Le auto di serie più interessanti del Salone di Ginevra 2016

All’86°edizione del “Geneva International Motor Show” abbiamo potuto ammirare interessanti vetture che arriveranno presto sulle nostre strade, auto come la nuova Mercedes Classe C Cabrio e l’elegante ammiraglia Phideon, realizzata da Volkswagen.

speciale Le auto di serie più interessanti del Salone di Ginevra 2016
Articolo a cura di

Con ben 120 presentazioni in anteprima mondiale, l'ultima edizione del Salone dell'auto di Ginevra ha messo in mostra autovetture di ogni tipo, adatte ad ogni esigenza del mercato. Modelli già noti o completamente inediti in grado di attirare l'attenzione di tutti i media internazionali. Alla kermesse svizzera sono state presentate cabrio molto interessanti, dall'elegante Mercedes Classe C alla curiosa Citroën E-MEHARI. A Ginevra, inoltre, erano anche in mostra vetture molto spaziose come la nuova station wagon di Volvo e l'elegante Volkswagen Phideon. Iniziamo la nostra rassegna proprio dall'ultima versione della Mercedes Classe C.

Mercedes Classe C Cabrio

Basata sulla nuova Mercedes Classe C Coupé, la nuova cabrio del Gruppo tedesco adotta una capote in tela retraibile elettricamente, fino a 50 chilometri all'ora, in meno di 20 secondi. Come sulla coupè, la versione cabrio della Classe C monta motorizzazioni sia diesel che a benzina tra cui ricordiamo il potente V6 biturbo 3.0 litri da 367 cavalli e 520 Nm di coppia massima della versione AMG, in grado di scattare da 0 a 100 km/h in soli 4,8 secondi. Mercedes Classe C Cabrio ha la stessa lunghezza di 4.686 millimetri ed il passo di 2.84 metri della versione chiusa, ma migliora lo spazio dei passeggeri posteriori grazie alla diversa forma del tetto, con 12 millimetri in più per la testa. Dal punto di vista estetico, oltre al tetto in tela, non ci sono grosse differenze con la versione coupè, troviamo ora un diffusore cromato nella parte anteriore e al posteriore una forma leggermente diversa del portello del bagagliaio.
Questa cabrio arriverà a luglio e sarà equipaggiata con le sofisticate dotazioni tecnologiche sviluppate da Mercedes, in grado di rendere più confortevole la guida a capote abbassata, come l'Aircap che limita le turbolenze all'interno dell'abitacolo e l'Airscarf che riscalda con un soffio d'aria calda il collo dei passeggeri.

Volvo V90

Presentata al Salone dell'Automobile di Ginevra 2016, la Volvo V90 è una grossa station wagon che arriverà nelle concessionarie ad ottobre con prezzi a partire da circa 45.000 euro. Basata sulla stessa meccanica del SUV XC90 e della berlina S90, la Volvo V90 è disponibile con trazione anteriore o integrale. Lunga 496 cm, questa station wagon ha un bagagliaio molto capiente (1526 litri) ed è equipaggiata con il Pilot Assist, uno dei più avanzati sistemi di guida semi-autonoma presenti sul mercato.
La Volvo V90 sarà disponibile in cinque diverse motorizzazioni quattro cilindri da 2.0 litri. Si parte da due benzina con 245 CV (T5) e 320 CV (T6), passando per i diesel che erogano 190 CV (D4) e 235 CV (D5), fino ad arrivare alla versione ibrida T8, con una potenza di 408 CV, che utilizza un motore elettrico da 88 CV insieme al due litri della T6. Dal punto di vista estetico la vettura ha forme molto raffinate, all'anteriore ritroviamo i fanali che riprendono il design Volvo "martello di Thor" introdotto sulla XC90, mentre al posteriore è presente una fanaleria con profili allungati che arrivano fino al tetto.

Citroën E-MEHARI

Già vista in anteprima qualche mese fa, il gruppo francese porta ora al Salone di Ginevra la Citroën E-MEHARI, una crossover cabrio, erede della "spiaggina" simbolo del '68. La nuova E-Mehari è la versione moderna della celebre vettura basata sulla meccanica della 2 CV, un modello elettrico presentato ora anche nella variante realizzata in collaborazione con il marchio di moda Courrèges. Scendendo nel dettaglio, si tratta di una cabriolet a quattro posti adatta alla guida in fuoristrada, disponibile anche con un tetto fisso in plexiglass.
Alimentata da una batteria LMP (Lythium metal polymer), quest'auto raggiunge una velocità massima di 110 km/h con un'autonomia di 200 chilometri in città. Le batterie sono da 30 kWh e forniscono energia al motore elettrico da 68 CV. Per quanto riguarda il suo aspetto, si nota il frontale ripreso dagli ultimi modelli della Casa francese ed un posteriore decisamente rétro, caratterizzato dal vistoso roll-bar. La E-MEHARI sarà commercializzata da Citroën entro questa primavera.

Honda Civic Hatchback

La nuova Honda Civic Hatchback ha debuttato, in versione concept, al Salone di Ginevra 2016; si tratta di una vettura che anticipa direttamente la prossima versione di serie in arrivo sul mercato all'inizio del 2017. In questo modello i progettisti della Honda hanno introdotto diversi dettagli sportivi come lo spoiler integrato nel tetto, i due terminali di scarico dalle generose dimensioni e aggressivi paraurti che speriamo vengano conservati anche nella versione di serie.
Rispetto al modello attuale, la nuova Honda Civic sarà più larga di 30 mm, più bassa di 20 mm e più lunga di 130 mm. Per quanto riguarda le motorizzazioni, la nuova Civic berlina sarà disponibile con tre diversi propulsori, motori turbo VTEC benzina da 1.0 e 1.5 litri, ed una versione aggiornata del motore diesel i-DTEC da 1.6 litri.

Volkswagen Phideon

La Volkswagen, dopo la Phaeton, ritorna nel segmento delle auto di lusso con la Phideon, ammiraglia destinata per ora solo al mercato cinese. Basata sul pianale modulare MLB (quello di Audi A4 e Q7), la Phideon è lunga 5,05 metri, larga 1,87 e alta 1,48. Questa vettura adotta un design abbastanza tradizionale, in puro stile Volkswagen, con una grossa calandra e linee tese che corrono lungo le fiancate. La Volkswagen Phideon sarà prodotta in Cina a partire da settembre, ma manterrà uno standard qualitativo molto elevato con avanzate soluzioni tecniche. Su quest'auto di lusso troviamo, infatti, un sistema per la visione notturna, il nuovo Active Info Display con grafica in 3D e sofisticate sospensioni pneumatiche con cinque modalità di guida, derivate dalla Bentley. La Phideon verrà proposta con motori turbo benzina con al vertice della gamma il 3.0 TSI 4MOTION, un sei cilindri a iniezione diretta da 300 CV e 440 Nm di coppia massima, dotato di trazione integrale. Inoltre è prevista anche l'introduzione di un più piccolo 4 cilindri 2.0 TSI con trazione anteriore che si affiancherà ad una versione con propulsione ibrida plug-in.

Salone di Ginevra 2016 L’edizione 2016 del Salone di Ginevra si è rivelata davvero ricca di novità. Alla rassegna svizzera abbiamo potuto ammirare fantastiche supercar dalle incredibili prestazioni e concept davvero innovativi. Da Ginevra sono arrivate anche moltissime anteprime mondiali di modelli di serie che troveremo presto nelle concessionarie. Vetture appartenenti ad ogni segmento di mercato, da auto scoperte come la nuova Mercedes Classe C Cabrio a simpatiche auto elettriche come la Citroen E-Mehari. Per chi desidera un’auto sicura, tecnologicamente molto avanzata e con un ampio vano di carico, Volvo propone la nuova V90 con un bagagliaio da 1500 litri e sistema di guida semi-autonoma. Infine ricordiamo l’elegante Phideon che segna il ritorno della Volkswagen nel segmento delle ammiraglie, vettura che per ora sarà disponibile solo sul mercato cinese.