ODROID-GO: la console portatile da assemblare che ricorda il Game Boy

ODROID-GO è una retroconsole portatile che ricorda il Game Boy e può essere programmata a piacimento grazie ad Arduino.

speciale ODROID-GO: la console portatile da assemblare che ricorda il Game Boy
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di
Andrea Zanettin Andrea Zanettin segue da sempre con passione tutto ciò che riguarda la tecnologia: qualsiasi cosa abbia un chip stuzzica la sua curiosità. Sviluppa anche applicazioni per vari sistemi operativi (sia su ambiente desktop che mobile). Potete seguirlo su Instagram, Facebook e Google+.

Nonostante sul mercato sia arrivata una console come Nintendo Switch, che consente all'utente di giocare sia sul televisore che in mobilità, ci sono ancora appassionati legati alle vecchie console portatili, la cui magia è rimasta inalterata nel tempo. Credeteci: i fan di Game Boy & Co. sono ancora molto numerosi.
Basti pensare al fatto che la società di Kyoto è recentemente riuscita a vendere oltre 4 milioni di SNES Mini (dati risalenti a febbraio 2018), arrivando addirittura a superare PS4 e Xbox One negli USA nel mese di ottobre. Ebbene, per la gioia di tutti i nostalgici all'ascolto, oggi vi parliamo di ODROID-GO, una retroconsole portatile, assemblabile e programmabile che tenta di imitare il design del Game Boy.

Caratteristiche tecniche, compatibilità e prezzo

ODROID-GO viene venduto sotto forma di kit da assemblare comprendente, tra le altre cose, un display TFT LCD da 2,4 pollici con risoluzione 320 x 240 pixel, un chip ESP32 operante a una frequenza massima di 240 Hz, una batteria da 1200 mAh, un modulo WiFi 802.11 b/g/n, uno Bluetooth 4.2, degli altoparlanti e i classici pulsanti visti anche su Game Boy. Troviamo poi una porta microUSB standard per la ricarica, un lettore microSD per la memoria interna e un header di espansione a 10 pin per collegare un display esterno.
Parlavamo prima di una retroconsole programmabile. Ebbene, ODROID-GO si basa su Arduino ed è quindi personalizzabile a piacimento. Può essere utilizzato, ad esempio, per emulare Game Boy, NES, Game Boy Color, Sega Game Gear o Master System. Per quanto riguarda l'autonomia, il produttore parla di circa 10 ore.
Il punto forte del dispositivo è sicuramente il suo prezzo, con il kit comprendente tutti i suddetti componenti che viene attualmente venduto sul sito ufficiale ad appena 32 dollari. Il produttore spedisce in tutto il mondo.

Ovviamente si tratta di un prodotto destinato soprattutto a chi sa già utilizzare la piattaforma Arduino, ma non manca comunque una completa wiki in inglese dedicata a chi vuole imparare a sfruttare al massimo ODROID-GO. Insomma, se siete degli smanettoni troverete sicuramente pane per i vostri denti.