I migliori smartphone Android tra i 300 e i 500 euro a Ottobre 2021

L'ultimo periodo non ha visto grandi novità in termini di smartphone Android approdati sul mercato ma c'è comunque molto da analizzare.

I migliori smartphone Android tra i 300 e i 500 euro a Ottobre 2021
Articolo a cura di

Gli occhi degli appassionati del mondo tech sono tutti puntati sulla settimana che sta per iniziare. A partire dal 18 ottobre 2021 ci sarà un evento al giorno fino al 21 ottobre. Si parte il 18 con Apple, si continua il 19 con Google Pixel 6, si prosegue il 20 con Samsung per l'evento Galaxy Unpacked Part 2 e chiude il cerchio Huawei con il suo appuntamento per il 21. Non tutti gli eventi citati potrebbero riservare particolari sorprese ma si tratta in ogni caso di un periodo molto attivo. Forse è anche per questo che, nella fascia tra 300 e 500 euro del mercato Android, non sono essenzialmente arrivate novità nel corso delle ultime settimane. Infatti, mettendo da parte qualche reveal estero, non c'è stato alcun reale annuncio di peso. Nonostante questo, i modelli da analizzare non mancano di certo. Prima di proseguire con il consueto approfondimento, ricordiamo che i prezzi presi in considerazione sono quelli di Amazon Italia o dei portali ufficiali dei produttori.

OPPO Reno6 5G

OPPO Reno6 5G rientra tra i dispositivi più recenti approdati sul mercato per questa fascia, in attesa dell'arrivo della nostra recensione su queste pagine. La nostra analisi si è conclusa e possiamo dunque farvi un piccolo spoiler in merito a ciò che leggerete: la proposta di OPPO è concreta ed elegante. A fronte di un prezzo pari a 499,99 euro su Amazon Italia per il taglio da 8/128GB con coupon di 25 euro al momento in cui scriviamo, è possibile portarsi a casa un dispositivo che presenta un design raffinato e delle prestazioni in grado di sorreggere tranquillamente le classiche attività quotidiane.

Certo, non si tratta dello smartphone più prestante in commercio ma di un dispositivo sicuramente affidabile anche in termini di performance. Tra i principali punti di forza di OPPO Reno6 5G ci sono un comparto connettività che include 5G e Wi-Fi, un ottimo schermo AMOLED con Refresh Rate fino a 90 Hz, un reparto fotografico che non delude le aspettative e una ricarica rapida a 65 W. Solidità e qualità costruttiva sono al loro posto, mentre l'autonomia è nella media.
Poche le mancanze ma fanno storcere il naso l'impossibilità di espandere la memoria interna e l'assenza della ricarica wireless. Il costo potrebbe non essere ben visto da qualcuno, ma va detto che ci sono delle promozioni di lancio attive fino al 20 ottobre 2021. Per tutti i dettagli del caso potete fare riferimento al sito Web ufficiale di OPPO.

RedMagic 6R

Se state cercando un gaming phone, RedMagic 6R è un dispositivo in grado di accompagnarvi nelle sessioni più intense di mobile gaming. Si fa sicuramente riferimento a un prodotto che strizza l'occhio principalmente a chi conosce bene il mondo Android e cerca elevate performance. L'utente esperto, in grado di destreggiarsi su personalizzazioni più esotiche, può quindi trovare un fido compagno nella proposta di RedMagic.
Per intenderci, lo smartphone può essere definito come un dispositivo da gaming atipico, in quanto punta anche su un design più sobrio del solito e su una migliore maneggevolezza rispetto a molti altri prodotti presenti sul mercato. Tutto questo senza dimenticare le prestazioni, visto che sotto la scocca c'è un Qualcomm Snapdragon 888.

In ogni caso, se volete approfondire il discorso, potete fare riferimento alla nostra recensione di RedMagic 6R.
Al netto delle ottime prestazioni, troviamo uno schermo OLED con refresh rate di 144 Hz, la presenza di comodi trigger dorsali e un reparto connettività che supporta 5G e Wi-Fi 6E. Insomma, non si tratta di un dispositivo che punta solo alla forza bruta. Ovviamente anche RedMagic 6R cede il fianco a qualche critica, che rende il prodotto non esattamente per tutti: l'autonomia è solamente nella media, il sistema di raffreddamento non è dei migliori e il software non rientra esattamente tra i più curati. Nonostante questo, il prezzo pari a 449 euro sul portale ufficiale di RedMagic con 8/128GB di memoria può sicuramente risultare interessante per un buon numero di utenti.

OnePlus Nord 2 5G

Il mercato continua a rinnovarsi, questo però non significa che vadano messi da parte i dispositivi usciti qualche mese fa. In questo contesto, non va di certo dimenticato l'ottimo OnePlus Nord 2 5G, smartphone proposto a 399 euro su Amazon (8/128GB). D'altronde, si fa riferimento a un modello che è riuscito a entrare nelle grazie di critica e pubblico grazie anche all'interessante risultato raggiunto in termini di performance. Per chi non lo sapesse, lo smartphone punta su un SoC MediaTek, ma OnePlus è riuscita a portare le prestazioni a un punto tale che sembra di trovarsi dinanzi a un Qualcomm Snapdragon 865.

Se avete intenzione di approfondire l'argomento, potete dare un'occhiata alla nostra recensione di OnePlus Nord 2 5G. Il dispositivo presenta un comparto connettività completo di Wi-Fi 6 e 5G, nonché una buona autonomia e uno schermo AMOLED con frequenza di aggiornamento di 90 Hz che non delude le aspettative. Oltre a questo, il look dello smartphone farà piacere a non pochi utenti.
Non tutto, però, è perfetto. I materiali non sono propriamente da flagship, la memoria interna non è espandibile e c'è qualche sbavatura in ambito fotografico. In ogni caso, OnePlus Nord 2 5G è sicuramente una scelta valida in questa fascia di prezzo.

Scelta del mercato: Samsung Galaxy A52s 5G

Ora che siete a conoscenza dei nostri consigli, è arrivato il momento di prendere in considerazione la classifica degli smartphone Bestseller di Amazon Italia, in modo da dare un'occhiata al modello che più di tutti sta convincendo gli utenti italiani sul noto portale e-commerce in questo periodo. Ebbene, nella fascia tra 300 e 500 euro spicca il Samsung Galaxy A52s 5G, venduto a 368 euro tramite rivenditori nel taglio da 6/128GB. Il blasone sudcoreano continua dunque a convincere i nostri connazionali, forte di un nome tra i più noti e apprezzati. La scelta relativa a questo modello però non ha solamente una componente emotiva, dato che lo smartphone può effettivamente rappresentare una buona soluzione.

C'è infatti la certificazione IP67, tutt'altro che scontata in questa fascia di prezzo. Non mancano poi un comparto connettività che include Wi-Fi 6 e 5G e delle prestazioni non propriamente al top del mercato ma comunque in grado di soddisfare le esigenze di molti. Buono il display Super AMOLED con frequenza di aggiornamento di 120 Hz, così come il reparto fotografico non delude le aspettative. Peccato per il caricabatterie in confezione da appena 15 W (lo smartphone supporta la ricarica a 25 W) e per l'utilizzo preponderante della plastica.

Le novità estere: da Xiaomi Civi a OnePlus 9RT

Come accennato in apertura, le novità non sono state molte nelle ultime settimane in questa fascia di prezzo; sono arrivati solamente annunci rivolti ai mercati esteri. Parliamo, per esempio, del reveal di Xiaomi Civi, che a quanto pare non arriverà in Italia, nonché dell'annuncio di OnePlus 9RT in Cina. In India, invece, è arrivato Realme GT Neo2. Per il resto, guardando al futuro, si vocifera di un possibile arrivo di Samsung Galaxy S21 FE a gennaio 2022.

Inoltre, a breve potrebbero esserci novità in casa Honor, dove si vocifera dell'arrivo del nuovo Honor 50 Lite.
Ricordiamo che qualche settimana fa c'è stato il reveal di Huawei Nova 8i, proposto a 349 euro in Italia (6/128GB). Ricordiamo inoltre che c'è stata la presentazione di Xiaomi 11 Lite 5G NE. Tra i movimenti di mercato da tenere d'occhio per il prossimo futuro, invece, segnaliamo che alcune promozioni stanno portando Xiaomi 11T in questa fascia di prezzo.