, collaborando con Hasselblad per il comparto fotografico e implementando un ottimo schermo LTPO con risoluzione QHD+, refresh rate di 120 Hz e tecnologia Hyper Touch. Non sono inoltre da sottovalutare le ottime performance, garantite anche dal SoC Qualcomm Snapdragon 888, la presenza di una ricarica rapida via cavo a 65W, l'utilizzo dell'ottima personalizzazione software OxygenOS 11 e il comparto connettività che non dimentica 5G e Wi-Fi 6. Per maggiori dettagli, potete fare riferimento alla nostra recensione di OnePlus 9 Pro. Per il resto, potrebbe far storcere il naso l'autonomia non esattamente al top, l'impossibilità di espandere la memoria interna, l'assenza del jack audio per le cuffie e qualche piccola pecca relativa a determinati contesti difficili in ambito fotografico. Il prezzo di partenza è pari a 919 euro sul sito Web ufficiale (8/128GB).

ASUS ROG Phone 5

ASUS ROG Phone 5 è un altro smartphone da gaming molto valido. Si tratta infatti di un dispositivo che dispone di ottime performance, nonché di un comparto connettività che include 5G e Wi-Fi 6E. Si fanno inoltre notare anche l'ottimo schermo AMOLED con refresh rate a 144 Hz e tutte le funzionalità dedicate in modo esplicito al gaming. Se non conoscete come si deve questo dispositivo, potete approfondirlo tramite la nostra recensione del ROG Phone 5, nonché attraverso lo speciale che esplicita le differenze rispetto al ROG Phone 3. Peccato per il comparto fotografico non esattamente al top, anche se in realtà potrebbe non dispiacere troppo all'utente medio. Altre pecche risiedono nell'impossibilità di espandere la memoria interna e nella mancanza della ricarica wireless. Il prezzo di partenza di 799 euro sul portale ufficiale (8/128GB) può sicuramente fare gola a qualcuno. Per il resto, ricordiamo che esistono vari modelli dello smartphone che potreste voler approfondire: pensate che nelle varianti più costose si arriva ad avere, ad esempio, un display OLED posteriore.

OPPO Find X3 Pro

Un altro valido contendente per la fascia alta del mercato è OPPO Find X3 Pro, un dispositivo che dispone di una caratteristica peculiare interessante. Ci riferiamo alla funzionalità "microscopio", che si è fatta notare ed è stata apprezzata da un buon numero di utenti. Per il resto, lo sappiamo: i 1149,99 euro richiesti su Amazon Italia (12/256GB) potrebbero non essere visti esattamente bene da tutti, ma in realtà lo smartphone può dire la sua. Il dispositivo dispone di un reparto fotografico di elevata caratura, di un design che si distingue all'interno del mercato, di prestazioni al top e di un'autonomia che non delude le aspettative. Da non sottovalutare anche la personalizzazione software ColorOS, che dispone di funzionalità interessanti. Inoltre, non manca un comparto connettività che include 5G e Wi-Fi 6. Non si tratta in ogni caso di uno smartphone perfetto, dato che non è possibile espandere la memoria interna e c'è qualche imperfezione in termini di zoom. Se siete in ogni caso interessati a questo modello, consigliamo di consultare la nostra recensione di OPPO Find X3 Pro.

Samsung Galaxy S21 Ultra 5G

Samsung Galaxy S21 Ultra 5G non ha bisogno di troppe presentazioni, motivo per cui lo abbiamo "tenuto per ultimo". A un prezzo di 1279 euro sul sito ufficiale (12/128GB), è possibile portarsi a casa un dispositivo solido in praticamente tutte le sue componenti. Tra l'altro, questo modello "prende in prestito" l'elemento distintivo della gamma Galaxy Note, dato che supporta il pennino S Pen (non manca una custodia dedicata). Galaxy S21 Ultra 5G è uno smartphone prestante ed efficiente, che tra i suoi punti di forza trova anche un reparto connettività completo di 5G e Wi-Fi 6, un ottimo schermo con frequenza di aggiornamento di 120 Hz e un comparto software ben curato. Presenti anche un reparto fotografico che convincerà molti utenti e una buona autonomia. Peccato solamente per l'assenza del caricabatterie in confezione, nonché per la velocità di ricarica non propriamente al top. Inoltre, non si tratta esattamente di un battery phone e non è possibile espandere la memoria interna, ma il dispositivo può sicuramente dire la sua. Per tutte le informazioni del caso, potete fare riferimento alla nostra recensione di Samsung Galaxy S21 Ultra 5G.

Scelta del mercato: non assegnata

Stando alla classifica degli smartphone Bestseller di Amazon, nessuna delle prime 100 posizioni è occupata da uno smartphone Android venduto sopra ai 500 euro. Si tratta di una situazione indicativa delle scelte degli italiani, che in questo periodo preferiscono puntare, per quel che riguarda il mondo del sistema operativo di Google, su dispositivi appartenenti a fasce di prezzo inferiori.

Migliori smartphone Android top di gamma pieghevoli ed estendibili

Le novità nel corso delle ultime settimane non sono mancate nemmeno per quel che riguarda gli smartphone pieghevoli. Infatti, è stato annunciato Xiaomi Mi MIX Fold, dispositivo che sta attirando particolarmente l'attenzione in Cina e che potrebbe presto arrivare anche in una variante Global. Se volete approfondire questo mondo, consigliamo di consultare la nostra recensione di Samsung Galaxy Z Fold 2. Altri dispositivi da citare sono Motorola RAZR 5G, Huawei Mate Xs e Samsung Galaxy Z Flip, a cui si aggiunge il recentemente annunciato Huawei Mate X2. Rumor e leak ultimamente puntano verso Galaxy Z Flip 3 e Galaxy Z Fold 3. Per quel che riguarda, invece, il mondo degli smartphone estendibili, potete dare un'occhiata alla nostra prova dell'intrigante OPPO X 2021.

Smartphone annunciati, lanciati o in arrivo: da Xiaomi Mi 11 Ultra a Samsung Galaxy S21 FE

Oltre ai nostri consigli citati in precedenza, in questo periodo sono arrivati altri modelli che potrebbe interessarvi approfondire. Risulta dunque interessante citare dispositivi annunciati o lanciati di recente: Xiaomi Mi 11 Ultra (qui ulteriori informazioni), OPPO Find X3 Pro (qui l'analisi), RedMagic 6 (qui l'approfondimento), Xiaomi Mi 11i, Xiaomi 11 Pro, Motorola Moto G100 (qui la recensione), Black Shark 4 Pro (qui maggiori dettagli), ZTE Axon 30 Ultra (qui più informazioni), TCL 20 Pro 5G (qui ulteriori dettagli), OnePlus 9 (variante base del succitato OnePlus 9 Pro), OPPO Find X3 Neo (recensione presto in arrivo), Sony Xperia 1 III, Sony Xperia 5 III (qui più dettagli) e Samsung Galaxy S20 FE 4G (Snapdragon 865).

Guardando al futuro, ultimamente i principali dispositivi su cui si sta vociferando sono Huawei P50, Google Pixel 6, Samsung Galaxy S21 FE e ASUS ZenFone 8 Mini. Da notare, inoltre, l'annuncio di Vivo X60 Pro, avvenuto solamente per l'estero (ma lo smartphone potrebbe arrivare anche in Italia). Insomma, il mercato dei dispositivi Android è particolarmente attivo in questo periodo, anche per quel che riguarda la fascia alta.