I migliori smartwatch sotto i 100 euro a metà 2022

La fascia del mercato degli smartwatch sotto i 100 euro offre diverse soluzioni interessanti a metà 2022: approfondiamo alcuni modelli.

I migliori smartwatch sotto i 100 euro a metà 2022
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Siamo quasi giunti a conclusione della prima metà del 2022 e manca ormai poco all'estate, anche se il caldo inizia già a farsi sentire un po' in tutta Italia. In questo contesto, non sono certamente in pochi coloro che sono alla ricerca di uno smartwatch da affiancare alle scorribande estive. In questa sede, ci soffermeremo su soluzioni tutto sommato economiche, destinate a coloro che vogliono magari entrare in contatto per la prima volta con questa tipologia di indossabili. Il mercato, infatti, offre ormai diverse soluzioni interessanti anche a meno di 100 euro. Prima di partire con l'analisi dei dispositivi, tuttavia, ricordiamo che i prezzi presi in considerazione saranno quelli di Amazon Italia e dei portali ufficiali dei produttori.

Xiaomi Mi Watch

Al costo di 89,99 euro su Amazon Italia, al momento in cui scriviamo, è possibile portarsi a casa Xiaomi Mi Watch, prodotto che ha segnato l'approdo del brand nel campo degli smartwatch propriamente detti. Si tratta di una proposta che mira alla semplicità d'utilizzo, sfruttando un sistema operativo proprietario senza fronzoli. Non lasciatevi ingannare però: tutte le funzionalità che ci si aspetterebbe da un indossabile di questo tipo sono presenti, dalle oltre 115 modalità sportive al GPS integrato, passando per la possibilità di scegliere tra oltre 100 quadranti. Tra l'altro, nonostante il prezzo non manca neanche il monitoraggio della SpO2.

Non manca neppure Amazon Alexa in italiano, anche se lo smartwatch non dispone di un altoparlante, pertanto le risposte sono testuali. Per il resto, come potrete scoprire nella nostra recensione di Xiaomi Mi Watch, questo smartwatch risulta comodo da indossare e sono presenti un ottimo display AMOLED e un'autonomia granitica. Peccato solamente per l'interazione limitata con notifiche e chiamate, così come per la mancanza di NFC e Wi-Fi. Inoltre, il design non è propriamente dei più eleganti, ma per il resto il rapporto qualità/prezzo è ottimo.

HUAWEI Watch Fit

Un dispositivo che può risultare intrigante per chi vuole approcciarsi al mondo degli indossabili smart è HUAWEI Watch Fit, che costa essenzialmente la metà del già citato Xiaomi Mi Watch: 49,90 euro su Amazon Italia con l'adattatore AP52 in abbinata. Il dispositivo si può, per certi versi, definire come un ibrido tra smartwatch e smartband, in quanto va ad attingere da entrambi i mondi. Per intenderci, le feature presenti sono molte e assimilabili a quelle che solitamente si trovano in uno smartwatch, racchiuse però in una cassa di peso e dimensioni decisamente più vicini al segmento smartband.

Non mancano, in ogni caso, 96 attività sportive, monitoraggio SpO2, un ottimo schermo AMOLED e una buona autonomia. Al netto di questo, per saperne ancora di più, potrebbe essere utile dare un'occhiata anche alla nostra recensione di HUAWEI Watch Fit. Certo, non è tutto perfetto: le notifiche sono un po' limitate e ci sono diverse imperfezioni in ambito software, ma considerato anche il prezzo potrebbe sicuramente trattarsi di una proposta interessante per un certo tipo di utente.

Redmi Watch Lite 2

Uno smartwatch relativamente giovane per data d'uscita, dato che si fa riferimento a un reveal avvenuto a dicembre 2021, ma che merita un posto in questa selezione è certamente Redmi Watch Lite 2. Proposto a 55,99 euro sul portale ufficiale di Xiaomi, il dispositivo presenta caratteristiche niente male, tra cui una resistenza all'acqua fino a 5 ATM, un buon display touch HD a colori da 1,55 pollici, oltre 100 modalità sportive e un multi-sistema GPS autonomo. La ciliegina sulla torta è poi rappresentata da un parco sensori completo di monitoraggio SpO2 e battito cardiaco 24 ore su 24.

Considerando che si tratta di un prodotto economico, non aspettatevi propriamente la perfezione a livello di tracking, così come c'è qualche pecca nell'app companion per smartphone per gestire lo smartwatch e sincronizzare le attività. Inoltre, mancano all'appello praticamente tutte le feature che si trovano nelle fasce più elevate del mercato. In ogni caso, nonostante l'autonomia possa non essere esattamente delle migliori con un uso intenso, Redmi Watch Lite 2 può rappresentare un buon compagno di viaggio per chi si avvicina per la prima volta a questa tipologia di prodotti.

HUAWEI Watch GT 2e

La serie Watch GT di HUAWEI è ormai una garanzia per quel che riguarda il mondo smartwatch. Nella fascia sotto i 100 euro, il prodotto che trova stabilmente il suo posto è HUAWEI Watch GT 2e che, infatti, attualmente viene venduto al costo di 76 euro su Amazon tramite rivenditori.

Il rapporto qualità/prezzo è molto interessante, considerando anche il fatto che tra i punti di forza di questo indossabile troviamo un'ottima autonomia, un buon pannello AMOLED, monitoraggio dello stress e della SpO2. Peccato solamente per qualche pecca lato software e per la mancanza di altoparlante e microfono. Per il resto, se siete interessati, potete approfondire come si deve il prodotto mediante la nostra recensione di Huawei Watch GT 2e.