iPhone 2018, ecco i probabili modelli: caratteristiche tecniche, prezzi e uscita

I nuovi iPhone 2018 sono sempre più chiacchierati online, per una lineup che potrebbe essere diversa dal solito, anche nel prezzo.

speciale iPhone 2018, ecco i probabili modelli: caratteristiche tecniche, prezzi e uscita
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di
Andrea Zanettin Andrea Zanettin segue da sempre con passione tutto ciò che riguarda la tecnologia: qualsiasi cosa abbia un chip stuzzica la sua curiosità. Sviluppa anche applicazioni per vari sistemi operativi (sia su ambiente desktop che mobile). Potete seguirlo su Instagram, Facebook e Google+.

Ogni anno il lancio dei nuovi smartphone Apple è molto atteso dagli appassionati. Per questo, le prime indiscrezioni relative ai prodotti futuri della società di Cupertino stanno attirando già da mesi l'interesse di una grande fetta di pubblico. Inizialmente, sembravano esserci brutte notizie per chi vuole "risparmiare", con il costo dei nuovi iPhone dato in aumento rispetto al passato. Tuttavia, una recente previsione dell'analista Katy Huberty di Morgan Stanley sostiene che ci sono delle buone probabilità che Apple decida di portare il prezzo iniziale a 699 dollari, con un massimo di 999 dollari.
Vediamo, dunque, tutto quello che sappiamo sulla lineup 2018: iPhone X2, iPhone X2 Plus e iPhone 9. I nomi utilizzati non sono definitivi.

Caratteristiche tecniche, prezzi e uscita

Recenti rumor suggeriscono che il modello top iPhone X2 Plus monterà uno schermo OLED da 6,5 pollici e CPU A12. Le sue dimensioni dovrebbero essere di 157,5 x 77,4 x 7,9 millimetri. Il "fratello minore" iPhone X2, invece, dovrebbe mantenere il display da 5,8 pollici, ma passare comunque alla CPU A12, con processo produttivo a 7nm. Le sue dimensioni dovrebbero essere di 143,65 x 72,03 x 7,69 millimetri. Per vedere processori a 5nm invece bisognerà attendere il 2020. I nuovi modelli dovrebbero mantenere il notch, come si vede anche dalle immagini, che potrebbe però essere messo da parte nel 2019. iPhone X2 e X2 Plus dovrebbero inoltre disporre di 4GB di RAM ed effettuare il passaggio al modem Intel (e non più Qualcomm). Inoltre, inizialmente si vociferava dell'arrivo di iPhone SE 2, ma ora sembra proprio che quest'ultimo dispositivo non sia più nei piani di Apple. Esso, però, sarà probabilmente "sostituito" da iPhone 9, smartphone con materiali di qualità inferiore ai fratelli maggiori, dimensioni di 150,9 x 75,7 x 8,5 millimetri e con un display LCD da 6,1 pollici. Questo dovrebbe arrivare a un prezzo più contenuto e potrebbe diventare il nuovo entry level di Cupertino.

Infatti, stando all'analista Katy Huberty di Morgan Stanley, il dispositivo in questione dovrebbe costare circa 699 dollari. Si parla poi di un esborso di circa 899 dollari per iPhone X2 e di circa 999 dollari per iPhone X2 Plus. Tuttavia, alcuni rumor precedenti parlavano di un nuovo aumento di prezzi, che dovrebbe essere dovuto al costo di produzione degli schermi OLED, di dimensione maggiore rispetto al passato: questo potrebbe portare Apple ad alzare il "costo del biglietto". Per quanto riguarda l'uscita, i rumor parlano di settembre 2018.