OnePlus 6 in arrivo: come acquistarlo, caratteristiche tecniche e varianti

OnePlus 6 è stato finalmente annunciato in via ufficiale: vediamo dettagliatamente tutto quello che dovete sapere.

speciale OnePlus 6 in arrivo: come acquistarlo, caratteristiche tecniche e varianti
Articolo a cura di

Dopo avervi parlato brevemente di OnePlus 6 nella news dedicata, è arrivato il momento di scendere maggiormente nel dettaglio, per non farvi perdere alcuna informazione in visto del lancio ufficiale italiano, che avverrà il prossimo 22 maggio. La presentazione ha raccolto molto interesse da parte degli appassionati provenienti da tutto il mondo, che sembrano essere pronti a metter mano al portafoglio. Cercheremo, dunque, di fare un po' di chiarezza su varianti, design, materiali, caratteristiche tecniche, disponibilità e modalità d'acquisto.

Caratteristiche tecniche, design e materiali

OnePlus 6 è spinto da un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 845 operante alla frequenza massima di 2,8GHz, affiancato da una GPU Adreno 630 e 6/8GB di RAM LPDDR4X. Una configurazione che sicuramente garantirà ottime prestazioni lato gaming, con tanto di presenza di una Gaming Mode dedicata. Troviamo poi 64/128/256GB (UFS 2.1 2-LANE, non espandibile) di memoria interna, che dovrebbero essere sufficienti per qualsiasi tipo di utilizzo. Il display 2.5D è basato su un pannello Optic AMOLED da 6,28 pollici con risoluzione 2280x1080 pixel, aspect ratio 19:9 e vetro Corning Gorilla Glass 5, con la presenza del notch posto in alto.

Passando al comparto fotografico, troviamo una fotocamera frontale Sony IMX519 da 16 megapixel (EIS, f/2.0) mentre sul retro è presente l'ormai classica doppia fotocamera composta da una lente da 20 megapixel (PDAF, f/1.7) e una camera da 16 megapixel (OIS, EIS, DCAF, f/1.7). Il sensore anteriore è in grado di registrare video fino a 1080p/30fps, mentre i due posteriori a 4K/30fps. Per quest'ultimi, non mancano le funzionalità Ritratto, Modalità Pro, Panorama, HDR, HQ, Dynamic Denoise, Immagine chiara e Immagine RAW. Presenti anche lo slow-motion 1080/240fps e il Dual Flash LED. Per la fotocamera anteriore, le modalità sono: Ritratto, HDR, Schermo Flash, Smile Capture e Bellezza del viso. OnePlus, dunque, sembra voler puntare molto sul comparto fotografico con questo dispositivo. A questo link potete trovare quattro scatti effettuati con lo smartphone in questione.

La batteria non rimovibile, invece, è da 3300 mAh con supporto alla ricarica rapida (5V 4A), che promette "un giorno di autonomia con mezz'ora di ricarica". Le dimensioni sono di 155,7 x 75,4 x 7,75 mm, per un peso di 177 grammi. Il sistema operativo è Android 8.1 Oreo con OxygenOS 5.1. Non mancano tutte le connettività richieste dal mercato odierno degli smartphone, porta USB Type-C, 4G LTE, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac e Bluetooth 5.0. Presenti anche l'NFC, un sensore di impronte digitali posto sul retro, il Face Unlock e il jack per le cuffie da 3,5 mm. Le colorazioni disponibili sono Silk White (solo in versione 8/128GB), Midnight Black e Mirror Black.

Per quanto riguarda il design e i materiali, viene abbandonato per la prima volta l'alluminio in favore del vetro. Interessante il fatto che la società cinese abbia aggiunto uno strato aggiuntivo sotto il vetro Gorilla Glass 5 per giocare con i riflessi di luce e dare una sensazione di profondità all'utente. Parlando del contenuto della confezione, all'interno troverete, oltre a OnePlus 6, una pellicola pre-applicata, una cover semi-trasparente, un cavo USB Type-C, l'adattatore per la ricarica veloce, la spilla per la SIM e manualistica varia.

Varianti, prezzi e disponibilità

Le varianti disponibili sul suolo nostrano saranno tre: 6/64GB, 8/128GB e 8/256GB. La prima, disponibile nella sola colorazione Mirror Black, è venduta a un prezzo di 519 euro, mentre la seconda sarà disponibile in Mirror Black, Midnight Black e Silk White e ha un costo di 569 euro. La variante top da 8/256GB, invece, sarà unicamente in Midnight Black e acquistabile a 619 euro. La colorazione Silk White arriverà leggermente in ritardo rispetto alle altre: il 5 giugno. Tutti i restanti modelli vedranno il loro approdo sul mercato il prossimo 22 maggio. Non mancherà anche una Avengers Edition, che però sembra non arriverà sul mercato italiano.

Modalità d'acquisto

Qui subentra la classica domanda: "Dove lo compro?". Ebbene, quest'anno le opzioni sono molteplici. A partire da Amazon.it, che ha già aperto i preordini delle varianti 6/64GB e 8/128GB. C'è poi il sito ufficiale di OnePlus, dove le vendite di tutte le varianti, tranne quella 8/128GB Silk Whitee che arriverà il 5 giugno, inizieranno alle ore 10:00 italiane del prossimo 22 maggio. Inoltre, stando a quanto annunciato da Carl Pei sul palco della conferenza, chi utilizzerà quest'ultima modalità d'acquisto riceverà in omaggio anche le nuove cuffie Bullets Wireless.

OnePlus Bullets Wireless

Durante l'evento di presentazione, l'azienda cinese ha annunciato, a sorpresa, anche delle cuffie Bluetooth denominate Bullets Wireless. Esse saranno disponibili a partire dal prossimo 5 giugno a un prezzo di 69 euro. La particolarità di questo prodotto è la presenza di un attacco magnetico. Esso consente di spegnere e accendere gli auricolari semplicemente mettendoli in contatto tra loro. Durante l'evento, è stato anche fatto vedere come l'azienda abbia pensato ai musicisti, facendo provare il tutto a diversi cantanti famosi. OnePlus ha unito un'unità driver a bobina mobile da 9,2 mm alle tecnologie Energy Tube e Qualcomm aptX. Per quanto riguarda l'autonomia, la batteria presente negli altoparlanti garantirà, stando all'azienda, 5 ore di ascolto a fronte di soli 5 minuti di ricarica, da effettuare attraverso un cavo USB Type C.
Durante la presentazione, è stato annunciato che le OnePlus Bullets Wireless saranno anche in grado di interfacciarsi con Google Assistant, consentendo agli utenti di utilizzare i comandi vocali.