I migliori smartphone Android top di gamma a Ottobre 2020

La classifica dei migliori smartphone Android top di gamma porta con sé parecchie novità, viste le recenti uscite.

speciale I migliori smartphone Android top di gamma a Ottobre 2020
Articolo a cura di

Siamo ormai vicini ad Halloween (sì, manca meno di una settimana) e il mercato degli smartphone Android sta dando parecchie soddisfazioni agli appassionati. Le ultime settimane hanno visto l'arrivo di diversi dispositivi molto interessanti, da Samsung Galaxy S20 FE a Xiaomi Mi 10T Pro, per non parlare di OnePlus 8T, OPPO Reno4 Pro e Huawei Mate 40 Pro, giusto per citarne alcuni. Insomma, i modelli da analizzare non mancano di certo: andiamo, dunque, ad analizzare i migliori smartphone Android top di gamma a ottobre 2020. Prima di iniziare, giusto una precisazione: i prezzi tenuti in considerazione sono unicamente quelli di Amazon Italia e dei rispettivi produttori.

Samsung Galaxy S20 FE

Da quest'anno la lineup di Samsung si arricchisce di una nuova serie di smartphone. Ci riferiamo alla Fan Edition (FE), che vede la sua prima incarnazione con Samsung Galaxy S20. Si tratta di un modello che cerca di portare l'esperienza top di gamma in una fascia di prezzo inferiore, dato che Galaxy S20 FE può essere portato a casa a un costo di 547 euro su Amazon Italia tramite rivenditori (4G, 6/128GB). La versione 5G costa invece 769 euro. Fate attenzione: la versione 4G ha un processore Exynos 990, mentre quella 5G dispone di un Qualcomm Snapdragon 865. I maggiori punti di forza dello smartphone risiedono nelle ottime prestazioni, in un buon display, in un'autonomia granitica e in un comparto fotografico in grado di soddisfare le aspettative.
Peccato solamente per una backcover in plastica, che potrebbe far storcere il naso a qualcuno, per una variante 4G con un SoC Exynos 990 e per un caricabatterie non esattamente dei più rapidi in circolazione. Per tutti i dettagli del caso sul dispositivo, potete fare riferimento alla nostra recensione di Samsung Galaxy S20 FE.

Xiaomi Mi 10T Pro

Un altro smartphone molto interessante arrivato nel corso delle ultime settimane è Xiaomi Mi 10T Pro. Stiamo parlando di un dispositivo che rappresenta la punta di diamante dell'ultima gamma di dispositivi lanciata dall'azienda cinese. Il prezzo è fissato a 548 euro su Amazon Italia tramite rivenditori (8/128GB). Il dispositivo dà il meglio di sé nell'ottima qualità costruttiva, nel completo reparto software (MIUI 12), nello schermo IPS con refresh rate di 144 Hz (che convince pur non essendo un AMOLED), nel buon reparto fotografico e nell'autonomia che non delude le aspettative. Il reparto connettività è completo: 5G, Wi-Fi 6, NFC e Bluetooth 5.1 sono al loro posto. Per ulteriori informazioni, potete consultare la nostra recensione di Xiaomi Mi 10T Pro.
Le uniche pecche sono il peso e le dimensioni non dei più contenuti, l'impossibilità di espandere la memoria, l'assenza del jack audio e qualche sbavatura per quel che concerne le foto grandangolari. Insomma, i punti di forza sono più importanti rispetto a quelli deboli e danno vita a un dispositivo molto valido.

ASUS ZenFone 7 Pro

Se cercate un dispositivo unico nel suo genere, ASUS ZenFone 7 Pro potrebbe fare per voi. Infatti, lo smartphone dispone di una Flip Camera particolarmente iconica, nonché di ottime prestazioni, una buona autonomia e un software leggero, come potete leggere nella nostra recensione di ASUS ZenFone 7 Pro. Il prezzo per l'Italia è fissato a 699 euro sul sito ufficiale (8/128GB). Insomma, il costo è salito rispetto al passato, ma potrebbe comunque trattarsi di un dispositivo interessante per un certo tipo di utente, visti i suoi punti di forza. Peccato per l'assenza del jack audio per le cuffie, della ricarica wireless e per un peso non esattamente dei più contenuti. Nonostante questo, ASUS ZenFone 7 Pro merita sicuramente una menzione in questa classifica.

ASUS ROG Phone 3

Rimanendo in casa ASUS, se siete degli amanti del mobile gaming non potete non posare i vostri occhi su ROG Phone 3. Quest'anno c'è anche un'interessante Strix Edition, che monta un processore Qualcomm Snapdragon 865 (non Plus), 8GB di RAM e 256GB di memoria interna e costa 799 euro sul sito ufficiale.
Se invece rientrate tra coloro che non vogliono scendere a compromessi, vi consigliamo di dare un'occhiata alla variante 16/512GB con processore Qualcomm Snapdragon 865 Plus, che viene venduta a 1099 euro. I principali punti di forza della proposta di ASUS sono il buon display con refresh rate di 144 Hz, l'ottima autonomia, il completo comparto connettività (non mancano 5G e Wi-Fi 6), le buone prestazioni e il comparto audio in grado di farvi compagnia mentre ascoltate le colonne sonore dei videogiochi.

Se avete bisogno di maggiori informazioni, potete reperirle mediante la nostra recensione di ASUS ROG Phone 3. Inoltre, su queste pagine potete trovare anche diversi approfondimenti relativi al prodotto, consultando la scheda legata allo smartphone da gaming di ASUS.
Per quel che concerne le principali pecche del prodotto, troviamo un prezzo non esattamente per tutte le tasche, un peso non dei più contenuti e la solita questione delle specifiche "overkill", ma chi compra uno smartphone da gaming sa bene cosa vuole.

Migliori smartphone Android top di gamma pieghevoli

Gli smartphone pieghevoli sono realtà in Italia ormai da tempo, anche se per il momento rimangono confinati a una fascia di prezzo non esattamente adatta a tutti. In ogni caso, vale la pena di citare rapidamente i modelli disponibili in Italia, in modo che possiate approfondirli nel caso foste interessati. Nel nostro Pease sono arrivati Motorola RAZR 5G, Galaxy Z Fold 2 5G, Huawei Mate Xs, Galaxy Fold, Samsung Galaxy Z Flip e Motorola RAZR. Il mercato è più vivo che mai e infatti nelle ultime settimane sono arrivati diversi annunci interessanti. Va poi citato Royole Flexpai 2, che in Cina ha venduto bene. Per il resto, se volete approfondire questi dispositivi, potete trovare vari contenuti interessanti qui sulle pagine di Everyeye Tech, dalla recensione di Huawei Mate Xs fino a quella di Galaxy Fold.

Scelta del mercato: OnePlus 8T

Stando alla classifica dei dispositivi Bestseller su Amazon Italia, lo smartphone Android sopra i 500 euro più venduto nel corso dell'ultimo periodo è OnePlus 8T. D'altronde, l'azienda cinese ha fatto un ottimo lavoro, portando sul mercato uno smartphone che migliora OnePlus 8 praticamente sotto tutti i punti di vista e abbassa il prezzo, dato che il dispositivo può essere acquistato a 599 euro su Amazon Italia (8/128GB). C'è inoltre una variante da 12/256GB, ovvero quella che abbiamo provato noi, che viene venduta a 690 euro. Come potete leggere nella nostra recensione di OnePlus 8T, lo smartphone dà il meglio di sé nell'ottimo display con refresh rate di 120 Hz, nel convincente comparto fotografico, nella buona qualità costruttiva, nel comparto connettività che include anche 5G, NFC e USB Type-C 3.1, nella ricarica rapida a 65W e nel completo reparto software (ora anche con Always On Display). Peccato solamente per l'impossibilità di espandere la memoria, per il processore identico a OnePlus 8 e per l'assenza di jack audio, impermeabilità e ricarica wireless. In ogni caso, OnePlus 8T è veramente un ottimo dispositivo.

Annunci recenti: da Huawei Mate 40 Pro a Vivo X51 5G

Come accennato in apertura, le ultime settimane hanno visto l'annuncio di parecchi smartphone che rientrano nella categoria top di gamma (prezzo superiore ai 500 euro). Per darvi un quadro completo di quanto disponibile sul mercato, facciamo dunque un accenno a tutti quei dispositivi annunciati nell'ultimo periodo. Tra questi c'è la gamma Pixel 5, che purtroppo non arriverà in Italia a livello ufficiale, ma che alcuni appassionati stanno già importando dagli store di altri Paesi. Per il resto, vale la pena citare l'annuncio dei modelli Sony Xperia 5 II, Huawei Mate 40 Pro (qui maggiori informazioni) e Legion Phone Duel. Presto dovrebbe inoltre essere in arrivo anche Nokia 8.3 5G.

Per quel che concerne, invece, i dispositivi che abbiamo già avuto modo di provare, vi consigliamo di consultare la nostra recensione di Samsung Galaxy Note 20, nonché quella di OPPO Reno4 Pro e quella di Vivo X51 5G. In particolare, quest'ultimo ha una caratteristica peculiare: la presenza di un gimbal integrato. Si tratta anche di uno dei primi smartphone dell'azienda ad arrivare in Europa, dato che Vivo è appena sbarcata in Italia. Infine, va citato l'arrivo negli USA dello smartphone dual screen Microsoft Surface Duo, che però non ha convinto particolarmente la critica.