MWC 2015

Speciale Il lineup Acer al MWC 2015

Acer sbarca in Spagna con gli smartphone Android Jade Z, Z220 e Z520, un terminale Windows Phone e lo smartband Liquid Leap+.

speciale Il lineup Acer al MWC 2015
Articolo a cura di
Alessio Ferraiuolo Alessio Ferraiuolo è cresciuto a pane, cinema e videogame. Scopre in giovane età la sua passione per la tecnologia, che lo porta a divorare tutto quello che il mercato ha da offrire, dall’hardware per PC agli smartphone, senza mai sentirsi sazio. Nel tempo libero adora suonare la chitarra, andare in palestra e guardare tonnellate di film e serie TV. Lo trovate su Google+ e su Facebook.

Acer punta molto sul segmento mobile. Il numero di dispositivi portati al Mobile World Congress del resto lascia poco spazio ai dubbi. Abbiamo infatti la rinnovata linea di smartphone Jade, con i modelli Z, Z220 e Z520, senza dimenticare il nuovo Liquid M220, basato su piattaforma Windows Phone. Allo scopo di creare una sinergia tra i vari dispositivi e piattaforme software, Acer ha portato a Barcellona anche una periferica indossabile, il Liquid Leap+, in grado di funzionare indistintamente sia su Android che su iOS, passando per Windows Phone. Uno stand ricco di novità quello Acer, che andiamo ora ad analizzare più nel dettaglio.

Acer Jade Z, Z220 e Z520

Jade Z è il terminale più performante presente alla fiera a marchio Acer. Il display presenta una diagonale da 5” con risoluzione 1280x720 pixel ed è protetto da un vetro Gorilla Glass 3. Purtroppo mancano ancora molti dettagli sulle caratteristiche tecniche, per cui approfondiremo l'argomento una volta diffusi. Quello che si sa, per ora, è che la CPU è prodotta da Mediatek ed è un Quad Core a 64 bit con supporto all’LTE. Curato il comparto fotografico, con una camera principale da 13 Mpix ed una secondaria da 5. Pieno supporto anche alla riproduzione audio a 24 bit con ottimizzazioni DTS.
Interessanti il design e i materiali usati per la scocca posteriore. Il terminale è spesso 7.9 mm e pesa solo 110 g, mentre per la backcover è stato utilizzato un particolare materiale che dovrebbe restituire una texture simile a quella della seta. Il prezzo è di 199€ con disponibilità per l’Europa a partire da questo mese.

Acer Z520 e Z220
I modelli Z520 e Z220 presentano caratteristiche meno evolute. Allo stato attuale si sa molto poco del Z520, visto che non si hanno praticamente informazioni ufficiali sull’hardware presente al suo interno. L’unica cosa certa è il prezzo, 129€, non appena avremo maggiori dettagli potremmo capire meglio le sue potenzialità. Basilari invece le specifiche per il Z220, basato su SoC Snapdragon 200 Dual Core, con un clock di 1.2 Ghz. La memoria RAM è di 1 Gb mentre quella interna arriva a 8 Gb. Il display presenta una risoluzione di 480x800 pixel, con una parte fotografica composta da un sensore principale da 5 Mpix e uno secondario da 2 Mpix. Anche in questo caso troviamo gli stessi materiali del Jade Z per la realizzazione della back cover, che sommate alle specifiche tecniche e a un prezzo di 89€ fanno dello Z220 un prodotto interessante, disponibile da questo mese in Italia.

Acer Liquid M220

Windows 10 ha riportato l’attenzione dei produttori su questa piattaforma, per cui vedremo nuove aziende al lavoro su terminali basati sull’OS di casa Microsoft. Tra queste c’è Acer, che ha portato a Barcellona il Liquid M220. Il processore utilizzato dovrebbe essere lo Snapdragon 200 Dual Core, lo stesso del Lumia 435, non ancora annunciato ufficialmente ma molto probabile vista la fascia di prezzo. Rispetto al prodotto Microsoft, il nuovo telefono si differenzia, in negativo, per la presenza di soli 512 Mb di RAM: nonostante questo, Acer ha già annunciato la piena compatibilità con Windows 10, per cui non ci saranno problemi sotto questo punto di vista.
Il terminale monta un display da 4” con risoluzione 800x480 pixel, con una definizione di 233 PPI. La memoria interna è di 4 Gb espandibili tramite micro SD, mentre le fotocamere arrivano a 5 Mpix per quella posteriore e a 2 Mpix per quella anteriore. La batteria è da 1300 mAh; confermata anche al presenza dello standard Dual SIM.
Il design riprende le linee viste negli altri terminali appena presentati, visto che la backcover è realizzata con la medesima texture, e sembra essere abbastanza curato se rapportato al prezzo di vendita.
Prezzo che per il Liquid M220 è di 79€, niente male visto che presenta molte caratteristiche in comune con il Lumia 435, montando però fotocamere migliori ma meno RAM, differenziandosi così dalla proposta Microsoft. La disponibilità alla vendita è prevista per aprile.

Liquid Leap+

Non poteva certo mancare una periferica indossabile nello stand Acer, vista l’importanza che assumerà il settore nei prossimi mesi. Liquid Leap+ però non è uno smartwatch, essendo un prodotto indirizzato principalmente al controllo dell’attività fisica. Siamo infatti di fronte a un nuovo smartband, con cinturini intercambiabili e un design minimale ma curato. Il dispositivo è in grado di funzionare con tutte le principali piattaforme software di riferimento (Android, iOS e Windows Phone) e adotta un display OLED Touch Screen da 1”. Le funzioni disponibili comprendono il controllo della riproduzione musicale sullo smartphone, il conta passi, calcolo della distanza percorsa e quello delle calorie bruciate. Purtroppo manca il cardiofrequenzimetro, un elemento essenziale per un gadget dedicato agli sportivi, che potranno però contare sulla certificazione IPX7, grazie al quale è possibile usare Liquid Leap+ nei contesti più diversificati.
Anche in questo caso i prezzi sono abbastanza contenuti, del resto Acer non sembra per ora volersi spingere nelle fasce di prezzo più alte, più remunerative ma anche rischiose vista la concorrenza agguerrita. Bastano 79€ per portarsi a casa questo smartband, disponibile alla vendita a partire da questo mese.