I migliori smartphone Android sotto i 200 euro ad agosto 2021

Nonostante il rilassato clima estivo, tra cali di prezzo e nuovi arrivi le novità non mancano nella fascia sotto i 200 euro del mercato Android.

I migliori smartphone Android sotto i 200 euro ad agosto 2021
Articolo a cura di

Agosto è arrivato anche in questo atipico 2021. L'estate sta facendo rallentare un po' il mondo smartphone che però, come ben sapete, non si ferma mai del tutto. Al netto dunque dei prossimi grandi arrivi nelle fasce più elevate (chi ha detto Samsung e 11 agosto?), nelle ultime settimane non sono mancati degli annunci interessanti nella fascia sotto i 200 euro. Ad esempio, c'è stato il lancio del Motorola Moto G20, nonché il reveal all'estero di dispositivi come Redmi Note 10T 5G e Samsung Galaxy M21 2021 Edition. Insomma, le novità tutto sommato non mancano, nonostante un clima più rilassato. Andiamo dunque alla scoperta dei dispositivi Android economici più validi presenti sul mercato, ricordandovi che i prezzi presi in considerazione sono quelli di Amazon Italia e dei siti web ufficiali dei produttori.

OnePlus Nord N100

La storia di OnePlus Nord N100 merita di essere raccontata. Arrivato sul mercato un po' in sordina a fine 2020, il dispositivo è stato snobbato da un buon numero di utenti principalmente per via del processore Qualcomm Snapdragon 460, comunque in grado di sorreggere le classiche operazioni quotidiane, nonché di uno schermo con risoluzione appena HD+ e di un comparto fotografico non propriamente al top.

Inoltre, l'annuncio da parte del produttore relativo a un supporto software limitato a un major update e due anni di patch di sicurezza, che lo farà fermare ad Android 11, sembrava aver affossato del tutto il modello, lanciato a un prezzo di partenza di 199 Euro. Tuttavia, il passare dei mesi sta facendo riscoprire questo dispositivo, visti i continui cali di prezzo particolarmente importanti. Per intenderci, oggi è possibile portarsi a casa questo smartphone a 136,94 Euro su Amazon Italia da rivenditori nel taglio di memoria da 4/64GB. Non siamo ai livelli raggiunti durante il Prime Day 2021, dove il modello ha toccato uno dei suoi minimi ad appena 89,99 euro, ma rimane un ottimo prezzo. Insomma, è arrivato il momento per consigliare OnePlus Nord N100.

Non manca un reparto connettività completo di 4G, NFC e jack audio per le cuffie, così come è presente un'ottima autonomia, garantita dalla batteria da ben 5.000 mAh. Nonostante la risoluzione HD+, il produttore ha portato la frequenza di aggiornamento fino a 90 Hz. Peso e dimensioni, infine, sono più contenute rispetto a quelle di molti altri modelli presenti sul mercato. Visto l'attuale prezzo, per un utente non troppo esigente potrebbe trattarsi di un ottimo smartphone.

Redmi 9T

Un utente che si approccia alla fascia economica del mercato Android a volte cerca semplicemente un'autonomia granitica e delle prestazioni che, seppur non delle migliori, siano in grado di sorreggere le classiche operazioni quotidiane. Se rientrate in questa descrizione, un modello che potrebbe fare al caso vostro è sicuramente il Redmi 9T. Questo smartphone rappresenta una buona soluzione per chi non ha troppe esigenze, considerata anche la presenza di una batteria da ben 6.000 mAh. Il prezzo è un po' per tutte le tasche e il modello da 4/64GB viene proposto a 145 Euro su Amazon Italia tramite rivenditori.

Siamo di fronte a un dispositivo nella media e, al netto dell'ottima autonomia, non sono molti gli aspetti in cui riesca realmente a spiccare. Tuttavia, Redmi 9T è ottimo per un uso social o per la messaggistica istantanea. C'è il supporto al 4G e all'NFC e non manca il jack audio da 3,5mm per le cuffie.

Si tratta di un prodotto arrivato in sordina e, per certi versi, oscurato dal Redmi 9, che su Amazon viene proposto a un prezzo ancora più basso. Tuttavia, ora che il prodotto si trova stabilmente sotto i 150 Euro, ci sentiamo di consigliare Redmi 9T al posto di Redmi 9, anche in virtù di una differenza di prezzo realmente minima.

Redmi Note 9T 5G

Chi punta a un dispositivo particolarmente economico compatibile con il 5G potrebbe voler dare un'occhiata al Redmi Note 9T 5G. Questo modello, venduto ad appena 190,22 Euro su Amazon Italia tramite rivenditori con 4GB di RAM e 128GB di archiviazione, dispone di un reparto connettività completo. Non manca l'NFC ed è presente anche il jack da 3,5mm per le cuffie, aspetti che faranno felici non pochi utenti. Buona l'autonomia, garantita dall'ampia batteria da 5.000 mAh, altro punto a favore del dispositivo.

Ovviamente non tutto è perfetto. La frequenza di aggiornamento, ad esempio, è di "appena" 60Hz e a tal proposito invitiamo di fare attenzione alle descrizioni errate su Amazon. Sono presenti alcune pubblicità e le dimensioni non sono propriamente delle più contenute. In ogni caso, le performance non sono poi così male e in generale Redmi Note 9T 5G rappresenta una buona soluzione, soprattutto se state cercando un dispositivo particolarmente economico già compatibile con il più recente standard in termini di connettività.

Scelta del mercato: Redmi Note 9

Il brand Redmi nella fascia bassa del mercato fa da "pigliatutto". Non solo i nostri consigli si basano quasi unicamente su dispositivi dell'azienda, ma anche il pubblico ha deciso di puntare su questa società. Insomma, non si può realmente dire nulla a Xiaomi e soci sotto i 200 euro. Basta dare un'occhiata alla classifica degli smartphone Bestseller di Amazon Italia: il dispositivo che sta convincendo di più gli italiani in questo periodo sul noto portale e-commerce è Redmi Note 9.

D'altronde, il prezzo della variante da 4/128GB è interessante: 164,99 euro tramite rivenditori. Per il resto, lo smartphone dà il meglio di sé in un'ottima autonomia, in un buono schermo, in un comparto fotografico che non delude l'utente medio e in un comparto connettività che include 4G LTE, NFC e jack audio da 3,5 mm per le cuffie. Se volete approfondire il prodotto, potete fare riferimento alla nostra recensione di Redmi Note 9.
Certo, non si tratta esattamente del dispositivo più recente approdato sul mercato, non c'è un refresh rate aumentato e non mancano pecche come prestazioni non esattamente delle migliori e contrasti dello schermo non dei più piacevoli in determinate situazioni, ma non sono in pochi coloro che si stanno trovando bene con questo modello.

Le novità della fascia bassa Android: da Motorola Moto G20 a Samsung Galaxy M21 2021 Edition

Come accennato in apertura, il mercato in queste settimane è un po più "fermo" del solito, visto il rilassato clima estivo e l'attesa per i grandi annunci previsti nella fascia alta. Tuttavia, nell'ultimo periodo abbiamo pubblicato la recensione di Motorola Moto G20, dispositivo venduto a 169,99 euro che risulta interessante da approfondire anche per via del suo processore UNISOC (niente Qualcomm né MediaTek). Guardando all'estero, sono arrivati gli annunci di Redmi Note 10T 5G e Samsung Galaxy M21 2021 Edition. Non sappiamo tuttavia se questi modelli arriveranno anche da noi.

Per il resto, ultimamente rumor e leak si stanno concentrando anche su Galaxy A03s e Galaxy A12s, quindi il brand sudcoreano potrebbe presto svelare delle novità. Al netto di questo, potrebbe interessarvi consultare il nostro approfondimento su POCO M3 Pro 5G e Redmi Note 10 5G, due modelli 5G economici. Ci sono poi altri modelli da citare, dato che potreste volerli approfondire: ci riferiamo a Samsung Galaxy A02s, Realme 8, Wiko Power U30, Samsung Galaxy M12, Redmi Note 8 (2021) e Realme C21. Insomma, la possibilità di scelta non manca di certo.