Migliori smartphone tra i 200 e i 300 euro a Giugno 2021

La fascia tra 200 e 300 euro del mercato degli smartphone si è arricchita di diverse novità negli ultimi giorni, compreso OnePlus Nord CE 5G.

Migliori smartphone tra i 200 e i 300 euro a Giugno 2021
Articolo a cura di

Siamo ormai arrivati alla fine di giugno 2021. L'estate è alle porte, sperando che arrivi anche il tanto meritato relax che un po' tutti cerchiamo (in questi anni più che mai). Nonostante questo, se c'è un settore che non si ferma essenzialmente mai è sicuramente il mondo smartphone. Le uscite non mancano quasi in nessun periodo dell'anno e infatti anche le ultime settimane hanno visto l'arrivo di molteplici novità, che hanno riguardato anche la fascia tra 200 e 300 euro. Ad esempio, c'è stato l'arrivo di Motorola Moto G50, OnePlus Nord CE 5G e Samsung Galaxy A22 5G. Andiamo, dunque, ad analizzare i dispositivi più validi, ricordandovi che i prezzi presi in considerazione sono unicamente quelli di Amazon Italia e dei portali ufficiali dei produttori.

POCO F3

Uno smartphone di recente uscita che può rappresentare una soluzione interessante è POCO F3. Il dispositivo è al centro di un calo di prezzo in questi giorni: è possibile acquistarlo a 296,97 euro su Amazon Italia tramite rivenditori (6/128GB). Si tratta di uno smartphone che dispone di un reparto connettività che offre 5G, NFC e Wi-Fi 6, nonché ottime prestazioni (grazie al processore Qualcomm Snapdragon 870). Inoltre, il comparto fotografico è in grado di convincere molti utenti, la maneggevolezza è buona, c'è una ricarica a 33W e il display presenta una frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Potete approfondire tutti i dettagli del caso nella nostra recensione di POCO F3. Per quel che riguarda le pecche principali, troviamo l'assenza del jack audio per le cuffie, l'impossibilità di espandere la memoria interna e qualche imperfezione in termini di contrasti offerti dallo schermo. In ogni caso, lo smartphone è sicuramente una delle migliori proposte presenti in questa fascia di prezzo, considerando anche il recente calo.

Redmi Note 10 Pro

Se c'è una serie che non ha bisogno di troppe presentazioni, sicuramente si tratta di quella Redmi Note. L'ultima proposta relativa a questa serie è Redmi Note 10 Pro, che cerca di raccogliere "l'eredità" di dispositivi particolarmente noti come Redmi Note 7, Redmi Note 8 e Redmi Note 9. Alla fine è riuscito nel suo intento, dato che non ha deluso le aspettative. Redmi Note 10 Pro dispone di una buona autonomia, un pannello AMOLED con frequenza di aggiornamento pari a 120 Hz, una ricarica a 33W, un reparto fotografico che non deluderà un buon numero di persone e un comparto connettività che non manca di 4G e NFC. Se siete interessati a questo smartphone, potreste voler dare un'occhiata alla nostra recensione di Redmi Note 10 Pro. In ogni caso, non fraintendeteci: il dispositivo non è perfetto. La sporgenza del modulo fotocamera è infatti un po' troppo elevata per i nostri gusti e non manca qualche imperfezione in termini di foto grandangolari. Tirando le somme, Redmi Note 10 Pro è comunque un dispositivo valido in questa fascia di prezzo. Si può acquistare a 249 euro su Amazon Italia tramite rivenditori (6/64GB).

Xiaomi Mi 11 Lite

Lo sappiamo: qualcuno di voi si starà chiedendo quante volte abbiamo intenzione di citare Xiaomi in questa sede. Ci perdonerete ma il noto brand sta lavorando molto bene e lanciando molti modelli in questa fascia di prezzo, mettendo di fatto "in secondo piano" quanto fatto dalla concorrenza. Tra gli smartphone più interessanti di recente uscita c'è Xiaomi Mi 11 Lite, che nella sua variante 4G viene venduto a 267 euro su Amazon Italia tramite rivenditori (6/128GB). Il dispositivo rappresenta una scelta interessante soprattutto per via di dimensioni e peso "piuma". Altri punti di forza risiedono inoltre nella presenza di un buon schermo AMOLED con refresh rate di 90 Hz, ricarica a 33W e comparto connettività che non manca di 4G e NFC. Peccato solamente per la mancanza del jack audio per le cuffie, nonché per una "forza bruta" e un comparto fotografico solamente nella media. Fate in ogni caso attenzione a non confondere questo modello con Mi 11 Lite 5G, dato che ci sono varie differenze.

Scelta del mercato: Samsung Galaxy A52

Prendendo come fonte la classifica degli smartphone Bestseller su Amazon Italia, il modello che sta convincendo di più i connazionali in questa fascia di prezzo è Samsung Galaxy A52. Già lo scorso mese questo dispositivo, che online si trova a meno di 300 euro (o comunque poco di più, i prezzi sono in costante oscillazione), aveva occupato questa posizione. D'altronde si tratta di uno smartphone valido, che dispone di un ottimo display con frequenza di aggiornamento di 90 Hz, un buon comparto fotografico, un reparto connettività che comprende 4G e NFC e una certificazione IP67, non esattamente semplice da trovare in questa fascia. Peccato solamente per dei materiali non esattamente "Premium" e per una ricarica non delle più rapide, mentre le prestazioni non sono male. In ogni caso, non sono in pochi coloro che hanno apprezzato questo modello e dunque potreste voler darci un'occhiata.

Smartphone annunciati e novità in generale: da OnePlus Nord CE 5G a Samsung Galaxy A22 5G

I dispositivi citati rappresentano i nostri consigli e la scelta del mercato, ma in realtà esistono molti altri smartphone validi che potreste voler approfondire in questa fascia di prezzo. Andando oltre ai nostri suggerimenti, nelle ultime settimane sono stati svelati diversi altri modelli che si contestualizzano in questa fascia di prezzo. Tra questi, si fanno notare OnePlus Nord CE 5G (qui tutti i dettagli) e Samsung Galaxy A22 5G. Per il resto, potrebbero presto esserci interessanti novità per il nostro mercato da parte di Xiaomi, visto l'annuncio all'estero dei modelli Redmi Note 10 Pro 5G e Redmi Note 8 2021. Oltre a questo, altri modelli da citare sono Motorola Moto G50 (qui la recensione), POCO X3 Pro (qui l'analisi), Realme 8 Pro, Redmi Note 10 5G e Redmi Note 10S (qui maggiori informazioni). Per quel che riguarda il futuro, ricordiamo che il 16 giugno 2021 ci sarà un evento di Honor, che potrebbe riservare sorprese interessanti (chi ha detto ritorno dei servizi Google?). Insomma, le novità da tenere in considerazione non mancano di certo.