MSI Vector 17 HX A14V, un concentrato di potenza per la next-gen

Con il supporto delle più recenti tecnologie tra cui il DLSS 3, il MSI Vector 17 HX A14V è un laptop che non teme le sfide più impegnative.

MSI Vector 17 HX A14V, un concentrato di potenza per la next-gen
Articolo a cura di

Se c'è un brand che più di tutti viene associato ai notebook da gaming dedicati al segmento Enthusiast, questo è senza dubbio MSI.
In una generazione a dir poco esaltante in termini di innovazione, con la forte spinta dell'IA al primo posto, il "dragone" non è certo rimasto a guardare, confezionando una gamma di portatili armati di tutto punto. Una delle sue armi più affilate, in particolare, è il nuovo MSI Vector 17 HX A14V.

Specifiche al top del mercato

Il Vector 17 HX A14V, che nelle nostre foto potete apprezzare nella colorazione Cosmos Gray, è un notebook dedicato in maniera piuttosto esplicita ai giocatori che non hanno intenzione di scendere a compromessi in nessun aspetto dell'esperienza, ma anche ai creativi che cercano una macchina affidabile e pronta a qualunque tipo di sfida.

La configurazione di punta offre le potenzialità del processore di quattordicesima generazione Intel Core i9-14900K a 24 Core (8P/16E), con tecnologia MSI OverBoost Ultra che consente di arrivare a 5.8 GHz sui P-Core. Al suo fianco, la potente GeForce RTX 4080, con 12GB di memoria GDDR6 e funzionalità MUX per massimizzare le prestazioni sulla grafica dedicata.
Lato memoria, a bordo ci sono 32 GB di RAM DDR5-5600, distribuiti su due banchi da 16GB, mentre l'archiviazione è su unità a stato solido ad alte prestazioni, di tipo NVMe PCIe Gen4; tuttavia, la macchina offre il pieno supporto allo standard PCIe Gen5 per futuri upgrade da parte dei gamer e dei professionisti più esigenti.
Nessun timore per quel che riguarda le temperature: il Vector 17 HX A14V di MSI è stato progettato con sistema di dissipazione Cooler Boost 5 a doppia ventola e 6 heatpipe per gestire in maniera ottimale il calore generato dall'hardware.

Le specifiche già parlano da sole in termini di potenza bruta, ma grazie alle innovative tecnologie di NVIDIA basate sull'Intelligenza Artificiale è possibile alzare ulteriormente il livello della qualità visiva e della fluidità in gioco.

Ci riferiamo principalmente al DLSS, con Frame Generation e Ray Reconstruction, che nei giochi supportati consentono di migliorare, rispettivamente, il framerate e gli effetti in Ray Tracing e Path Tracing.
Nel nostro caso, ci siamo divertiti mettendolo alla prova con il secondo capitolo di Horizon (di cui vi abbiamo parlato anche nella nostra analisi tecnica di Horizon Forbidden West per PC). Abbiamo indossato i panni di Aloy nell'ultima fatica dei ragazzi di Nixxes, potendo giocare anche al massimo preset senza la necessità di andare a scomodare il DLSS 3 con Frame Generation.
Ma non c'è solo il DLSS a fare la differenza. Grazie alle tecnologie laptop, è possibile ottimizzare a tutto tondo l'utilizzo del PC e le sue prestazioni: ad esempio, tramite NVIDIA Dynamic Boost 2.0, il PC è in grado di spostare in maniera intelligente l'erogazione di energia, bilanciando i 250W totali a disposizione a seconda che sia la GPU o la CPU ad averne bisogno.

Come se non bastasse, entrano in gioco anche gli strumenti sviluppati direttamente da MSI, tra cui AI Engine, per migliorare l'esperienza grazie all'Intelligenza Artificiale, andando a riconoscere tutti gli scenari d'uso, dalle videocall di lavoro al gaming, passando per la produttività.
L'integrazione di MSI AI Artist, invece, consente di sfruttare l'Intelligenza Artificiale Generativa per ottenere immagini partendo da input testuali.

Le prestazioni non sono nulla senza uno schermo di pari livello che ne possa mostrare le potenzialità grafiche: per il Vector 17 HX A14V, MSI ha scelto un display allo stato dell'arte.
Con una diagonale da 17 pollici e formato 16:10, il pannello IPS offre una risoluzione QHD+ (2560x1600 pixel) e un refresh rate fino a 240 Hz, ottimo per gli scenari competitivi ma che si presta anche a un utilizzo più trasversale per via di una copertura completa (100%) dello spazio colore DCI-P3.
Inoltre, grazie alla tecnologia Matrix Display, è possibile espandere l'output video su più pannelli esterni grazie alla porta HDMI 2.1 (fino a 8K/60Hz o 4K/120Hz), alla Type-C con uscita video e alla Thunderbolt 4.
A proposito di espansioni, oltre ai terminali già menzionati ci sono anche un lettore di schede di memoria in formato SD, due USB 3.2 Gen2 tradizionali, una porta Ethernet e il jack da 3,5 mm unificato per cuffie con microfono. Lato connettività, troviamo anche il Wifi 7 e il Bluetooth 5.4, grazie alla presenza della scheda di rete Intel Killer BE1750.

La webcam HD (720p, 30FPS), incastonata nella porzione superiore del display, è dotata di funzionalità IR e consente il riconoscimento del volto per l'accesso in sicurezza al PC. Molto utile la presenza di uno slider fisico per oscurare l'obiettivo e tutelare la privacy.

L'audio, con certificazione Hi-Res e progettato insieme a Nahimic, offre le potenzialità del surround 3D attraverso un doppio speaker integrato.
La tastiera da gaming è frutto della ormai pluriennale collaborazione con Steelseries e presenta una retroilluminazione RGB per-key, configurabile tramite la suite dedicata.

I tasti WASD, in particolare, hanno dei keycap traslucidi che consentono di individuarli anche nell'oscurità più totale.
La batteria a 4 celle da 90 Whr consente di superare le tre ore di autonomia con un utilizzo moderato. L'alimentatore in dotazione arriva fino a 330W e carica il notebook attraverso una porta proprietaria.
Insomma, MSI Vector 17 HX A14V si è confermato un concentrato di tecnologia, capace di offrire le migliori prestazioni per il gaming ma anche tanta potenza per compiti legati alla produttività, il tutto a un prezzo di 3299 euro su Amazon.