iPhone 8 e iPhone 8 Plus hanno le migliori fotocamere sul mercato secondo DxOMar

La prova dei nuovi iPhone 8 fatta da DxOMark colloca i due smartphone ai vertici della classifica sulla qualità delle foto.

speciale iPhone 8 e iPhone 8 Plus hanno le migliori fotocamere sul mercato secondo DxOMar
Articolo a cura di

iPhone 8 e iPhone 8 Plus sono passati in secondo piano rispetto ad iPhone X? La risposta a questa domanda è si. Lo schermo del melafonino del decennale ha lasciato tutti a bocca aperta, chi in positivo e chi in negativo, ma la cosa certa è che le attenzioni sono state tutte per lui. Analizzando però il keynote a mente fredda, e pesando bene pro e contro degli smartphone presentati, ad iPhone X rimane poco altro oltre allo schermo a distinguerlo da iPhone 8, soprattutto nella variante Plus. Stesso processore e stessa RAM per i due telefoni, che si distinguono per piccole modifiche alla fotocamera e per la presenza del Face ID, senza dimenticare le dimensioni minori rispetto a 8 Plus. La batteria di iPhone X è più piccola, ma resta il fatto che la piattaforma hardware è la stessa, che ha già fatto segnare numeri impressionanti. L'A11 Bionic è la CPU mobile più potente oggi in commercio, staccando di netto i diretti rivali di Samsung e Qualcomm. Non bastasse questo, DxOMark ha premiato i due melafonini con un riconoscimento importante, assegnando ai due nuovi iPhone la vetta della classifica dei migliori cameraphone, staccando il precedente campione Google Pixel.

iPhone 8 Plus domina

DxOMark ha recensito sia iPhone 8 che iPhone 8 Plus attraverso una serie di test che hanno visto il secondo modello uscire vincitore. In generale, anche se il comparto tecnico dei due sensori può sembrare simile a quello della settima generazione, sembra proprio che sia il nuovo ISP inserito da Apple nel chip A11 a fare la differenza, consentendo algoritmi di cattura in HDR migliorati e facendo guadagnare ad iPhone 8 Plus punti in più negli scatti con la dual cam, per una gestione migliore dello zoom e dell'effetto bokeh.
Soprattutto in esterna iPhone 8 offre una qualità davvero elevata, con immagini ricche di dettagli, dai colori accurati, con uno spazio di colore esteso e un elevato contrasto. In scarse condizioni di luminosità e negli ambienti interni il risultato finale perde leggermente rispetto alle foto in esterna, almeno secondo quanto affermato da DxOMark, pur rimanendo nell'eccellenza assoluta.

iPhone 8 Plus

iPhone 7 Plus

Interessante quanto affermato in merito alle funzionalità di Zoom e a quella ritratto. Anche qui sembra proprio che sia il nuovo ISP a fare la differenza, più che i miglioramenti hardware ai sensori utilizzati, con una resa dello zoom 2x davvero eccellente, senza praticamente perdita di dettaglio. In merito agli scatti bokeh, DxOMark definisce semplicemente iPhone 8 Plus il "miglior smartphone mai testato per questa tipologia di scatti".

iPhone 8 Plus

iPhone 7 Plus

In effetti, osservando le immagini pubblicate dal portale francese, si nota un netto miglioramento nell'algoritmo che sfuma i contorni dei soggetti in primo piano, con un dettaglio ancora maggiore in scarse condizioni di luminosità. Più dettagliate e con meno rumore anche le foto in notturna, che pur non raggiungendo la vetta in confronto ai concorrenti alzano decisamente la qualità di immagine in condizione di luce precaria.

Pur senza rivoluzionare sensori e ottiche quindi, Apple è riuscita a far fare un salto di qualità ai suoi top di gamma grazie al connubio hardware e software creato tra il chip A11 Bionic e iOS 11, per un risultato finale ha permesso ad iPhone 8 Plus di raggiungere la vetta della classifica con un punteggio di 94 punti, seguito da iPhone 8 a 92 e ancora Google Pixel a 90.

Foto: DxOMark