I migliori smartwatch economici a inizio 2020: ecco da dove iniziare

Scegliere uno smartwatch da cui iniziare può non essere semplice: vi diamo qualche consiglio valido per questo inizio 2020.

speciale I migliori smartwatch economici a inizio 2020: ecco da dove iniziare
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Il mondo degli smartwatch, da non confondere con quello delle smartband, sta intrigrando sempre più persone. D'altronde, avere la possibilità di vedere le notifiche senza dover prendere in mano lo smartphone può risultare particolarmente utile in determinate situazioni, senza contare tutte le altre attività che questi "orologi intelligenti" possono svolgere, come ad esempio quelle sportive. Tuttavia, uno dei maggiori problemi per chi si approccia per la prima volta a questo mondo è scegliere uno smartwatch economico da cui partire. Infatti, perlomeno per la prima volta, in molti vogliono spendere poco, per capire se questo mondo fa per loro o meno. Andiamo, dunque, a vedere quali sono i migliori prodotti economici a inizio 2020, ricordandovi che i prezzi presi in considerazione sono unicamente quelli di Amazon Italia.

Huami Amazfit GTS

Conosciuto anche per via del suo design "ispirato" ad Apple Watch, Huami Amazfit GTS ha attirato su di sé molte attenzioni già dal suo annuncio avvenuto a settembre 2019. Il dispositivo, realizzato in lega di alluminio, pesa solamente 24,8 grammi e ha uno spessore di 9,4 millimetri. Il pannello è un AMOLED da 1,65 pollici con risoluzione 348 x 442 pixel e una copertura dello spazio colore NTSC pari al 100%. Non mancano le funzionalità pensate per gli sportivi, con 12 modalità dedicate. Presente anche la certificazione per l'immersione in acqua a 5ATM per 50 metri. Interessante inoltre la presenza di un chip NFC integrato. Lo smartwatch dà il meglio di sé nell'ottimo display, nella solidità costruttiva e nell'autonomia, ma va a perdersi nell'impossibilità di rispondere ai messaggi e in qualche piccola altra pecca. In ogni caso, stiamo sicuramente parlando di un prodotto interessante, considerato il suo prezzo di 129 euro su Amazon Italia.

Huawei Watch GT

Con l'uscita di Huawei Watch GT 2, la precedente generazione dello smartwatch dell'azienda cinese ha subito un importante calo di prezzo, arrivando a circa 107 euro su Amazon Italia tramite rivenditori. Adesso possiamo quindi considerare Huawei Watch GT come un dispositivo economico e, nonostante non si tratti dell'ultimo modello arrivato sul mercato, potrebbe comunque fare gola a molti a questo costo. Stiamo infatti parlando di un prodotto ritenuto molto valido sia dalla critica che dal pubblico, in grado di dare del filo da torcere anche a smartwatch di fascia superiore. Dal rilevamento cardiaco a quello del sonno, passando per miriadi di attività legate agli sportivi, Watch GT offre quello che la maggior parte degli utenti si aspettano da uno smartwatch. Non stiamo parlando di un prodotto perfetto: le notifiche non sono interagibili e si potrebbe migliorare l'utilizzo dell'applicazione Huawei Health, ma sicuramente la proposta dell'azienda cinese è tra le più valide presenti sul mercato in questa fascia di prezzo. Per tutti i dettagli del caso, vi consigliamo di consultare la nostra recensione di Huawei Watch GT Active.

Huami Amazfit Bip e Bip Lite

Come avrete probabilmente già intuito, dato che è il secondo smartwatch di Huami che inseriamo in classifica, l'azienda è una delle più attive in campo "dispositivi economici". Per chi non lo sapesse, stiamo parlando di una società che collabora a stretto contatto con Xiaomi e che ha già dimostrato a più riprese di saper fare smartwatch validi. A tal proposito, la gamma Amazfit Bip Lite ha convinto particolarmente critica e pubblico. Stiamo parlando di dispositivi economici con funzionalità particolarmente interessanti, dal rilevamento della frequenza cardiaca a quello dei chilometri percorsi passando per l'altitudine. I principali punti di forza della proposta di Huami sono da ricercarsi nell'ottimo rapporto qualità/prezzo, nella buona app di gestione dello smartwatch, nello schermo sempre ben visibile anche sotto la luce naturale e nell'autonomia superiore alla media. Tuttavia, non manca qualche pecca, soprattutto la qualità costruttiva non esattamente al top. Se vi state chiedendo quali siano le principali differenze tra i due modelli, sappiate che Bip integra il GPS e può quindi tracciare l'attività fisica anche senza doversi collegare allo smartphone, mentre Bip Lite non permette questa possibilità. Il prezzo della "variante minore" è di 59 euro su Amazon Italia, mentre Amazfit Bip costa 69,99 euro.

Scelta del mercato: Smartwatch LIFEBEE

Se proprio avete un budget ridotto e volete puntare a quel prodotto che svolge esattamente le funzionalità di base e nulla più, dovete sapere che lo smartwatch LIFEBEE è un prodotto che sta vendendo molto bene, come potete vedere nella classifica dei dispositivi Bestseller su Amazon Italia. In parole povere, possiamo definire questo modello come l'entry-level del mondo degli smartwatch, dato che include tutte quelle funzionalità che l'utente medio si aspetta di trovare da un prodotto del genere, dal monitoraggio del sonno al tracciamento dell'attività fisica, passando per le notifiche legate, ad esempio, alle chiamate e ai messaggi WhatsApp in arrivo sullo smartphone. Non aspettatevi uno smartwatch perfetto, anzi, ma a un prezzo di soli 39,99 euro su Amazon Italia tramite rivenditori potreste rimanere piacevolmente colpiti.