Panasonic: tutti i TV LCD 4K e HDR+ in arrivo in Italia nel 2018

Dopo i modelli OLED, Panasonic ha svelato la gamma LCD per il 2018, dalle varianti più economiche a quelle di fascia alta.

speciale Panasonic: tutti i TV LCD 4K e HDR+ in arrivo in Italia nel 2018
Articolo a cura di

Dopo la scorpacciata fatta con i nuovi OLED FZ950 ed FZ800, Panasonic ha diffuso maggiori informazioni sui TV LCD in arrivo in Italia nel corso dell'anno. L'intera gamma è stata rinnovata, sempre all'insegna del design Art & Interior, ma riprendendo alcuni elementi proprio dei top di gamma OLED. Rispetto allo scorso anno, l'azienda ci ha fatto sapere che sono stati installati nuovi pannelli, migliorata la copertura della gamma di colori e le tecnologie di retroilluminazione, che in alcuni modelli tocca un picco del 20% maggiore rispetto al passato. Novità in arrivo anche per i gamer, visto che Panasonic afferma che i tempi di risposta dei nuovi TV sono i più bassi di sempre.

Dal top di gamma FX780 all'entry FX600

La gamma LCD 4K 2018 di Panasonic ha come nuovo portabandiera il top di gamma FX780, l'unico dei modelli LED ad utilizzare il processore di immagine HCX, lo stesso impiegato sui più costosi OLED. Rinnovato il pannello, che integra anche un local dimming più preciso che in passato (chiamato Local Dimming Pro) e una migliore copertura dello spazio di colore esteso, mentre la frequenza di aggiornamento è stata raddoppiata (dovrebbe quindi trattarsi di uno schermo da 120 Hz). Piena compatibilità è garantita con lo standard HDR+ e con i metadati dinamici, mentre il design raggiunge in questa nuova variante vette davvero interessanti. Il pannello è infatti racchiuso in un frame in vetro, una soluzione che dona originalità all'insieme. Interessante il fatto che questo modello arriverà anche nella variante da 75", ma saranno disponibili versioni da 65, 55 e 49 pollici.
Appena sotto nella lineup troviamo l'FX740, che mostra lo stesso design del modello superiore, con frame in vetro, ma specifiche meno spinte. Mancano infatti il processore d'immagine HCX e il local dimming perde la dicitura "Pro", segno di un numero inferiore di zone controllabili dalla retroilluminazione. L'FX740 arriverà nei tagli da 65,55 e 49 pollici. Anche qui troviamo l'HDR+, presente in tutta la gamma 4K, compresa la variante FX700. Da quanto emerso durante la convention, questo TV presenta specifiche speculari al modello superiore ma finiture più tradizionali, niente frame in vetro quindi. Una soluzione potenzialmente ottima per abbassare i prezzi senza però penalizzare la qualità di visione.

Per quanto riguarda l'offerta base invece troviamo l'FX600, che presenta una base d'appoggio differente rispetto all'FX700 e caratteristiche riviste. Manca infatti del tutto il local dimming e nelle specifiche sparisce anche il supporto allo spazio di colore esteso, probabilmente a causa dell'utilizzo di un pannello a 8 bit invece che a 10 bit, ma si tratta di una supposizione. Ancora nessuna informazione su prezzi e disponibilità per l'Italia purtroppo, ma nelle prossime settimane anche questi elementi saranno svelati e potremmo avere un quadro più completo della lineup Panasonic di questo 2018.