OMEN X 2S e altri prodotti ufficiali: notebook da gaming con due schermi

HP OMEN X 2S è un notebook da gaming piuttosto atipico, visto che presenta un normale schermo e uno secondario integrato nella scocca.

speciale OMEN X 2S e altri prodotti ufficiali: notebook da gaming con due schermi
Articolo a cura di

Abbiamo testato innumerevoli notebook da gaming nel corso degli ultimi anni e, nonostante l'aggiornamento dei componenti e del design, dobbiamo ammettere che le vere novità sono mancate per un bel po' in questo mercato. Per questo motivo ci siamo approcciati all'ennesima presentazione di prodotti gaming alla stampa aspettandoci il solito notebook con una nuova scheda video. Ci sbagliavamo, HP ha tirato fuori un prodotto tanto coraggioso quanto interessante: OMEN X 2S.
Stiamo parlando di un portatile da gaming con due schermi: uno classico e uno posizionato nella parte della scocca superiore rispetto alla tastiera. Una soluzione che non va quindi a intaccare il touchpad (che rimane al suo posto, anche se in "versione ridotta"), come invece avveniva con l'ultrabook ASUS ZenBook Pro 15.

Ovviamente stiamo parlando di un dispositivo pensato principalmente per il gioco e quindi il secondo schermo serve per garantire all'utente dei vantaggi in tal senso. Tuttavia, insieme a OMEN X 2S, HP ha annunciato anche i prodotti della sua nuova gamma di dispositivi da gaming. Andiamo, dunque, a vedere nel dettaglio quali sono le novità presentate dalla società californiana.

OMEN X 2S

Come accennato nell'introduzione, il focus principale della presentazione di HP è stato rivolto verso il notebook da gaming OMEN X 2S. Ma perché realizzare un portatile di questo tipo? La risposta arriva direttamente da HP: "Molti videogiocatori vogliono restare connessi con il resto del mondo mentre giocano. Ad esempio, solitamente vogliono guardare una diretta streaming, ascoltare musica, navigare sul Web oppure dialogare con i propri amici tramite applicazioni di messaggistica istantanea. Finora tutto questo poteva essere fatto tramite uno smartphone, ora l'utente ha a disposizione un display secondario integrato nel portatile".

La società californiana ha anche citato la ricerca Gamer Mobile Screen Stacking Report, secondo la quale il 66% dei videogiocatori utilizzerebbe lo smartphone mentre gioca. Insomma, la necessità di realizzare un prodotto di questo tipo deriverebbe da un'esigenza da parte del mercato stesso, stando a quanto dichiarato da HP.

Le funzionalità rese disponibili dal secondo display sono ovviamente molteplici, visto che sullo schermo secondario possono girare tutte le applicazioni del caso, in modo simile a quanto avviene quando si collegano due schermi allo stesso PC. Pensiamo, ad esempio, a uno streamer che deve leggere la chat mentre gioca, oppure a un pro player che deve tenere sotto mano le statistiche legate a un determinato gioco o, ancora, al semplice utente che vuole consultare l'ultima recensione di Everyeye senza dover smettere di giocare a un ottimo gioco come A Plague Tale Innocence.
Interessante anche la possibilità di ritagliare una porzione dello schermo, in modo da farla vedere al meglio sul secondo display. L'esempio più lampante è quello di poter visualizzare la mappa di gioco in modo più approfondito.

Stando all'azienda californiana, tutto questo non causerà nessun problema a livello di performance, visto che l'OMEN X 2S monta un processore Intel Core i9 di nona generazione e una scheda video NVIDIA RTX 2080 Max-Q. Oltre a questo, ci saranno numerose varianti con fino a 32GB di RAM DDR4 a 3200 MHz. Lo chassis è spesso solamente 20mm ed è completamente in metallo, quindi il notebook dovrebbe disporre di una buona solidità costruttiva.

Non manca anche il nuovo sistema di raffreddamento basato su heat-pipe chiamato Thermal Grizzly, che secondo HP manterrà sempre in modo ottimale la temperatura. Per quanto riguarda il display principale, le configurazioni disponibili sono le seguenti: pannello con risoluzione Full HD con refresh rate 144 Hz o 240 Hz oppure schermo DisplayHDR 400 con risoluzione 4K e refresh rate di 60 Hz. In tutti i casi, il display è da 15 pollici e supporta la tecnologia NVIDIA G-Sync.

Non può ovviamente mancare una tastiera retroilluminata RGB per-key con N-Key rollover. Alcune varianti del notebook implementano anche memorie Intel Optane e supportano il nuovo standard Wi-Fi 6 (802.11 ax). Omen X 2S arriverà sul mercato alla fine di questo mese a un prezzo di 2099,99 dollari, perlomeno negli Stati Uniti d'America. Non abbiamo ulteriori informazioni per quanto riguarda il nostro Paese.

Altri prodotti

Tra gli altri prodotti presentati da HP, troviamo i nuovi notebook da gaming che vanno ad aggiornare i modelli OMEN 15 e OMEN 17. Questi montano ovviamente dei componenti più potenti rispetto alle precedenti iterazioni, come la scheda video NVIDIA GeForce RTX 2080 e processori Intel Core di nona generazione. Non mancano novità anche per quanto riguarda il sistema di raffreddamento e per la memoria interna, che ora può essere costituita da due SSD e da un HDD fino a 3TB. Presenti ovviamente diverse possibilità anche in ambito di display, dove si può scegliere tra le varianti 4K/60Hz, 1080p/60Hz e 1080p/144Hz. Per quanto riguarda il software, l'OMEN Command Center si arricchisce della funzionalità Perfomance Control, che gestisce le prestazioni del notebook in base a tre preset (Comfort, Default e Performance). Sia OMEN 15 che OMEN 17 arriveranno sul mercato nel mese di giugno, rispettivamente a un prezzo di 1049,99 dollari e 1099,99 dollari, perlomeno per quanto riguarda il suolo statunitense.

Sono stati ovviamente rinnovati anche i modelli Pavilion Gaming 15 e Pavilion Gaming 17, che ora dispongono di schede video fino alla GeForce GTX 1660 Ti Max-Q e processori Intel Core di nona generazione. La disponibilità è fissata per il mese di maggio e i prezzi sono rispettivamente di 799,99 dollari e 849,99 dollari. Arriveranno presto sul mercato anche i display da 25 pollici chiamati OMEN X 25 e OMEN X 25f, il mouse Photon Wireless Mouse e il tappetino con ricarica wireless Qi integrata Outpost Mousepad. I prezzi sono di 549,99 dollari per OMEN X 25, 449,99 dollari per OMEN X 25f, 129,99 dollari per Photon Wireless Mouse e 99,99 dollari per Outpost Mousepad.
Non mancano anche il mouse Pavilion Gaming Mouse 200 (venduto a 24,99 dollari) e il tappetino Pavilion Gaming Mousepad 400 (prezzo di 39,99 dollari). Nel caso siate interessati ad approfondire i singoli prodotti, vi consigliamo di consultare il sito ufficiale di HP OMEN.

Aggiornamento ore 15:50 15/05/2019: Sono arrivati i prezzi ufficiali e la disponibilità in Italia dei vari prodotti. OMEN X 2S arriverà a luglio a partire da 2999 euro, OMEN 17 arriverà a luglio un costo di 1799 euro, OMEN 15 sarà disponibile a partire da luglio a 1499 euro, HP Pavilion Gaming 15 arriverà a luglio a 999 euro, Pavilion Gaming Mouse 200 è già disponibile a partire da 29,99 euro e Pavilion Gaming Mousepad 400 è già disponibile a 29,99 euro. I display OMEN X 25 e OMEN X 25f arriveranno in Italia a luglio, mentre Photon Wireless Mouse e Outpost Mousepad saranno disponibili da agosto e Citadel Gaming Chair arriverà nel mese di settembre. Non abbiamo tuttavia ulteriori dettagli in merito al prezzo di questi ultimi cinque prodotti.