INTEL

Marvel's Avengers: un PC di fascia media per prestazioni 'Super'

Dopo la configurazione PC di fascia alta è ora il turno di analizzare il segmento medio. Ecco come godersi Marvel's Avengers senza troppi compromessi.

speciale Marvel's Avengers: un PC di fascia media per prestazioni 'Super'
Articolo a cura di

L'esperienza di gioco messa in campo da Marvel's Avengers su un PC di fascia alta permette di sperimentare l'utilità delle alte risoluzioni e del frame rate elevato, consentendo al contempo di godere del massimo dettaglio grafico.
A differenza delle versioni per console, che sono impostate su settaggi più o meno standardizzati, l'ultima produzione di Crystal Dynamics porta in dote sui nostri PC da gaming una scalabilità che gli consente di brillare anche su configurazioni di fascia media, meno costose ma non per questo prive di performance significative.
Tutto questo anche grazie alle partnership tra Intel e Square Enix, che proprio come i Vendicatori, hanno deciso di collaborare per fornire alcune funzionalità esclusive ai giocatori PC: la decima generazione di CPU Intel della serie i5, i7 e i9 regala infatti effetti particellari più dettagliati, una fisica più realistica e un comparto grafico migliorato. Scopriamo allora quale configurazione di fascia media utilizzare per giocare al meglio a Marvel's Avengers.

Un vero super eroe si adatta ad ogni situazione

Per affrontare al meglio le sfide dei nostri Vendicatori in Marvel's Avengers occorre una macchina da gioco flessibile ed in grado di reggere il grande numero di elementi sullo schermo, di effetti particellari e di animazioni proposti dall'ultima fatica di Crystal Dynamics, il tutto con una risoluzione a 1080p e frame rate che si attestano sui 60 fps. Per fare questo non è necessario avere accesso alle tecnologie di Tony Stark: in nostro soccorso arriva infatti il nuovo processore Intel Core i5-10400 di decima generazione.

Il chip del colosso californiano è equipaggiato con 6 core e 12 thread, a una frequenza base di 2.90 Ghz che può arrivare in boost a 4.30 GHz, grazie alla tecnologia Turbo Boost 3.0, il tutto con un TDP di 65 W. Il processore è accompagnato dalla GPU integrata Intel UHD 630, con frequenza base a 350 MHz e frequenza di picco a 1.10 GHz. Come per il fratello maggiore della serie i7, anche l'Intel i5-10400 tiene a bada le temperature e riesce ad alzare le frequenze grazie alla tecnologia Thermal Velocity Boost: accompagnato da un cooler a liquido Corsair Hydro Series H100i PRO RGB i picchi di calore non saranno un problema.

La nuova gamma di processori Intel necessita di schede madri con socket LGA1200, come la Gigabyte Z490 Gaming X, che supporta RAM fino a 4600 MHz e lo standard PCIe 4.0. Questo è un periodo delicato per consigliare una scheda grafica in questo segmento, data la prossima uscita delle GPU NVIDIA Ampere. In ogni caso, tenuto conto di quello che offre il mercato in questo momento e data la possibilità di attendere qualche settimana per un eventuale calo di prezzo o per proposte superiori, la nostra scelta ricade per ora sulla RTX 2060 Super Windforce OC di Gigabyte, con 8 GB di VRAM GDDR6.

Sul fronte della memoria 16 GB di RAM HyperX Fury DDR4 a 3200 MHz sono in grado di supportare adeguatamente CPU e GPU. A completare l'offerta l'SSD NVMe Sabrent Rocket da 512 Gb, l'alimentatore Corsair TX-650M con certificazione 80 Plus Gold ed il case dello stesso produttore Carbide Series 275R. Ricapitolando:

CPU: Intel Core i5-10400 + Corsair Hydro Series H100i PRO RGB
MB: Gygabite Z490 Gaming X
GPU: Gigabyte Nvidia RTX 2060 Super Windforce OC
RAM: 16 GB HyperX Fury DDR4 3200
SSD: Sabrent Rocket 512 Gb
Alimentatore: Corsair TX-650M
Case: Corsair Carbide Series 275R

I poteri esclusivi di Intel

La collaborazione tra Intel, Crystal Dynamics e Square Enix porta vantaggi esclusivi anche per il processore Intel Core i5-10400. La decima generazione di chip Intel può infatti vantare una serie di ottimizzazioni riservate alla versione PC di Marvel's Avengers, capaci di migliorare la spettacolarità degli scontri dei nostri super eroi. Tra le funzionalità aggiuntive, Super Charged Hero determina una migliore resa grafica per ogni mossa: ogni singolo colpo genererà macerie e detriti ancora più dettagliati e persistenti. Enhanced Enemy Destruction implementa effetti particellari maggiorati portando la spettacolarità delle battaglie su livelli più alti, con esplosioni seguite da centinaia di frammenti pronti a schizzare in ogni direzione. Reactive Water Simulation sfrutta invece le capacità del processore Intel per massimizzare la resa degli specchi d'acqua e simulare un'interazione quanto più realistica possibile.

Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che sulle pagine di Everyeye potete trovare una ricca copertura dedicata a Marvel's Avengers con notizie, speciali e approfondimenti. La recensione di Marvel's Avengers è invece disponibile a questo link.