MWC 2015

Speciale La nuova linea di smartphone Archos

Archos 50 Oxygen Plus, 52 Platinum e 59 e 62 Xenon in arrivo sul mercato.

speciale La nuova linea di smartphone Archos
Articolo a cura di

Al MWC di quest'anno, Archos ha presentato numerosi smartphone, in modo da incontrare le esigenze di più utenti: Archos 50 Oxygen Plus è pensato per una fascia di utenza più esigente, mentre i telefoni 52 Platinum, 59 Xenon e 62 Xenon sono piuttosto simili tra di loro, infatti i terminali si distinguono principalmente per le dimensioni dello schermo e della batteria.
Il design del 50 Oxygen Plus ricorda moltissimo quello di iPhone 6, con il suo corpo sottile in alluminio. Gli altri smartphone presentati invece non sono sottili, per questo motivo non possono godere dell'eleganza data da un corpo più affusolato. Archos 50 Oxygen Plus sarà disponibile alla vendita ad un costo di 199 euro, il 52 Platinum invece avrà un prezzo di 159 euro, Archos 59 costerà 169 euro ed infine il 62 Xenon sarà prezzato 179 euro.

ARCHOS 50 OXYGEN PLUS

Questo smartphone è caratterizzato dalla presenza di un display IPS da 5 pollici con risoluzione HD (1280x800 pixel) che garantisce un basso consumo di energia e ottima qualità dell'immagine. Il processore è un Octa Core Mediatek MT6592 Cortex A7 a 1,4 Ghz, supportato da una GPU Mali 450MP4, 1GB di memoria RAM e 16 GB di storage interno espandibili fino a 128 GB grazie allo slot per microSD.
Il comparto fotografico sembra essere particolarmente studiato per gli amanti dei selfie, infatti oltre alla fotocamera principale da 8 megapixel con autofocus e flash LED, abbiamo una fotocamera da 5 megapixel; chi ha avuto l'occasione di provare il device, si è accorto però che le fotografie scattate hanno una risoluzione rispettivamente di 13 megapixel e 8 megapixel, facendo così pensare alla presenza di un'interpolazione delle immagini, ma nulla è stato confermato.
50 Oxygen Plus è un dispositivo Dual SIM un po' particolare poiché lo slot per la seconda SIM può essere utilizzato per inserire una Micro SD per espandere la memoria interna; ciò crea non poche perplessità, dal momento che in questo modo l'utente non ha la possibilità di godere contemporaneamente del Dual SIM e della memoria espandibile. Il design di questo terminale è volto all'ergonomia, senza però dimenticare che l'occhio vuole la sua parte, infatti le linee sono sottili e piacevoli alla vista; 50 Oxygen Plus ha uno spessore di 7,2 millimetri e un peso pari a 125 grammi.

Il device è equipaggiato con Android KitKat, ma è possibile che in futuro venga aggiornato a Lollipop, anche se Archos non ha ancora confermato questa ipotesi. La versione in uscita a marzo sarà dotata di connessione 3G, ma a giugno arriverà anche una variante con connettività LTE e processore più potente.

ARCHOS 52 PLATINUM, 59 XENON E 62 XENON

Questi tre modelli presentano alcune caratteristiche in comune; essi infatti condividono lo stesso processore, la RAM, la memoria interna, la versione del sistema operativo e la connettività. Il processore adottato è un quad core Mediatek MT6582 da 1.3 GHz, la memoria RAM è da 1GB, lo storage interno è da 8GB (espandibili), e il sistema operativo è Android, versione 4.4.4 KitKat.

Archos 52 Platinum
Sul versante della connettività, troviamo il supporto alle reti 2G/3G/H+, supporto Dual SIM, Bluetooth, WiFi, A-GPS / GPS.
Archos 52 Platinum è costituito da un corpo in plastica e possiede 3 pulsanti capacitativi posizionati sotto lo schermo IPS da 5.25 pollici di diagonale con risoluzione 1280x720 pixel. Il resto della scheda tecnica mostra la presenza di una GPU Mali 400MP2, una fotocamera principale da 8 megapixel con flash LED e una fotocamera anteriore da 2 megapixel, inoltre l'asset è alimentato da una batteria da 1750 mAh.

Archos 59 e 62 Xenon
Archos 59 Xenon possiede invece dimensioni più grandi, esso misura infatti 84x167 millimetri ed uno spessore di 8.6 millimetri; dispone poi di un display IPS HD da 5.9 pollici, fotocamera posteriore da 8 megapixel, frontale da 2 megapixel, e batteria da 2500 mAh.
Archos 62 Xenon è lo smartphone dalle dimensioni maggiori, infatti con il suo schermo IPS HD da 6,27 pollici di diagonale misura complessivamente 174 mm di altezza per 88 di larghezza, con uno spessore pari a 8 mm. Nella scheda tecnica troviamo una fotocamera principale da 8 megapixel e un sensore frontale da 2 megapixel, il tutto alimentato da una batteria da 2300 mAh.

Archos Con il 50 Oxygen Plus, Archos sembra voler accontentare coloro che amano le linee e il design di iPhone6 ma non possono permettersi una tale spesa; le specifiche tecniche sono discrete, anche se il non poter godere contemporaneamente del DualSIM e della Micro SD potrebbe rappresentare un difetto da non sottovalutare se si intende fare un utilizzo intenso dello smartphone (sono infatti molti gli utenti a necessitare della scheda MicroSD). Gli altri device sono estremamente simili se non per le dimensioni dello schermo: è quindi evidente che la società produttrice voglia fornire ai possibili acquirenti una vasta gamma di dimensioni tra cui scegliere, in modo che ognuno possa trovare lo smartphone più adatto alle proprie esigenze.