La creatura che vive fino a 10.000 anni: i 5 animali più longevi del mondo

Quali sono gli animali più longevi del nostro pianeta? Queste creature da Guinness World Record vi lasceranno senza parole!

La creatura che vive fino a 10.000 anni: i 5 animali più longevi del mondo
Articolo a cura di

Tutto quello che ci circonda ha sicuramente una fine: a partire dalla mosca che ci svolazza nella stanza in questo momento fino alla stella che illumina il nostro Sistema Solare, il Sole. Certo, mentre per una mosca l'età media è di 28 giorni, per il nostro astro è di circa 10 miliardi di anni.
Questo per farvi capire che la vita delle creature della Terra è un vero e proprio battito di ciglia in confronto al cosmo. Nonostante niente sul nostro pianeta si possa mettere in paragone con gli astri, esistono forme di vita talmente longeve da poter vedere buona parte della vita dell'essere umano. Ecco, quindi, gli animali più longevi della Terra.

Carpa Koi: da 100 a 200 anni

Sicuramente uno dei pesci più famosi del Giappone. La carpa koi, infatti, è una grande specie di pesci ornamentali che discende dalla carpa comune, originaria dell'Asia orientale e appartiene ai Ciprinidi. Nelle giuste condizioni può crescere fino a 1 metro e, in media, possono raggiungere un'età di 100-200 anni.

Per prosperare, queste creature richiedono acqua pulita di alta qualità nei loro stagni, una quantità adeguata di cibo e ossigeno e, infine, una temperatura appropriata per la crescita dei pesci.
Una specie di carpe koi ha addirittura avuto una durata di vita registrata di oltre 200 anni. I giapponesi credevano che le diverse specie di koi rappresentassero virtù diverse: ricchezza, prosperità, amore, carriera di successo e buona fortuna. Sicuramente qualcosa la rappresentano lo steso: una grande longevità.

Balena della Groenlandia: + 200 anni

La balena della Groenlandia (Balaena mysticetus) è uno dei mammiferi più antichi e longevi esistenti al mondo. A differenza di altre balene che migrano per nutrirsi, questo cetaceo vive interamente nelle fertili acque artiche e sub-artiche. Possono raggiungere un'età di oltre 200 anni, un dato che rende queste creature i mammiferi marini con la durata di vita più estesa.
Con una lunghezza di ben 20 metri e con un peso di 151 tonnellate, la Balaena mysticetus è seconda solo alla balenottera azzurra (che ricordiamo essere più di 33 metri di lunghezza).

Vongola artica: +400 anni

Ebbene sì, la vongola artica (Arctica islandica) riesce a vivere per oltre 400 anni. Nonostante le loro piccole dimensioni, rappresentano una fonte di cibo molto ambita. Il mollusco ha un guscio esterno nero di forma ovale con evidenti anelli, o fasce concentriche scure sul guscio, che determinano l'età stessa della vongola. Ovviamente, così come spesso capita, questi animali che vivono più a lungo hanno un tasso di crescita molto lento. Un singolo esemplare, soprannominato Ming, ha avuto una durata di vita registrata di 507 anni.

Squalo della Groenlandia: +500 anni

A quanto pare vivere in Groenlandia fa davvero bene alla salute, così come dimostra anche la balena citata prima. Lo squalo della Groenlandia ha dimensioni paragonabili a quelle dello squalo bianco, raggiunge i 7,3 metri di lunghezza e pesa all'incirca 1000 kg. Questa creatura è il vertebrato più longevo al mondo: l'esemplare più anziano, secondo le stime, aveva un'età di 512 anni.

Vivendo in ambienti molto freddi, lo squalo della Groenlandia ha velocità di nuoto e frequenza di battito della coda più basse - per le sue dimensioni - tra tutte le specie di pesci esistenti al mondo, caratteristica correlata al suo metabolismo molto lento e alla sua estrema longevità. Insomma, che state aspettando per trasferirvi in Groenlandia?

Spugne di vetro: 10.000 anni

Le spugne di vetro sono animali della classe Hexactinellida che si trovano comunemente nelle parti più profonde degli oceani, soprattutto nel Mar Cinese Orientale e dell'Oceano Antartico (anche se possono essere trovate in tutti gli oceani). Queste spugne consumano piccoli batteri e plancton dall'acqua circostante. Possiedono una struttura scheletrica composta da spicole silicee e diversi raggi, connessi tra loro in una struttura dall'aspetto vitreo (per questo motivo vengono chiamate "spugne di vetro"). Così come avete potuto leggere anche dal titolo, questa incredibile forma di vita può sopravvivere per più di 10.000 anni. Il titolo di animale più longevo al mondo, quindi, spetta senza alcun dubbio a lei.