I QLED 2020 di Samsung hanno HDMI 2.1 e 4K/120Hz, perfetti per la Next-Gen

Samsung ha diffuso l'elenco dei televisori della gamma QLED 2020 con supporto alle funzioni delle HDMI 2.1, perfetti per Xbox Series X e PS5.

speciale I QLED 2020 di Samsung hanno HDMI 2.1 e 4K/120Hz, perfetti per la Next-Gen
Articolo a cura di

Tutti cercano le HDMI 2.1 ma non sempre si trovano e non sempre sono segnalate. Accade quindi che, se si osservano le specifiche presenti sui siti dei produttori, si possono incontrare televisori in cui la presenza delle HDMI 2.1 non è indicata, perché magari non hanno tutte le funzioni dello standard, ma in realtà è comunque presente, almeno in alcune delle sue caratteristiche fondamentali.
Samsung ad esempio non menziona la presenza del nuovo standard tra le specifiche ma in realtà la gamma TV 2020 supporta tutto quello serve per giocare al meglio con le console Next-Gen.

I televisori QLED in arrivo: quali supportano le HDMI 2.1?

Samsung Q95T è il nuovo top di gamma dei modelli 4K della casa coreana (prezzi a partire da 2199 euro per il 55 pollici). Si tratta di un televisore certificato HDR 2000 e con processore di immagine Quantum 4K, dotato della retroilluminazione Full LED più avanzata disponibile sul mercato. Appena sotto si trova il Q90T, che si differenzia per una retroilluminazione leggermente più semplice e per una luminosità di picco più bassa, certificata HDR 1500, oltre che per l'assenza del box per le connessioni esterno. In questo caso il prezzo parte da 1999 euro per il 55 pollici.
Scendendo di livello troviamo la variante Q80T (1499 euro per il 55 pollici), anche questa Full Led ma con meno zone di controllo, un prodotto interessante perché mantiene la certificazione HDR 1500 e lo stesso processore di immagine dei modelli superiori.

Sul Q70T troviamo invece la retroilluminazione Dual LED, capace di variare la temperatura colore dei led portandola su tonalità più calde o più fredde in base al contenuto, allo scopo di migliorare la qualità di immagine. In questo caso i prezzi non sono ancora disponibili. Alla base della gamma c'è il Q60T, l'unico con pannello a 60 Hz e con un prezzo di partenza di 849 euro per il 49 pollici. Ricordiamo che tutti i modelli della gamma QLED supportano l'HDR10 e l'HDR10+. Per maggiori informazioni vi rimandiamo alla nostra anteprima sui televisori Samsung 2020.
Ora però facciamo chiarezza sulla presenza delle HDMI 2.1, o per lo meno di alcune delle loro funzioni più importanti.

Tutta la gamma 2020 di Samsung, anche i modelli non QLED, supportano la Game Mode automatica, funzione delle HDMI 2.1 che viene integrata ora in ogni televisore in uscita quest'anno.
Diverso il discorso per il VRR, il refresh rate variabile, che sarà disponibile sia su Xbox Series X che su PS5. In questo caso i modelli 4K che la supportano sono i Q95T-Q90T, i Q80T e i Q70T, stessa cosa per il supporto al 4K a 120 Hz da fonte esterna. L'unico modello a non avere il 4K a 120 Hz è il Q80 nella variante da 49 pollici.
Nelle prossime settimane arriveranno ulteriori novità, già a questo punto però è possibile fare un po' di chiarezze sul supporto alle HDMI 2.1 dei nuovi TV Samsung, in previsione dei futuri acquisti per l'arrivo della Next-Gen.