I migliori smartphone Android top di gamma a Ottobre 2021

Andiamo a conoscere quali top di gamma Android comprare a ottobre 2021 dopo l'annuncio del nuovo Google Pixel 6.

I migliori smartphone Android top di gamma a Ottobre 2021
Articolo a cura di

Halloween si avvicina, così come la conclusione del mese di ottobre 2021. Questo significa che è giunto il momento di approfondire le novità in termini di smartphone Android top di gamma. Da questo punto di vista, le ultime settimane hanno visto l'importante annuncio della gamma Pixel 6 di Google, nonostante da noi sia necessario attendere ancora un po' di tempo per poterli toccare con mano. Nel frattempo è avvenuta la presentazione degli iPhone 13 e sono arrivati altri reveal importanti da parte di Apple, mentre i produttori Android sembrano non voler competere con Cupertino in questo senso.
Prima di partire con il nostro tradizionale approfondimento, come di consueto ricordiamo che i prezzi presi in considerazione sono unicamente quelli dei siti ufficiali dei produttori e di Amazon Italia.

Samsung Galaxy S21 Ultra 5G

Tra i prodotti più validi nella fascia alta del mercato, in attesa del suo successore, c'è sicuramente Samsung Galaxy S21 Ultra 5G. La proposta della società sudcoreana è piuttosto solida e prende anche in prestito la caratteristica chiave della serie Galaxy Note, ovvero il supporto alla S Pen. Oltre a questa piacevole aggiunta, tra i principali punti di forza del modello troviamo un buon display con frequenza di aggiornamento di 120 Hz, che si affianca a un reparto connettività completo di Wi-Fi 6 e 5G. Interessante, in termini di personalizzazione e funzionalità, il software Samsung e il reparto fotografico, in grado di convincere molti utenti. Se siete interessati a questa combinazione, potreste voler consultare la nostra recensione del Samsung Galaxy S21 Ultra 5G.

Al netto dei tanti pregi, qualche pecca, come potete immaginare, non manca: l'autonomia non è propriamente al top, la velocità di ricarica non raggiunge le vette di altri dispositivi e risulta impossibile espandere la memoria interna. Nonostante questo, al prezzo di 1329 euro su Amazon Italia è possibile portarsi a casa uno smartphone che non ha troppa intenzione di scendere a compromessi, nella sua variante da 12/256GB e con caricabatterie incluso, che di base sarebbe assente.

OPPO Reno6 Pro

Se uno dei principali aspetti che tenete in considerazione quando cercate un dispositivo mobile è il design, OPPO Reno6 Pro potrebbe fare per voi. Non sono in pochi coloro che hanno apprezzato lo stile OPPO Glow.

D'altronde, l'estetica offerta dalla splendida colorazione Arctic Blue fa sicuramente risaltare il prodotto in un mercato in cui fin troppo spesso gli smartphone si assomigliano un po' troppo fra loro. Come potete scoprire nella nostra recensione di OPPO Reno6 Pro, non è solamente il look del dispositivo a renderlo intrigante. I punti di forza sono diversi, dalle solide performance al buon reparto fotografico, passando per uno schermo AMOLED con refresh rate di 90 Hz che non delude le aspettative. Ottimi anche la ricarica rapida a 65 W, le dimensioni e il peso, più contenuti rispetto a molti altri modelli presenti sul mercato. Il comparto connettività è completo di 5G e Wi-Fi 6. Purtroppo ci sono anche alcuni aspetti che potevano essere migliorati, per esempio a livello di acquisizione video, nonché per quel che riguarda lo storage interno non espandibile. Inoltre, il prezzo potrebbe non convincere esattamente tutti: 799,99 euro su Amazon nel modello da 12/256GB, ma al momento in cui scriviamo è disponibile anche un coupon da 40 euro.

Xiaomi 11T Pro

Tra i prodotti più recenti arrivati sul mercato c'è il nuovo Xiaomi 11T Pro. Nel caso ve lo stiate chiedendo, con questo prodotto il brand asiatico ha iniziato il suo nuovo corso, scegliendo di mettere da parte il marchio Xiaomi Mi. Al netto di questa modifica, legata anche e soprattutto all'immagine dell'azienda, il dispositivo può fare gola a molti per svariati motivi, come potete leggere nella nostra recensione di Xiaomi 11T Pro. Siamo davanti a un dispositivo che presenta punti di forza importanti, a partire dalla ricarica rapida a ben 120 W. Non mancano poi delle ottime prestazioni, sostenute dal SoC Qualcomm Snapdragon 888, nonché un display AMOLED con refresh rate di 120 Hz che non delude di certo le aspettative.

Anche 5G e Wi-Fi 6 rispondono all'appello, così come non mancano un'ottima autonomia e un buon comparto audio realizzato in collaborazione con Harman Kardon. Niente male neppure il reparto fotografico, equipaggiato con un sensore principale da 108MP.
Certo anche in questo device c'è qualche sbavatura: il sistema di raffreddamento non è infatti propriamente dei migliori, così come manca la possibilità di espandere lo storage interno. Inoltre, le fotocamere sono un po' troppo sporgenti per i nostri gusti e anche peso e dimensioni potrebbero non convincere esattamente tutti. In ogni caso, anche in virtù del lungo supporto software che il dispositivo dovrebbe ricevere, potrebbe interessarvi tenere questo modello in considerazione. Il prezzo? 649,90 euro su Amazon Italia per la versione da 8/128GB di memoria.

ASUS ROG Phone 5

Nonostante l'annuncio di ROG Phone 5S e ROG Phone 5S Pro, dispositivi che approderanno in Italia entro la fine del 2021, tra gli smartphone da gaming top di gamma è ancora Asus ROG Phone 5 a farla da padrone. D'altronde, si tratta di un dispositivo dalle eccellenti performance, soprattutto nel suo modello da 18/512GB, venduto a 1299,99 euro sul sito Web ufficiale di Asus.
Il dispositivo non è interessante solamente per la sua "forza bruta", ma anche per molto altro. Per intenderci, sono presenti un comparto connettività completo di 5G e Wi-Fi 6E, nonché un buon schermo con refresh rate di 144 Hz. Questo senza entrare troppo nel dettaglio delle ottime funzionalità legate al gaming che lo smartphone offre. Per maggiori dettagli, potete fare riferimento alla nostra recensione del ROG Phone 5.

Quali sono i principali punti dolenti della proposta di ASUS? L'assenza della ricarica wireless, qualche imperfezione nel comparto fotografico e l'impossibilità di espandere lo storage esterno. Va detto in ogni caso che la serie ROG Phone 5 presenta diverse varianti. A questo proposito, potreste voler dare un'occhiata al nostro approfondimento sullo schermo esterno del ROG Phone 5 Ultimate.
Il prezzo di partenza di ROG Phone 5 è di 799 euro sul portale ufficiale di ASUS per il modello standard da 8/128GB.

Scelta del mercato: Samsung Galaxy S21 5G

Utilizzando come fonte la classifica degli smartphone Bestseller di Amazon, apprendiamo che il dispositivo con un prezzo superiore ai 500 euro che più di tutti sta convincendo gli utenti del noto portale e-commerce è Samsung Galaxy S21 5G, venduto a 699,90 euro nella variante da 8/128GB. D'altronde, al netto dell'interessante sconto disponibile su Amazon e del buon livello di fiducia di cui il brand sudcoreano gode anche nel nostro Paese, questo smartphone rappresenta una soluzione interessante sotto vari punti di vista.

Come potete leggere nella nostra recensione di Samsung Galaxy S21 5G, lo smartphone offre ottime performance, comparto connettività completo di 5G e Wi-Fi 6, buon design, eccellente schermo con frequenza di aggiornamento di 120 Hz e reparto fotografico che non delude le aspettative. Fanno un po' storcere il naso, invece, l'autonomia solamente nella media, l'impossibilità di espandere la memoria interna e il retro in Glastic. Tuttavia, in molti si stanno trovando bene e tra l'altro su Amazon attualmente viene fornito anche il caricabatterie, che dovrebbe essere assente in confezione.

Migliori flagship Android pieghevoli ed estendibili

Nel roster dei migliori top di gamma Android rientrano finalmente anche i dispositivi pieghevoli. Ormai si tratta di una presenza reale sul mercato ed è dunque interessante approfondire brevemente anche quanto offerto in tal senso. In questo contesto, potreste voler consultare la nostra recensione di Samsung Galaxy Z Fold3 5G. Non va inoltre dimenticato il fatto che a fianco di quest'ultimo è stato annunciato Samsung Galaxy Z Flip3 5G. Tra l'altro, ultimamente Samsung ha anche annunciato Galaxy Z Flip3 Bespoke Edition, ovvero una versione personalizzabile in più colori del dispositivo.

Per il resto, non vanno dimenticati modelli come Motorola RAZR 5G, Huawei Mate Xs e Xiaomi Mi MIX Fold, in attesa dell'entrata nel settore di altri brand, come dimostrano gli insistenti rumor sul pieghevole Oppo Fold. Restiamo comunque in attesa di soluzioni più "esotiche". Rimanendo su Oppo, potreste voler dare un'occhiata alla nostra prova di OPPO X 2021 con schermo arrotolabile, che mira a una tecnologia un po' diversa ma ugualmente interessante. Al momento non c'è ancora un reale prodotto di questo tipo in commercio ma il 2022 potrebbe essere l'anno giusto.

I nuovi top di gamma del mondo Android: da Google Pixel 6 a Motorola Edge 20

La novità più interessante nel panorama Android riguarda sicuramente la presentazione della gamma Google Pixel 6, composta da Pixel 6 e Pixel 6 Pro. Un aspetto fondamentale dei nuovi dispositivi Google riguarda l'implementazione del chip proprietario Tensor, che mira a competere con le soluzioni di Qualcomm attraverso tantissime funzionalità basate sull'IA. I prezzi partono da 599 dollari negli USA, mentre per l'Italia bisognerà aspettare la prima metà del 2022. Per il resto, non sono in realtà arrivati altri grandi annunci nel corso delle ultime settimane, se non il reveal di Fairphone 4, ovvero lo smartphone sostenibile che ora abbraccia il 5G. C'è stato un gradito ritorno nelle fasce più elevate, di cui vi abbiamo parlato nella nostra recensione di Motorola Edge 20, ma si tratta di una serie annunciata a fine luglio 2021.

Quanto al futuro, i rumor ultimamente si sono concentrati sul possibile arrivo a gennaio 2022 di Samsung Galaxy S21 FE, nonché sul chiacchierato lancio di un flagship Xiaomi con schermo 4K e del nuovo OnePlus 10. Non va poi dimenticato il recente reveal di Microsoft Surface Duo 2. Tra le nostre ultime prove, invece, segnaliamo la recensione di Sony Xperia 1 III.