I migliori smartphone Android sotto i 200 euro a Luglio 2022

Le ultime settimane non hanno visto troppe novità per gli smartphone Android sotto i 200 euro ma c'è comunque molto da analizzare.

I migliori smartphone Android sotto i 200 euro a Luglio 2022
Articolo a cura di

Luglio 2022 è arrivato (sì, siamo già nella seconda metà dell'anno, il tempo vola)e il primo weekend del mese è come di consueto dedicato all'approfondimento dei migliori smartphone Android venduti a meno di 200 euro. Si fa dunque riferimento alla fascia entry-level, che mira a chi cerca dispositivi semplicemente in grado di sorreggere le classiche attività quotidiane. Le ultime settimane non hanno in realtà visto troppe novità, ma è normale visto il periodo estivo. Quel che è certo è che i modelli validi disponibili sul mercato non mancano di certo. Prima di approfondirli, vi ricordiamo semplicemente che i prezzi presi in considerazione in questa sede sono quelli di Amazon Italia e dei portali ufficiali dei produttori.

Redmi 10C

La fascia sotto i 200 euro del mercato Android si rivolge a persone che non hanno bisogno di chissà quali performance e che spesso hanno più a cuore l'autonomia che altro. Se rientrate in questa descrizione, Redmi 10C può sicuramente rappresentare una soluzione intrigante, data la sua ampia batteria da 5.000 mAh. Lo smartphone dispone inoltre di un comparto connettività che integra NFC (chi ha detto scansione carta d'identità elettronica?) e 4G, così come non manca il jack audio da 3,5 mm per le cuffie. Insomma, a un prezzo di 148,98 euro su Amazon tramite rivenditori (4/64GB), questo modello può potenzialmente convincere diversi utenti.

Certo, il processore Qualcomm Snapdragon 680 presente sotto alla scocca, così come la presenza di un display con risoluzione solamente HD+, fa emergere la natura pienamente entry-level del prodotto, ma chi ha un budget contenuto probabilmente non farà troppo caso a compromessi di questo tipo, riuscendo a integrare Redmi 10C agevolmente nella propria vita tecnologica quotidiana.

POCO M4 Pro 5G

Tutti - chi più, chi meno - siamo stati degli studenti squattrinati. POCO M4 Pro 5G incarna perfettamente lo smartphone "da battaglia" che un utente di questo tipo porterebbe con sé: al costo di 189,90 euro sul portale ufficiale di POCO (6/128GB), è possibile portarsi a casa un dispositivo completo sotto più punti di vista. Per intenderci, questo modello dispone di un reparto connettività completo di NFC e 5G, nonché di un display con frequenza di aggiornamento di 90 Hz.

Certo, aspetti come un comparto fotografico non esattamente dei più convincenti, peso e dimensioni non per tutti e performance solamente nella media possono fare un po' storcere il naso, ma il rapporto qualità/prezzo non manca di certo. Se volete approfondire come si deve la questione, potete fare riferimento alla nostra recensione di POCO M4 Pro 5G.

Redmi Note 9T

Lo sappiamo: Redmi Note 9T rappresenta un dispositivo ormai datato, ma c'è da dire che, in un periodo non dei più rosei per il mondo smartphone, questo modello risulta ancora oggi una valida alternativa ai dispositivi citati in precedenza. Si tratta infatti di un modello che integra un reparto connettività completo di NFC e 5G, nonché un'ampia batteria da 5.000 mAh. Insomma, capite bene che, a fronte di un prezzo di 187,90 euro su Amazon tramite rivenditori (4/64GB), può trattarsi di una buona scelta.

Peccato per la frequenza di aggiornamento dello schermo solamente standard e per le dimensioni non esattamente delle più contenute, ma in questa fascia di prezzo è possibile chiudere un occhio su questi aspetti. La disponibilità di questa tipologia di prodotti è limitata, ma se non riuscite a trovare gli altri modelli indicati in questa sede e scovate invece qualche buona promozione su Redmi Note 9T, potreste volerlo fare vostro.

Scelta del mercato: Samsung Galaxy A22 5G

Dalla classifica degli smartphone Bestseller su Amazon Italia si apprende che lo smartphone entry-level che più di tutti sta convincendo gli italiani in questo periodo estivo è Samsung Galaxy A22 5G, dispositivo venduto a 163 euro tramite rivenditori (4/64GB). Probabilmente a giocare un ruolo fondamentale nella scelta dei connazionali è stata l'offerta attiva al momento in cui scriviamo e il supporto al più recente standard in termini di connettività, ma non sono solamente questi i motivi per cui il dispositivo si fa notare.

Il modello presenta infatti un'ampia batteria da 5.000 mAh, nonché uno schermo LCD con frequenza di aggiornamento di 90 Hz. Immancabili poi l'NFC e il jack audio per le cuffie. Si tratta di un dispositivo entry-level che non spicca di certo per prestazioni e comparto fotografico, ma per coloro che non hanno troppe esigenze da quel punto di vista Galaxy A22 55 può effettivamente risultare interessante.

Le novità Android sotto i 200 euro: da POCO C40 a Nokia G11 Plus

Come accennato in apertura, le novità in termini di dispositivi Android venduti sotto i 200 euro sono state ben poche nel corso delle ultime settimane. D'altronde, tra periodo estivo e situazione del mercato complicata, c'era da aspettarselo. Tuttavia, gli appassionati del mondo Android hanno comunque assistito ad alcuni reveal avvenuti all'estero. Tra questi troviamo l'annuncio di POCO C40, che non sappiamo però se arriverà anche sul nostro mercato.

Per il resto, altri modelli svelati all'estero in questo periodo sono Realme V20, Nokia G11 Plus, Samsung Galaxy A04 Core e Samsung Galaxy F13. Difficile per il momento dire se vedremo questi dispositivi anche in Italia e c'è da dire che per alcuni di questi modelli non è nemmeno noto il prezzo al momento attuale, dunque si entra nel campo delle indiscrezioni. Staremo a vedere: nel frattempo, uno smartphone per cui si è fatto riferimento al prezzo è Motorola E12, che dovrebbe approdare in Europa a meno di 150 euro.