OnePlus 6 ormai non ha più segreti: caratteristiche tecniche, prezzo e uscita

OnePlus ha già confermato diverse informazioni relative al suo nuovo flagship, che seguirà tutti i trend del mercato attuale, notch compreso.

speciale OnePlus 6 ormai non ha più segreti: caratteristiche tecniche, prezzo e uscita
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di
Andrea Zanettin Andrea Zanettin segue da sempre con passione tutto ciò che riguarda la tecnologia: qualsiasi cosa abbia un chip stuzzica la sua curiosità. Sviluppa anche applicazioni per vari sistemi operativi (sia su ambiente desktop che mobile). Potete seguirlo su Twitter, Instagram, Facebook e Google+.

Il prossimo flagship di OnePlus potrebbe arrivare prima del previsto. Infatti, l'azienda cinese ha recentemente confermato diverse caratteristiche del suo nuovo top di gamma. L'Hype degli utenti è molto elevato e OnePlus 6 ha l'arduo compito di migliorare quei due smartphone che hanno convinto tutti nel 2017: OnePlus 5 e OnePlus 5T. Interessante notare come, da poche ore, quest'ultimo risulti "temporaneamente non disponibile" sul sito ufficiale della società, segno inequivocabile del fatto che la presentazione non sia poi così lontana.

Caratteristiche tecniche, design, prezzo e uscita

È confermato che OnePlus 6 monterà un SoC octa-core Snapdragon 845, con 4 core Cortex A75 in coppia con 4 Cortex A55 e una frequenza di clock di 2.8 GHz massimi, superiori ai 2.4 GHz dello Snapdragon 835. La GPU sarà, dunque, una Adreno 630, che stando a Qualcomm è in grado di fornire il 30% di prestazioni in più. Il tutto è stato ufficializzato da Carl Pei durante l'evento di lancio di Qualcomm. Ad affiancarlo, ci saranno 8 gigabyte di RAM e 256 gigabyte di spazio di archiviazione, anche se non dovrebbero mancare le varianti da 6/64GB e 6/128GB. Per quanto riguarda le altre caratteristiche tecniche, si vocifera di un pannello AMOLED da 6 pollici con risoluzione Full HD+ e aspect ratio 19:9, una dual cam posteriore da 16MP+13MP, una fotocamera frontale da 13MP e una batteria da 4100 mAh. Non mancheranno poi, con ogni probabilità, tutte le connettività richieste dal mercato odierno degli smartphone, come USB Type-C e 4G LTE. Dovrebbe essere presente anche il jack per le cuffie. Le colorazioni disponibili saranno bianco, nero e blu. Inoltre, online sono apparsi i primi benchmark del nuovo OnePlus 6, che hanno mostrato un punteggio molto elevato su AnTuTu, di ben 276.510 punti, superando quindi sia il Samsung Galaxy S9, sia iPhone X.

Passando al design, l'unica informazione certa è la presenza del notch. Ci ha pensato il CEO di OnePlus a confermalo in un'intervista esclusiva rilasciata a The Verge, che ha creato parecchio scalpore per via della fraintendibile frase "Imparate ad amare il notch". Per l'occasione, è stato anche divulgato un render ufficiale. L'immagine che potete vedere qui sopra mostra proprio la parte superiore del telefono, con Pei che ha rivelato le dimensioni del notch: 19,616 x 7,687 mm. Esso ospita la fotocamera frontale, gli altoparlanti e un sensore di luminosità ambientale. Il notch di Oneplus 6 sarà camuffato durante la riproduzione di video, con Pei che attribuisce la decisione di adottarlo al fatto che gli utenti necessitino di più spazio sullo schermo per mantenere la barra delle notifiche in alto. Il produttore cinese ha fatto testare le 1000 app Android più popolari sul Google Play Store al fine di determinare quali richiedono ulteriori ottimizzazioni per il notch, che saranno poi implementate nel terminale. Per quanto riguarda il software, la versione di OxygenOS in esecuzione su OnePlus 6 dovrebbe essere basata su Android 8.1 Oreo.

Non dovrebbero mancare anche le gesture. Novità anche sul fronte costruttivo: sembra infatti che il materiale scelto per la realizzazione della scocca sia il vetro, particolare che permetterebbe anche di inserire la ricarica wireless, caratteristica assente attualmente nel terminale cinese. Per quanto riguarda i prezzi, sembra che anche quest'anno assisteremo a un leggero aumento. Si parla, infatti, di 34.200 Rs (circa 430 euro) per la variante 6/64GB, di 39.400 Rs (circa 500 euro) per quella da 6/128GB e di 45.000 Rs (circa 565 euro) per la 8/256GB. Per quanto riguarda l'uscita, si vocifera di una presentazione a fine aprile, con l'arrivo sul mercato a maggio.